il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 100 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 40
Messaggio

Dorfberg (2115), Pfannegg (2248) e Golzentipp (2317) da Rauchenbach.

07-11-2016 22.10
claudio.65 claudio.65
Una lunga passeggiata sulle ondulate alture a cavallo tra la Drautal e la Tiroler Gailtal.
Allegato: 1. Indicazioni.JPG
Dorfberg (2115), Pfannegg (2248) e Golzentipp (2317) da Rauchenbach.
Messaggio
07-11-2016 22.13
claudio.65 claudio.65
AVVICINAMENTO: Da Innichen/S. Candido lungo la SS 49 della Val Pusteria, rasentando le frazioni di Vierschach/Versciaco e Winnebach/Prato alla Drava, sconfiniamo in Austria e dopo aver attraversato Arnbach, Sillian e Panzendorf, all' incrocio di Tassenbach svoltiamo a destra entrando in Gailtal, raggiungendo dopo alcuni tornanti Kartitsch e la successiva borgata di Rauchenbach.
Allegato: 2. Rauchenbach.JPG
AVVICINAMENTO: Da Innichen/S. Candido lungo la SS 49 della Val Pusteria,  rasentando le frazioni di Vierschach/Versciaco e Winnebach/Prato alla Drava, sconfiniamo in Austria e dopo aver attraversato Arnbach, Sillian e Panzendorf, all' incrocio di Tassenba
Messaggio
07-11-2016 22.14
claudio.65 claudio.65
DESCRIZIONE: Lasciata l'auto nell'ampio parcheggio prospicente la locale stazione dei Vigili del Fuoco, c'incamminiamo lungo la rotabile in direzione della Kartitscher Sattel, incontrando dopo circa 500 metri un cartello con le indicazioni relative ai principali percorsi escursionistici della zona.
Allegato: 3. Indicazioni.JPG
DESCRIZIONE: Lasciata l'auto nell'ampio parcheggio prospicente la locale stazione dei Vigili del Fuoco, c'incamminiamo lungo la rotabile in direzione della  Kartitscher Sattel, incontrando dopo circa 500 metri un cartello con le indicazioni relative ai pr
Messaggio
07-11-2016 22.18
claudio.65 claudio.65
Abbandonato definitivamente l'asfalto, imbocchiamo a sinistra la strada forestale, contrassegnata dall'ÖAV 12, ignorando durante la prima parte del tragitto una deviazione a sinistra, diretta alle borgate di Innerlerch ed Ausserlerch.
Allegato: 4. Forestale.JPG
Abbandonato definitivamente l'asfalto, imbocchiamo a sinistra la strada forestale, contrassegnata dall'ÖAV 12, ignorando durante la prima parte del  tragitto una deviazione a sinistra, diretta alle borgate di Innerlerch ed Ausserlerch.
Messaggio
07-11-2016 22.20
claudio.65 claudio.65
Seguendo l'ampio sterrato ci alziamo con alcuni lunghi tornanti nella pineta e, tralasciando le varie diramazioni secondarie, raggiungiamo il successivo bivio tabellato, dopo aver intersecato il corso del torrente Kühback.
Allegato: 5. Forestale.jpg
Seguendo  l'ampio sterrato ci alziamo con alcuni lunghi tornanti nella pineta e, tralasciando le varie diramazioni secondarie,  raggiungiamo   il successivo bivio tabellato, dopo aver intersecato il corso del torrente Kühback.
Messaggio
07-11-2016 22.23
claudio.65 claudio.65
Lasciata definitivamente la forestale c'inerpichiamo alla nostra sinistra, seguendo sempre l'ÖAV 12, costeggiando le ampie radure pascolive dei Breitwiesen, punteggiate da alcuni fienili.
Allegato: 6. Breitwiesen.jpg
Lasciata definitivamente la forestale c'inerpichiamo alla nostra sinistra, seguendo sempre l'ÖAV 12, costeggiando le ampie radure pascolive dei Breitwiesen, punteggiate da alcuni fienili.
Messaggio
07-11-2016 22.24
claudio.65 claudio.65
Dopo un breve tratto nel bosco, il sentiero si appiana sbucando sulla praterie sommitali e raggiungendo il bivio tabellato successivo, nei pressi di una panca in legno ed una rustica baita.
Allegato: 7. Bivio.JPG
Dopo un breve tratto nel bosco, il sentiero si appiana sbucando sulla praterie sommitali e raggiungendo il bivio tabellato successivo, nei pressi di una panca in legno ed una rustica baita.
Messaggio
07-11-2016 22.28
claudio.65 claudio.65
Ignorando alla nostra sinistra la deviazione diretta lungamente a Kartitsch e St. Oswald ci dirigiamo verso oriente lungo un tratturo contrassegnato dal segnavia ÖAV 229.
Allegato: 8. Breitwiesen.jpg
Ignorando alla nostra sinistra la deviazione diretta lungamente a Kartitsch e St. Oswald ci dirigiamo verso oriente lungo un tratturo contrassegnato dal segnavia ÖAV 229.
Messaggio
07-11-2016 22.29
claudio.65 claudio.65
Lungo il percorso alla nostra destra, troviamo un piccolo ricovero aperto alla fruizione escursionistica, rintracciabile sulle cartine escursionistiche come “Unterstand”.
Allegato: 9. Unterstand.jpg
Lungo il percorso alla nostra destra, troviamo un piccolo ricovero aperto alla fruizione escursionistica, rintracciabile sulle cartine escursionistiche come “Unterstand”.
Messaggio
07-11-2016 22.30
claudio.65 claudio.65
L'interno piuttosto spartano risulta arredato con delle panche addossate alle pareti ed una cartina con i principali sentieri della zona.
Allegato: 10. Interno.jpg
L'interno piuttosto spartano risulta arredato con delle panche addossate alle pareti ed una cartina con i principali sentieri della zona.
Messaggio
07-11-2016 22.32
claudio.65 claudio.65
Fanno inoltre bella mostra di sè alcuni disegni incorniciati ed un augurio di benvenuto agli eventuali frequentatori.
Allegato: 11. Disegni.jpg
Fanno inoltre bella mostra di sè alcuni disegni incorniciati ed un augurio di benvenuto agli eventuali frequentatori.
Messaggio
07-11-2016 22.33
claudio.65 claudio.65
Dalla piccola baita seguiamo ancora il tratturo fino al successivo fienile, dove l'abbandoniamo definitivamente svoltando a sinistra lungo il sentiero segnalato.
Allegato: 12. Fienile.JPG
Dalla piccola baita seguiamo ancora il tratturo fino al successivo fienile, dove l'abbandoniamo definitivamente svoltando a sinistra lungo il sentiero segnalato.
Messaggio
07-11-2016 22.34
claudio.65 claudio.65
Il sentiero s'inerpica a mezza costa lungo il pendio, rientrando brevemente nella pineta ed uscendo quindi sulle praterie sommitali.
Allegato: 13. Sentiero.jpg
Il sentiero s'inerpica a mezza costa lungo il pendio, rientrando brevemente nella pineta ed uscendo quindi sulle praterie sommitali.
Messaggio
07-11-2016 22.35
claudio.65 claudio.65
Sull'arrotondata cima del Dorfberg svetta una croce lignea con il contenitore del libro firme ed un panorama spettacolare sulle vette circostanti.
Allegato: 14. Dorfberg .JPG
Sull'arrotondata cima del Dorfberg svetta una croce lignea con il contenitore del libro firme ed un panorama spettacolare sulle vette circostanti.
Messaggio
07-11-2016 22.38
claudio.65 claudio.65
Nei pressi un cartello c'informa sui tempi di percorrenza necessari a raggiungere le prossime mete dell'escursione odierna.
Allegato: 15. Cartello.JPG
Nei pressi un cartello c'informa sui tempi di percorrenza necessari a raggiungere le prossime mete dell'escursione odierna.
Messaggio
07-11-2016 22.39
claudio.65 claudio.65
Il cammino prosegue lungo l'ampia dorsale prativa, ignorando poco dopo a sinistra una diramazione diretta alle località di Aigner Kaser e Lehen ed al paesino di Abfaltersbach.
Allegato: 16. Sentiero.jpg
Il cammino prosegue lungo l'ampia dorsale prativa, ignorando poco dopo a sinistra una diramazione diretta alle località di Aigner  Kaser e Lehen ed al paesino di Abfaltersbach.
Messaggio
07-11-2016 22.42
claudio.65 claudio.65
Una lieve risalita ci porta, in un rado boschetto ingiallito dalla stagione autunnale, al bivio successivo.
Allegato: 17. Bivio.JPG
Una lieve risalita ci porta, in un rado boschetto ingiallito dalla stagione autunnale, al bivio successivo.
Messaggio
07-11-2016 22.45
claudio.65 claudio.65
Tralasciato a destra l'ÖAV 49 diretto alla borgata di Leiten attraverso la Klammbachtal, proseguiamo verso levante contornando il versante meridionale della quota 2099, priva di appellativo sulla cartina topografica in nostro possesso.
Allegato: 18. Sentiero.jpg
Tralasciato a destra l'ÖAV 49 diretto alla borgata di Leiten attraverso la Klammbachtal, proseguiamo verso levante contornando il versante meridionale della quota 2099, priva di appellativo sulla cartina topografica in nostro possesso.
Messaggio
07-11-2016 22.49
claudio.65 claudio.65
Alla successiva insellatura troviamo la deviazione diretta a Flassboden attraverso i Leitener Wiesen punteggiati di fienili, mentre dei sentieri 3A e 48A riportati in cartina non reperiamo alcuna informazione.
Allegato: 19. Cartello .JPG
Alla successiva insellatura troviamo la deviazione diretta a Flassboden attraverso i Leitener Wiesen punteggiati di fienili, mentre dei sentieri 3A e 48A  riportati in cartina non reperiamo alcuna informazione.
Messaggio
07-11-2016 22.51
claudio.65 claudio.65
Il nostro cammino prosegue lungamente a mezzacosta seguendo sempre l'OAV 229 fino all'incrocio successivo, dove ignoriamo a sinistra la deviazione diretta alla rocciosa vetta dello Spitzenstein, raggiungibile con una via attrezzata.
Allegato: 20. Bivio.JPG
Il nostro cammino prosegue  lungamente a mezzacosta seguendo sempre l'OAV 229 fino all'incrocio successivo, dove ignoriamo a sinistra la deviazione diretta alla rocciosa vetta dello Spitzenstein, raggiungibile con una via attrezzata.
Messaggio
07-11-2016 22.54
claudio.65 claudio.65
Raggiunto un ampio pianoro, abbandoniamo il sentiero segnalato e svoltiamo a sinistra, rimontando il pendio lungo un evidente traccia sconnessa, arrivando così in breve sull'arrotondata vetta dello Pfannegg, caratterizzata da un magro pascolo e priva di vegetazione arborea.
Allegato: 21. Pfannegg .JPG
Raggiunto un ampio pianoro, abbandoniamo  il sentiero segnalato e svoltiamo a sinistra, rimontando il pendio lungo un evidente traccia sconnessa, arrivando così in breve sull'arrotondata vetta dello Pfannegg, caratterizzata da un magro pascolo e priva di
Messaggio
07-11-2016 22.55
claudio.65 claudio.65
La panoramica cima non presenta alcuna croce identificativa, ne libro di vetta, ma soltanto un misero ometto di sassi parzialmente crollato, che provvediamo a ripristinare.
Allegato: 22.Ometto.jpg
La panoramica cima non presenta alcuna croce identificativa, ne libro di vetta, ma soltanto un misero ometto di sassi parzialmente crollato, che provvediamo a ripristinare.
Messaggio
07-11-2016 22.56
claudio.65 claudio.65
Ritornati al sentiero segnalato scendiamo all'insellatura successiva, risalendo quindi ripidamente ad una quota intermedia ed arrivando infine in vista della meta finale.
Allegato: 23. Sentiero.JPG
Ritornati al sentiero segnalato scendiamo all'insellatura successiva, risalendo quindi ripidamente ad una quota intermedia ed arrivando infine in vista della meta finale.
Messaggio
07-11-2016 23.00
claudio.65 claudio.65
Un traverso in falsopiano ci conduce alla sella seguente, dove troviamo una panca ed un ulteriore bivio tabellato con le informazioni sulle possibili deviazioni ed i relativi tempi di percorrenza.
Allegato: 25. Bivio.JPG
Un traverso in falsopiano ci conduce alla sella seguente, dove troviamo una panca ed un ulteriore bivio tabellato con le informazioni  sulle possibili deviazioni ed i relativi tempi di percorrenza.
Messaggio
07-11-2016 23.03
claudio.65 claudio.65
Un sentiero a tratti sconnesso dal dilavamento ci porta lungo l'arcuato spallone alla panoramica vetta del Golzentipp, caratterizzata da un'imponente croce attorniata da alcuni pannelli per la corretta identificazione delle innumerevoli cime circostanti.
Allegato: 26. Golzentipp.JPG
Un sentiero a tratti sconnesso dal dilavamento ci porta  lungo l'arcuato spallone alla panoramica vetta del Golzentipp, caratterizzata da un'imponente croce  attorniata da alcuni pannelli per la corretta identificazione delle innumerevoli cime circostanti
Messaggio
07-11-2016 23.08
claudio.65 claudio.65
Lasciata la firma sul libro di vetta, riprendiamo la via del ritorno percorrendo a ritroso la via dell'andata, evitando soltanto la deviazione per l'ascesa allo Pfannegg.
Allegato: 27. Rientro.JPG
Lasciata la firma sul libro di vetta, riprendiamo la via del ritorno percorrendo a ritroso la via dell'andata, evitando soltanto la deviazione per l'ascesa allo Pfannegg.
Messaggio
07-11-2016 23.24
claudio.65 claudio.65
NOTA TECNICA:
Quota minima: Rauchenbach 1515 metri
Quota massima: Golzentipp 2317 metri
Dislivello: 802 metri
Dislivello reale: 1080 metri, calcolando le varie risalite
Tempo andata: 3 ore e mezza
Tempo ritorno: 3 ore
Tempo totale: 6 ore e mezza, escluse le eventuali soste
Periodo escursione: Ottobre 2016
Cartografia consigliata: Kompass 47 “Lienzer Dolomiten-Lesachtal”
Allegato: 29. Baita.jpg
NOTA TECNICA:<br />Quota minima: Rauchenbach 1515 metri<br />Quota massima: Golzentipp 2317 metri<br />Dislivello: 802 metri<br />Dislivello reale: 1080 metri, calcolando le varie risalite<br />Tempo andata: 3 ore e mezza<br />Tempo ritorno: 3 ore <br />T
Messaggio
09-11-2016 10.19
carisha carisha
Bellissima relazione, molto utile nel caso di permanenza in Val Pusteria nel periodo autunnale o primaverile, quando le giornate corte o l'ultima neve invernale non permettono l'ascesa a quote più elevate.
Non essendo ancora in possesso della cartografia consigliata chiedevo se hai qualche foto panoramica sui monti circostanti, in modo da avere una migliore visione d'insieme.
Si trovano anche altre cartine topografiche in zona?
Messaggio
09-11-2016 13.38
claudio.65 claudio.65
Esaudisco la richiesta di Carisha, allegando alcune istantanee delle montagne visibili durante la camminata.
Messaggio
09-11-2016 13.44
claudio.65 claudio.65
Da Oriente si susseguono le lontane vette delle Alpi Giulie, seguite dalla catena delle Alpi Carniche con l'evidente Gruppo Chianevate-Coglians, il M.Peralba e la caratteristica cuspide del M.Vancomun.
Allegato: 30. Panorama .jpg
Da Oriente si susseguono le lontane vette delle Alpi Giulie, seguite dalla catena delle Alpi Carniche con l'evidente  Gruppo Chianevate-Coglians, il M.Peralba e la caratteristica cuspide del M.Vancomun.
Messaggio
09-11-2016 13.46
claudio.65 claudio.65
Dal M.Vancomun il profilo dei monti prosegue fino alla C.ma Vallona
Allegato: 31. Panorama.jpg
Dal M.Vancomun il profilo dei monti prosegue fino alla C.ma Vallona
Messaggio
09-11-2016 13.57
claudio.65 claudio.65
Le boscose Leitnertal e Schöntal con il M.Cavallino ed il M.Cavallatto, preceduti dal tetto del minuscolo Filmoor St.Sch.Hütte sullo sfondo ed il boscoso Gruppo Öfenspitze-Hochegg in primo piano.
Allegato: 32. Panorama.jpg
Le boscose Leitnertal e Schöntal con il M.Cavallino ed il M.Cavallatto, preceduti dal tetto del minuscolo Filmoor St.Sch.Hütte sullo sfondo ed il boscoso Gruppo Öfenspitze-Hochegg in primo piano.
Messaggio
09-11-2016 14.03
claudio.65 claudio.65
Dal M.Cavallino passando per la C.ma Vanscuro e le vette della M.gna del Ferro alla C.ma di Pontegrotta.
Allegato: 33. Panorama.jpg
Dal M.Cavallino passando per la C.ma Vanscuro e le vette della M.gna del Ferro alla C.ma di Pontegrotta.
Messaggio
09-11-2016 14.08
claudio.65 claudio.65
Il Gruppo M.Arnese-Tovo Alto-M.Elmo, l'ampio solco vallivo della Val Pusteria e le prime elevazioni dei M.ti di Casies.
Allegato: 34. Panorama.jpg
Il Gruppo M.Arnese-Tovo Alto-M.Elmo, l'ampio solco vallivo della Val Pusteria e le prime elevazioni dei M.ti di Casies.
Messaggio
09-11-2016 14.13
claudio.65 claudio.65
I M.ti di Casies confluiscono nei Villgrater Berge mentre nella sottostante Drautal si notano le varie frazioni di Abfaltersbach.
Allegato: 35. Panorama.jpg
I M.ti di Casies confluiscono nei Villgrater Berge mentre nella sottostante Drautal si notano le varie frazioni di Abfaltersbach.
Messaggio
09-11-2016 14.18
claudio.65 claudio.65
Il boscoso Rauchkofel con sullo sfondo le lontane vette del Regenstein e Bockstein.
Allegato: 36. Panorama.jpg
Il boscoso Rauchkofel con sullo sfondo le lontane vette del Regenstein e Bockstein.
Messaggio
09-11-2016 14.25
claudio.65 claudio.65
La rocciosa cuspide dello Spitzenstein, su cui s'inerpica lungo il versante meridionale una via attrezzata e le borgate di Mittewald an der Drau.
Allegato: 37. Panorama.jpg
La rocciosa cuspide dello Spitzenstein, su cui s'inerpica lungo il versante meridionale una via attrezzata e le borgate di Mittewald an der Drau.
Messaggio
09-11-2016 14.28
claudio.65 claudio.65
La lunga dorsale erbosa culminante nell'Alplspitze ed alle sue spalle il roccioso Breitenstein.
Allegato: 38. Panorama.jpg
La lunga dorsale erbosa culminante nell'Alplspitze ed alle sue spalle il roccioso Breitenstein.
Messaggio
09-11-2016 14.49
claudio.65 claudio.65
All'infopoint di Sillian si trova la cartina gratuita "Sommerkarte Hochpustertal" in scala 1:30.000, comprendente la zona dei Villgrater Berge di Sillian, la catena della Tiroler Gailtal, percorsa dall'escursione descritta e la catena delle Alpi Carniche fino ad Untertilliach.

All'infopoint di Liesing si trova la cartina gratuita "Lesachtal Sommer Freizeitkarte" in scala vicina all'1:50.000, comprendente la catena della Tiroler Gailtal, percorsa dall'escursione descritta, la catena delle Alpi Carniche fino a Kötscach-Mauthen e parte delle Lienzer Dolomiten.
Allegato: 39. Golzentipp.jpg
All'infopoint di Sillian si trova la cartina gratuita "Sommerkarte Hochpustertal" in scala 1:30.000, comprendente la zona dei Villgrater Berge di Sillian, la catena della Tiroler Gailtal, percorsa dall'escursione descritta e la catena delle Alpi Carniche
Messaggio
11-11-2016 12.04
krampus krampus
Interessante relazione di una zona che non conoscevo e non riportata dalle cartine Tabacco in mio possesso.
Vedrò quanto prima di procurarmi la cartografia adeguata e ripercorrere le vostre orme la prossima estate.
Esistono anche delle cartine al 25.000?
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva