il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 142 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 42
Messaggio

Valle Aurina: Salita al Dreieck Spitz (3031 metri).

08-03-2016 14.05
claudio.65 claudio.65
Il Parco Naturale Vedrette di Ries – Aurina è conosciuto dagli alpinisti per le svariate cime presenti nel suo territorio superiori ai 3000 metri di quota e scalabili con diversi gradi di difficoltà.
Nell'ultimo tratto della Valle di Riva troviamo, nascosto fra varie altre cime rocciose, il Dreieck Spitz/Triangolo di Riva, una delle vette relativamente meno impegnative da raggiungere dal fondovalle, accessibile anche all'escursionista esperto con qualche rudimento di arrampicata limitato al 1° grado della scala UIAA.
Allegato: 1. Triangolo di Riva.JPG
Valle Aurina: Salita al Dreieck Spitz  (3031 metri).
Messaggio
08-03-2016 14.08
claudio.65 claudio.65
AVVICINAMENTO: Da Bruneck/Brunico raggiungiamo Sand in Taufers/Campo Tures, dove svoltando a destra lungo la valle omonima raggiungiamo Rein in Taufers/Riva di Tures.
Allegato: 2. Riva di Tures .jpg
AVVICINAMENTO: Da Bruneck/Brunico raggiungiamo Sand in Taufers/Campo Tures, dove svoltando a destra lungo la valle omonima raggiungiamo Rein in Taufers/Riva di Tures.
Messaggio
08-03-2016 14.08
claudio.65 claudio.65
Dal centro del paese seguiamo quindi la strada che conduce nella Knuttental/Valle dei Dossi sino al grande parcheggio posto al termine del tratto transitabile ai mezzi motorizzati, dove troviamo un cartello informativo con i principali sentieri della zona.
Allegato: 3. Cartello .JPG
Dal centro del paese seguiamo quindi la strada che conduce nella Knuttental/Valle dei Dossi sino al grande parcheggio posto al termine del tratto transitabile ai mezzi motorizzati, dove troviamo  un cartello informativo con i principali sentieri della zon
Messaggio
08-03-2016 14.09
claudio.65 claudio.65
DESCRIZIONE: Uscendo dall'ampio spiazzo, tralasciando a sinistra l'AVS 1 diretto alla Durraalm/M.ga Dura, iniziamo il cammino lungo la carrareccia contrassegnata dall'AVS 9 diretta alla Knuttenalm/M.ga dei Dossi.
Allegato: 4. Carrareccia .JPG
DESCRIZIONE: Uscendo dall'ampio spiazzo, tralasciando a sinistra l'AVS 1 diretto alla Durraalm/M.ga Dura, iniziamo il cammino lungo la carrareccia contrassegnata dall'AVS 9 diretta  alla Knuttenalm/M.ga dei Dossi.
Messaggio
08-03-2016 14.10
claudio.65 claudio.65
Dopo circa 1 km arriviamo al bivio con l'AVS 9B ed abbandonando definitivamente la carrareccia lo seguiamo diretti alla Sossenalm/M.ga dei Sassi.
Allegato: 5. Bivio.JPG
Dopo circa 1 km arriviamo al bivio con l'AVS 9B ed abbandonando definitivamente la carrareccia lo seguiamo diretti alla Sossenalm/M.ga dei Sassi.
Messaggio
08-03-2016 14.11
claudio.65 claudio.65
Il sentiero segnalato entra in un boschetto ed inizia una ripida risalita con una lunga serie di svolte ravvicinate.
Allegato: 6. Sentiero.JPG
Il sentiero segnalato entra in un boschetto ed inizia una ripida risalita con una lunga serie di svolte ravvicinate.
Messaggio
08-03-2016 14.12
claudio.65 claudio.65
Lungo il percorso troviamo un curioso limite di velocità dipinto sulla roccia , riferito alle gare di corsa in montagna durante la discesa a valle.
Allegato: 7. Sentiero.JPG
Lungo il percorso troviamo un curioso limite di velocità dipinto sulla roccia , riferito alle gare di corsa in montagna durante la discesa a valle.
Messaggio
08-03-2016 14.12
claudio.65 claudio.65
Qualche breve tratto attrezzato con catene, utile soprattutto in caso di terreno fangoso, ci porta ad una stretta cengia addossata alla parete rocciosa, dove presteremo un po’ d’attenzione per la leggera esposizione.
Allegato: 8. Sentiero .JPG
Qualche breve tratto attrezzato con catene, utile soprattutto in caso di terreno fangoso, ci porta  ad una stretta cengia addossata alla parete rocciosa, dove  presteremo un po’ d’attenzione per la leggera esposizione.
Messaggio
08-03-2016 14.14
claudio.65 claudio.65
Un ultimo gradino roccioso ci conduce infine all'ampio pascolo della Sossenalm/M.ga dei Sassi, dove raggiungiamo l'edificio principale dopo aver guadato il rio omonimo su alcune grandi pietre opportunamente posizionate.
Allegato: 9. Untere Sossenalm.JPG
Un ultimo gradino roccioso ci conduce infine all'ampio pascolo della Sossenalm/M.ga dei Sassi, dove raggiungiamo l'edificio principale dopo aver guadato il rio omonimo su alcune grandi pietre opportunamente posizionate.
Messaggio
08-03-2016 14.14
claudio.65 claudio.65
Nei pressi della baita chiusa alla fruizione escursionistica un cartello c'informa sulla prosecuzione del sentiero verso i lontani Kofler Seen/Laghi del Covolo.
Allegato: 10. Cartello .JPG
Nei pressi della baita chiusa alla fruizione escursionistica un cartello c'informa sulla prosecuzione del sentiero verso i lontani Kofler Seen/Laghi del Covolo.
Messaggio
08-03-2016 14.15
claudio.65 claudio.65
L'AVS 9B dopo un traverso verso destra s'inerpica decisamente lungo la valletta del Sossenbach/Rio dei Sassi, sfruttando alcuni tratti gradinati con pietre, abbondantemente presenti in zona.
Allegato: 11. Gradini.JPG
L'AVS 9B dopo un traverso verso destra s'inerpica decisamente lungo la valletta del Sossenbach/Rio dei Sassi, sfruttando alcuni tratti gradinati con  pietre, abbondantemente presenti in zona.
Messaggio
08-03-2016 14.16
claudio.65 claudio.65
Al termine dell'ascesa troviamo il comparto superiore della Sossenalm/M.ga dei Sassi, ormai utilizzato soltanto come stallone, dove si può trovare un precario riparo in caso di maltempo.
Allegato: 12. Obere Sossenalm.JPG
Al termine dell'ascesa troviamo il comparto superiore della Sossenalm/M.ga dei Sassi, ormai utilizzato soltanto come stallone, dove si può trovare un precario riparo in caso di maltempo.
Messaggio
08-03-2016 14.17
claudio.65 claudio.65
La nostra escursione prosegue verso l'alto in mezzo all'ampia pietraia, dove le zone adatte al pascolo sono davvero rare.
Allegato: 13. Sentiero.JPG
La nostra escursione prosegue verso l'alto in mezzo all'ampia pietraia, dove le zone adatte al pascolo sono davvero rare.
Messaggio
08-03-2016 14.18
claudio.65 claudio.65
Un ultimo tratto più erto ci porta alla Sossenscharte/Forcella dei Sassi, prossima ai 2600 metri di quota e raramente menzionata sulla cartografia.
Allegato: 14. Sossenscharte .JPG
Un ultimo tratto più erto ci porta alla Sossenscharte/Forcella dei Sassi, prossima ai 2600 metri di quota e raramente menzionata sulla cartografia.
Messaggio
08-03-2016 14.21
claudio.65 claudio.65
Una lunga discesa su terreno ora più aperto ci porta all'idilliaca conca dei Kofler Seen/Laghi del Covolo, meta piuttosto frequentata nella bella stagione con partenza dalla sottostante Rein in Taufers/Riva di Tures.
Allegato: 15. Discesa.JPG
Una lunga discesa su terreno ora più aperto ci porta all'idilliaca conca dei Kofler Seen/Laghi del Covolo, meta piuttosto frequentata nella bella stagione con partenza dalla sottostante Rein in Taufers/Riva di Tures.
Messaggio
08-03-2016 14.24
claudio.65 claudio.65
In prossimità del lago superiore un cartello ci informa sulle possibili destinazioni raggiungibili dal bivio.
Allegato: 16. Bivio .JPG
In prossimità del lago superiore un cartello ci informa sulle possibili destinazioni raggiungibili dal bivio.
Messaggio
08-03-2016 14.27
claudio.65 claudio.65
Abbandonando l'AVS 9B ormai esauritosi, imbocchiamo l'AVS 9A diretto alla Bärenluegscharte/Forcella dell' Orso di Luco, attraversando il magro pascolo.
Allegato: 17. Sentiero .JPG
Abbandonando l'AVS 9B ormai esauritosi, imbocchiamo l'AVS 9A diretto alla Bärenluegscharte/Forcella dell' Orso di Luco, attraversando il magro pascolo.
Messaggio
08-03-2016 14.28
claudio.65 claudio.65
Alcune svolte ci portano ad un ampio macereto roccioso, dove il sentiero si snoda ottimamente su gradini pietrosi opportunamente posizionati.
Allegato: 18. Macereto .JPG
Alcune svolte ci portano ad un ampio macereto roccioso, dove il sentiero si snoda ottimamente su gradini pietrosi opportunamente posizionati.
Messaggio
08-03-2016 14.30
claudio.65 claudio.65
L'AVS 9A entra quindi nella zona ghiaiosa sottostante la Bärenluegscharte/Forcella dell'Orso di Luco, raggiungendola ripidamente con alcune svolte .
Allegato: 19. Sentiero .JPG
L'AVS 9A entra quindi nella zona ghiaiosa sottostante la Bärenluegscharte/Forcella dell'Orso di Luco, raggiungendola ripidamente con alcune svolte .
Messaggio
08-03-2016 14.32
claudio.65 claudio.65
Dall'ampio valico possiamo finalmente inquadrare la rocciosa piramide del Dreieck Spitz/Triangolo di Riva, anche se mancano totalmente le indicazioni per raggiungerne la vetta.
Allegato: 20. Barenluegscharte .JPG
Dall'ampio valico possiamo finalmente inquadrare la rocciosa piramide del   Dreieck Spitz/Triangolo di Riva, anche se mancano totalmente le indicazioni per raggiungerne la vetta.
Messaggio
08-03-2016 14.35
claudio.65 claudio.65
Scendendo nella pietrosa conca sottostante, tralasciando a sinistra l'AVS 9A diretto ripidamente verso i Napfen Lacken/Laghi dei Cadini, seguiamo un marcato sentiero delimitato da alcuni ometti e qualche sbiadito segnavia.
Allegato: 21. Sentiero .JPG
Scendendo nella pietrosa conca sottostante, tralasciando a sinistra l'AVS 9A diretto ripidamente verso i Napfen Lacken/Laghi dei Cadini, seguiamo un marcato sentiero delimitato da alcuni  ometti e qualche sbiadito segnavia.
Messaggio
08-03-2016 14.37
claudio.65 claudio.65
Un'imponente frana ha recentemente cancellato parzialmente il percorso, ma è sufficente puntare alla forcella fra Dreieck Spitz/Triangolo di Riva e Bärenluegspitz/C.ma dell' Orso di Luco, seguendo alcune tracce ed i soliti ometti.
Allegato: 22. Franamento.JPG
Un'imponente  frana ha recentemente cancellato parzialmente il percorso, ma è sufficente puntare alla forcella fra Dreieck Spitz/Triangolo di Riva e Bärenluegspitz/C.ma dell' Orso di Luco, seguendo  alcune tracce ed i soliti ometti.
Messaggio
08-03-2016 14.38
claudio.65 claudio.65
Ritornato su terreno più stabile il sentiero, senza raggiungere l'insellatura, svolta quindi a sinistra presso alcune placche inclinate.
Allegato: 23. Sentiero .JPG
Ritornato su terreno più stabile il sentiero, senza raggiungere l'insellatura, svolta quindi a sinistra presso alcune placche inclinate.
Messaggio
08-03-2016 14.40
claudio.65 claudio.65
Una serie di svolte ravvicinate con qualche facile tratto d'arrampicata ci porta sulla ripida dorsale meridionale.
Allegato: 24. Dorsale .JPG
Una serie di svolte ravvicinate con qualche facile  tratto d'arrampicata  ci porta sulla ripida dorsale meridionale.
Messaggio
08-03-2016 14.42
claudio.65 claudio.65
Un ultimo tratto sull'instabile pietraia ci porta infine in vista della meta.
Allegato: 25. Verso la vetta.JPG
Un ultimo tratto sull'instabile pietraia ci porta infine in vista della meta.
Messaggio
08-03-2016 14.45
claudio.65 claudio.65
La vetta del Dreieck Spitz/Triangolo di Riva a 3031 metri di quota ospita una grande croce metallica, fornita di contenitore con il libro delle firme ed un panorama straordinario.
Allegato: 26. Triangolo di Riva.JPG
La vetta del Dreieck Spitz/Triangolo di Riva a 3031 metri di quota ospita una grande croce metallica, fornita di contenitore con il libro delle firme ed un panorama straordinario.
Messaggio
08-03-2016 14.46
claudio.65 claudio.65
A settentrione l'amena vallata con i Napfen Lacken/Laghi dei Cadini scende ad incontrare il Klammlbach/Rio di Gola.
Allegato: 27. Panorama.JPG
A settentrione l'amena vallata con i Napfen Lacken/Laghi dei Cadini scende ad incontrare il Klammlbach/Rio di Gola.
Messaggio
08-03-2016 14.49
claudio.65 claudio.65
Ad oriente l'ampia lingua glaciale del Fleischbachkees è circondato nel bordo superiore, dove si snoda il confine di stato, da diversie vette superiori ai 3000 metri di quota.
Allegato: 28. Fleischbachkees.JPG
Ad oriente l'ampia lingua glaciale del Fleischbachkees è circondato nel bordo superiore, dove si snoda il confine di stato,  da diversie vette superiori ai 3000 metri di quota.
Messaggio
08-03-2016 14.52
claudio.65 claudio.65
Il Rieserferner Gruppe/Vedrette di Ries chiude l'orizzonte verso a meridione, mentre abbandoniamo la vetta.
Allegato: 29. Discesa.JPG
Il Rieserferner Gruppe/Vedrette di Ries chiude l'orizzonte verso a meridione, mentre abbandoniamo la vetta.
Messaggio
08-03-2016 14.53
claudio.65 claudio.65
Ritornati alla Bärenluegscharte/Forcella dell'Orso di Luco iniziamo la lunga discesa diretti ai Kofler Seen/Laghi del Covolo.
Allegato: 30. Barenluegscharte.JPG
Ritornati alla  Bärenluegscharte/Forcella dell'Orso di Luco iniziamo la lunga discesa diretti ai Kofler Seen/Laghi del Covolo.
Messaggio
08-03-2016 14.54
claudio.65 claudio.65
Ignorando la deviazione diretta alla Sossenscharte/Forcella dei Sassi, da cui siamo giunti all'andata, proseguiamo costeggiando i laghetti lungo la vallata del Sossenbach/Rio dei Sassi.
Allegato: 31. Discesa.JPG
Ignorando la deviazione diretta alla Sossenscharte/Forcella dei Sassi, da cui siamo giunti all'andata, proseguiamo costeggiando i laghetti lungo la vallata del Sossenbach/Rio dei Sassi.
Messaggio
08-03-2016 14.56
claudio.65 claudio.65
Giungiamo quindi in vista del vasto alpeggio dell'Obere Kofleralm/M.ga del Covolo Superiore, circondato da un caratteristico muretto a secco.
Allegato: 32. Obere Kofleralm.JPG
Giungiamo quindi in vista del vasto alpeggio dell'Obere Kofleralm/M.ga del Covolo Superiore, circondato da un caratteristico muretto a secco.
Messaggio
08-03-2016 15.05
claudio.65 claudio.65
Valicato il cancello dell'alpeggio, troviamo a poca distanza l'importante bivio con le indicazioni dell' Hartdegenweg/Via Hartdegen, inaugurato nel lontano 1910 e collegante in origine il Kasselerhütte/Rifugio Roma con il Barmerhütte nel vicino Osttirol/Tirolo orientale.
Allegato: 33. Bivio.JPG
Valicato il cancello dell'alpeggio, troviamo a poca distanza l'importante bivio con le indicazioni dell' Hartdegenweg/Via Hartdegen, inaugurato nel lontano 1910 e collegante in origine il Kasselerhütte/Rifugio Roma con il Barmerhütte nel vicino Osttirol/T
Messaggio
08-03-2016 15.08
claudio.65 claudio.65
Tralasciando la diramazione diretta all'alpeggio superiore, proseguiamo in discesa entrando nella rada pineta lungo l'AVS 8A, un sentiero a mezzacosta con staccionate di protezione in legno.
Allegato: 34. Sentiero .JPG
Tralasciando la diramazione diretta all'alpeggio superiore, proseguiamo  in discesa entrando nella rada pineta lungo l'AVS 8A, un sentiero a mezzacosta  con staccionate di protezione in legno.
Messaggio
08-03-2016 15.09
claudio.65 claudio.65
La discesa a tratti ripida si esaurisce all'ampia terrazza pascoliva dell'Untere Kofleralm/M.ga del Covolo Inferiore, dove troviamo le successive indicazioni.
Allegato: 35. Untere Kofleralm.JPG
La discesa a tratti ripida si esaurisce all'ampia terrazza pascoliva dell'Untere Kofleralm/M.ga del Covolo Inferiore, dove troviamo le successive indicazioni.
Messaggio
08-03-2016 15.10
claudio.65 claudio.65
Tralasciando la tortuosa carrareccia di accesso alla malga, proseguiamo lungo l' Hartdegenweg/Via Hartdegen nella pineta, sbucando infine sulla strada diretta alla borgata di Kofler/Covolo.
Allegato: 36. Cartello.JPG
Tralasciando la tortuosa carrareccia di accesso alla malga, proseguiamo lungo l' Hartdegenweg/Via Hartdegen nella pineta, sbucando infine sulla strada  diretta alla borgata di Kofler/Covolo.
Messaggio
08-03-2016 15.12
claudio.65 claudio.65
Volgendo ora a settentrione seguiamo lungamente la rotabile asfaltata, transitando dalla borgata di Ebner/Piani, ignorando a sinistra una successiva deviazione diretta a Rein in Taufers/Riva di Tures.
Allegato: 37. Cartello.JPG
Volgendo ora a settentrione seguiamo lungamente la rotabile asfaltata, transitando dalla borgata di Ebner/Piani, ignorando a sinistra una successiva deviazione diretta a Rein in Taufers/Riva di Tures.
Messaggio
08-03-2016 15.14
claudio.65 claudio.65
Raggiungendo infine in moderata salita l'ampio parcheggio all'inizio della Knuttental/Valle dei Dossi.
Allegato: 38. Parcheggio.JPG
Raggiungendo infine in moderata salita l'ampio parcheggio all'inizio della Knuttental/Valle dei Dossi.
Messaggio
08-03-2016 15.16
claudio.65 claudio.65
NOTA TECNICA:
Quota minima: Ebner/Piani 1652 metri
Quota massima: Dreieck Spitz/Triangolo di Riva 3031 metri
Dislivello: 1372 metri
Dislivello reale: 1530 metri, considerando le varie risalite
Tempo andata: 4 ore
Tempo ritorno: 3 ore
Tempo totale: 7 ore , escluse le eventuali soste
Periodo escursione: Agosto 2015
Cartografia consigliata: Tabacco 035, "Valle Aurina-Vedrette di Ries"
Allegato: 39. Dreieck Spitz .JPG
NOTA TECNICA:<br />Quota minima: Ebner/Piani 1652 metri<br />Quota massima: Dreieck Spitz/Triangolo di Riva 3031 metri<br />Dislivello: 1372 metri<br />Dislivello reale: 1530 metri, considerando le varie risalite<br />Tempo andata:  4 ore <br />Tempo rito
Messaggio
08-03-2016 16.56
luigino luigino
Veramente interessante questa relazione, come del resto tutte la altre che ci proponi ciclicamente su questo fantastico sito.
Viene quasi voglia di provare a salire questo 3000, viste le non indispensabili conoscenze alpinistiche richieste, come si può ben rilevare dalle ottime foto a corredo della relazione.
Volevo inoltre chiedere se la foto n°39 è stata scattata dalla cresta compresa fra la Weissewand e l'Ochsenlenke, di cui ho apprezzato l'ottimo resoconto?
Messaggio
09-03-2016 09.58
claudio.65 claudio.65
ERRATA CORRIGE: La foto n° 6 è la seguente, mentre quella presente nella relazione si riferisce alla salita Weissewand (2517 m) ed Ochsenlenke (2614 m).
Allegato: 6. Sentiero.JPG
ERRATA CORRIGE: La foto n° 6 è la seguente, mentre quella presente nella relazione si riferisce alla salita Weissewand (2517 m) ed Ochsenlenke (2614 m).
Messaggio
14-03-2016 18.22
claudio.65 claudio.65

Bravo Luigino, la foto n°39 è stata scattata poco sotto la cresta dell'Ochsenlenke, nel grande ripiano prativo a quota 2500 metri circa lungo l'AVS 1B, diretto alla Brunner Tal.
Allegato: 40. Obere Kofleralm.JPG
<br />Bravo Luigino, la foto n°39 è stata scattata poco sotto la cresta dell'Ochsenlenke, nel grande ripiano prativo a quota 2500 metri circa lungo l'AVS 1B, diretto alla Brunner Tal.
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva