il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 168 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 35
Messaggio

Spicasti Vrh (1128 metri)

10-02-2015 20.32
claudio.65 claudio.65
Stupenda ciaspolata fra boschi e radure innevate nella vicina Slovenia.
Allegato: 1 Spicasti Vrh .jpg
Spicasti Vrh (1128 metri)
Messaggio
10-02-2015 20.34
claudio.65 claudio.65
ACCESSO: Da Gorizia, valicato il confine di stato proseguiamo alla volta di Ajdovscina, dove al centro della cittadina svoltiamo a sinistra, seguendo la rotabile verso Idrija e Godovic, ed arrivando al paesino di Col.
Tralasciando le deviazioni a sinistra verso Predmeja e poco dopo a destra verso Malo Polje proseguiamo fino all'incrocio successivo in località Cenc.
Allegato: 2 Cenc.jpg
ACCESSO: Da Gorizia, valicato il confine di stato proseguiamo alla volta di  Ajdovscina, dove al centro della cittadina svoltiamo a sinistra, seguendo la rotabile verso Idrija e Godovic, ed arrivando al paesino di Col.<br />Tralasciando le deviazioni a si
Messaggio
10-02-2015 20.35
claudio.65 claudio.65
DESCRIZIONE: Lasciata l'auto nel piccolo parcheggio, tralasciando le indicazioni a destra verso Javornik, proseguiamo ancora poche decine di metri lungo la rotabile, svoltando quindi a sinistra all'incrocio successivo, seguendo una carrareccia innevata dove troviamo le indicazioni relative alla nostra meta odierna.
Allegato: 3 Indicazioni.jpg
DESCRIZIONE: Lasciata l'auto nel piccolo parcheggio, tralasciando le indicazioni a destra verso Javornik, proseguiamo ancora poche decine di metri lungo la rotabile, svoltando quindi a sinistra all'incrocio successivo, seguendo una carrareccia innevata do
Messaggio
10-02-2015 20.36
claudio.65 claudio.65
Dopo circa un centinaio di metri, in corrispondenza di un bollo biancorosso ed una freccia su un albero, abbandoniamo la carrareccia e seguiamo a sinistra una larga mulattiera innevata.
Allegato: 4 Bivio.jpg
Dopo circa un centinaio di metri, in corrispondenza di un bollo biancorosso ed una freccia su un albero, abbandoniamo la carrareccia e seguiamo a sinistra una larga mulattiera innevata.<br />
Messaggio
10-02-2015 20.38
claudio.65 claudio.65
Calzate le ciaspole, proseguiamo lungo la comoda mulattiera nella rada pineta rasentando un'ampia radura alla nostra destra.
Allegato: 5 Mulattiera.jpg
Calzate le ciaspole, proseguiamo lungo la comoda mulattiera nella rada pineta  rasentando un'ampia radura alla nostra destra.
Messaggio
10-02-2015 20.40
claudio.65 claudio.65
Usciti definitivamente dalla pineta il tracciato della mulattiera si fa ora più ardito, tagliando lungamente il ripido pendio innevato, dove dovremo prestare un po' d'attenzione in caso di abbondanti precipitazioni.
Allegato: 6 Mulattiera.jpg
Usciti definitivamente dalla pineta il tracciato della mulattiera si fa ora più ardito, tagliando lungamente il ripido pendio innevato, dove dovremo prestare un po' d'attenzione in caso di abbondanti precipitazioni.
Messaggio
10-02-2015 20.41
claudio.65 claudio.65
Dopo un'ampia curva a destra raggiungiamo infine una radura con alcune cataste di legna, ed al bivio successivo troviamo le sempre precise indicazioni del PZS.
Allegato: 7 Bivio.jpg
Dopo un'ampia curva a destra raggiungiamo infine una radura con alcune cataste di legna, ed al bivio successivo troviamo le sempre precise indicazioni del PZS.
Messaggio
10-02-2015 20.46
claudio.65 claudio.65
Le seguiamo in discesa arrivando in breve ad una caratteristica koca in legno.
Allegato: 8 Discesa.jpg
Le seguiamo in discesa  arrivando in breve ad una caratteristica koca in legno.
Messaggio
10-02-2015 20.49
claudio.65 claudio.65
Il sentiero segnalato dopo un'ampia radura prosegue ora nella pineta raggiungendo la località Smrcek, dove troviamo un edificio in muratura ed alcune arnie.
Allegato: 9 Smrcek.jpg
Il sentiero segnalato dopo un'ampia radura prosegue ora nella pineta raggiungendo la località  Smrcek, dove troviamo un edificio in muratura ed alcune arnie.
Messaggio
10-02-2015 20.51
claudio.65 claudio.65
Il nostro cammino prosegue ora in salita a destra dell'abitazione, raggiungendo dopo circa 500 metri un'altra carrareccia.
Allegato: 10 Salita.jpg
Il nostro cammino prosegue ora in salita a destra dell'abitazione, raggiungendo dopo circa 500 metri un'altra carrareccia.
Messaggio
10-02-2015 20.57
claudio.65 claudio.65
Ne seguiamo l'andamento verso settentrione, tenendo la sinistra al bivio seguente ed incontrando poco dopo una piccola ancona.
Allegato: 11 Ancona.jpg
Ne seguiamo l'andamento verso settentrione, tenendo la sinistra al bivio seguente ed incontrando poco dopo una piccola ancona.
Messaggio
10-02-2015 21.01
claudio.65 claudio.65
La carrareccia prosegue quindi lungamente fino alla borgata di Gor. Zgavec
Allegato: 12 Gor. Zgavec.jpg
La carrareccia prosegue quindi lungamente fino alla borgata di Gor. Zgavec
Messaggio
10-02-2015 21.04
claudio.65 claudio.65
Lasciate le costruzioni recentemente ristrutturate, proseguiamo lungo la carrareccia innevata in un silenzio ovattato.
Allegato: 13 Carrareccia.jpg
Lasciate le costruzioni recentemente ristrutturate, proseguiamo lungo la carrareccia innevata in un silenzio ovattato.
Messaggio
10-02-2015 21.06
claudio.65 claudio.65
Al bivio seguente tralasciamo a destra un'altra carrareccia ed arriviamo in breve ad un'area di sosta con tavolo, panchina ed un caratteristico crocefisso ligneo.
Allegato: 14 Crocefisso.jpg
Al bivio seguente tralasciamo a destra un'altra carrareccia ed arriviamo in breve ad un'area di sosta con tavolo, panchina ed un caratteristico crocefisso ligneo.
Messaggio
10-02-2015 21.10
claudio.65 claudio.65
Abbandonata la carrareccia, proseguiamo ora alle spalle del crocefisso lungo l'ampio pendio innevato.
Allegato: 15 Pendio.jpg
Abbandonata la carrareccia, proseguiamo ora alle spalle del crocefisso lungo l'ampio pendio innevato.
Messaggio
10-02-2015 21.15
claudio.65 claudio.65
Terminata l'erta salita sbuchiamo su un'ampia e soleggiata sella in località Na Kobilici.
Allegato: 16 Na Kobilici.jpg
Terminata l'erta salita sbuchiamo su un'ampia e soleggiata sella in località Na Kobilici.
Messaggio
10-02-2015 21.16
claudio.65 claudio.65
Senza via obbligata in corrispondenza di un'abbandonata manovia, relitto di una piccola stazione sciistica, rimontiamo l'aperto pendio meridionale della Kobilica.
Allegato: 17 Pendio.jpg
Senza via obbligata in corrispondenza di un'abbandonata  manovia, relitto di una piccola stazione sciistica, rimontiamo l'aperto pendio meridionale della Kobilica.
Messaggio
10-02-2015 21.18
claudio.65 claudio.65
In corrispondenza di un evidente pino ritroviamo quindi i segnavia.
Allegato: 18 Sentiero.jpg
In corrispondenza di un evidente pino ritroviamo quindi i segnavia.
Messaggio
10-02-2015 21.20
claudio.65 claudio.65
L'evidente tracciato prosegue nella spoglia faggeta, dove risultano evidenti gli effetti del gelicidio dello scorso inverno.
Allegato: 19 Gelicidio.jpg
L'evidente tracciato prosegue nella spoglia faggeta,  dove risultano  evidenti gli effetti del gelicidio dello scorso inverno.
Messaggio
10-02-2015 21.25
claudio.65 claudio.65
Una ripida salita ci porta infine alla sella fra Spicasti Vrh e Kobilica, da dove con una piccola deviazione a sinistra senza via obbligata possiamo raggiungerne la vetta.
Allegato: 20 Verso la vetta.jpg
Una ripida salita ci porta infine alla sella fra Spicasti Vrh e Kobilica, da dove con una piccola deviazione a sinistra senza via obbligata possiamo raggiungerne la vetta.
Messaggio
10-02-2015 21.27
claudio.65 claudio.65
Fra i rami dei faggi possiamo intravvedere l'antenna posta a poca distanza sulla nostra meta odierna.
Allegato: 21 Panorama.jpg
Fra i rami dei faggi possiamo intravvedere l'antenna posta a poca distanza sulla nostra meta odierna.
Messaggio
10-02-2015 21.29
claudio.65 claudio.65
Ritornati alla sella seguiamo ora in salita lungo l'ampia dorsale i soliti bolli biancorossi.
Allegato: 22 Dorsale.jpg
Ritornati alla sella seguiamo ora in salita lungo l'ampia dorsale i soliti bolli biancorossi.
Messaggio
10-02-2015 21.30
claudio.65 claudio.65
Raggiunto un bivio con un altro e più ampio tracciato proveniente dal fondovalle, che risulta essere la via d'accesso al traliccio intravvisto in precedenza, ne seguiamo l'andamento a sinstra.
Allegato: 23 Sentiero.jpg
Raggiunto un bivio con un altro e più ampio tracciato proveniente dal fondovalle, che risulta essere la via d'accesso al traliccio intravvisto in precedenza, ne seguiamo l'andamento a sinstra.
Messaggio
10-02-2015 21.33
claudio.65 claudio.65
Un ampio tornante ci porta infine alla vetta dello Spicasti Vrh, dove troviamo la deturpante antenna già menzonata ed una torretta panoramica in legno.
Allegato: 24 Spicasti Vrh.jpg
Un ampio tornante ci porta infine alla vetta dello Spicasti Vrh, dove troviamo la deturpante antenna già menzonata ed una torretta panoramica in legno.<br />
Messaggio
10-02-2015 21.37
claudio.65 claudio.65
La salita all'ardita costruzione necessita di un po' d'attenzione in caso di ghiaccio, ma il colpo d'occhio sulle innevate vette circostanti è alla fine straordinario.
Allegato: 25 Panorama.jpg
La salita all'ardita costruzione necessita di un po' d'attenzione in caso di ghiaccio, ma il colpo d'occhio sulle innevate vette circostanti è alla fine straordinario.
Messaggio
10-02-2015 21.40
claudio.65 claudio.65
Lasciate le firme sul libro presente sul primo pianerottolo, possiamo ora riprendere la via del ritorno seguendo le solite indicazioni con tempi però piuttosto ottimistici rispetto alla realtà.
Allegato: 26 Indicazioni.jpg
Lasciate le firme sul libro presente sul primo pianerottolo, possiamo ora riprendere la via del ritorno seguendo le solite indicazioni con tempi però piuttosto ottimistici rispetto alla realtà.
Messaggio
10-02-2015 21.43
claudio.65 claudio.65
Ritornati al bivio precedente tralasciamo a destra il sentiero percorso all'andata e scendiamo lungo il tracciato più ampio.
Allegato: 27 Discesa.jpg
Ritornati al bivio precedente tralasciamo a destra il sentiero percorso all'andata e scendiamo lungo il tracciato più ampio.
Messaggio
10-02-2015 21.46
claudio.65 claudio.65
Con qualche tornante nella parte finale raggiungiamo una carrareccia dove svoltiamo decisamente a destra.
Allegato: 28 Carrareccia.jpg
Con qualche tornante nella parte finale raggiungiamo una carrareccia dove svoltiamo decisamente a destra.
Messaggio
10-02-2015 21.48
claudio.65 claudio.65
Costeggiando le pendici orientali del Kobilica raggiungiamo infine con un'ultima curva a destra l'ampia sella Na Kobilici.
Allegato: 29 Sella.jpg
Costeggiando le pendici orientali del Kobilica raggiungiamo infine con un'ultima curva a destra l'ampia sella Na Kobilici.
Messaggio
10-02-2015 21.52
claudio.65 claudio.65
Scendiamo al crocefisso e lungo la carrareccia torniamo alla borgata di Gor. Zgavec, seguendo nell'ultimo tratto il pendio innevato in modo da evitare di toglierci le ciaspole.
Allegato: 30 Gor.Zgavec.jpg
Scendiamo al crocefisso e lungo la carrareccia torniamo alla borgata di Gor. Zgavec, seguendo nell'ultimo tratto il pendio innevato in modo da evitare di toglierci le ciaspole.
Messaggio
10-02-2015 21.53
claudio.65 claudio.65
Raggiunto il bivio con la piccola ancona ripercorriamo a ritroso la via percorsa all'andata, tornando alla borgata di Smrcek.
Allegato: 31 Rientro.jpg
Raggiunto il bivio con la piccola ancona ripercorriamo a ritroso la via percorsa all'andata, tornando alla borgata di Smrcek.
Messaggio
10-02-2015 21.59
claudio.65 claudio.65
Risaliti alla sella con le cataste di legna, al bivio svoltiamo a sinistra e rientriamo lungamente a Cenc lungo la mulattiera innevata percorsa all'andata.
Allegato: 32 Rientro.jpg
Risaliti alla sella con le cataste di legna, al bivio svoltiamo a sinistra e rientriamo lungamente a Cenc lungo la mulattiera innevata percorsa all'andata.
Messaggio
10-02-2015 22.12
claudio.65 claudio.65
NOTA TECNICA:
Quota di partenza: Cenc 847 metri
Quota di arrivo: Spicasti Vrh 1128 metri
Dislivello: 281 metri
Dislivello reale: 380 metri, calcolando le varie risalite
Tempo andata: 2 ore e 1/2
Tempo ritorno: 1 ora e 1/2
Tempo totale: 4 ore, escluse le eventuali soste
Periodo escursione: Febbraio 2015
Cartografia consigliata:
Scala 1.25.000 Drzavna topografska karta,"Godovic" foglio 131, edizione 1997
Allegato: 33 Fossili di ciaspole.jpg
NOTA TECNICA:<br />Quota di partenza: Cenc 847 metri<br />Quota di arrivo: Spicasti Vrh 1128 metri<br />Dislivello: 281 metri<br />Dislivello reale: 380 metri, calcolando le varie risalite<br />Tempo andata: 2 ore e 1/2<br />Tempo ritorno: 1 ora e 1/2<br
Messaggio
17-02-2015 20.57
orso.bruno orso.bruno
Complimenti per l'ottima relazione su un luogo sconosciuto, nonostante si trovi a poca distanza nella vicina Slovenia.
Molto interessante pure la foto dei fossili di ciaspe, dovuta probabilmente all'azione del vento dopo il transito di un ciaspolatore solitario.
Forse nel titolo della relazione avresti dovuto scrivere l'appunto "con le ciaspole" in modo da caratterizzare meglio l'attenzione, ma chissà che Ivo non possa aggiungere cortesemente tale precisazione al titolo.
Messaggio
17-02-2015 23.47
claudio.65 claudio.65
La tua ipotesi dell'azione del vento per la creazione dei "fossili di ciaspe" è proprio esatta.
Infatti il cambio di stato della neve dopo il transito di un ciaspolatore solitario e le forti raffiche presenti in zona hanno contribuito a modellare questo strano fenomeno, mai riscontrato prima così evidente, nonostante le numerose ciaspolate compiute negli anni a tutte le quote.
Allego pure un'ulteriore istantanea del fenomeno.
Allegato: 34 Fossili di ciaspe.jpg
La tua ipotesi dell'azione del vento per la creazione dei "fossili di ciaspe" è proprio esatta.<br />Infatti il cambio di stato della neve dopo il transito di un ciaspolatore solitario e le forti raffiche presenti in zona hanno contribuito a modellare  qu
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva