il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 134 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 33
Messaggio

Zeleni Vrh (2052 metri) dalla Koca na planini Stador

29-10-2014 09.08
claudio.65 claudio.65
Panoramica vetta fra la valle dell'Isonzo e la conca di Bohinj.
Allegato: 1 Zeleni Vrh.JPG
Zeleni Vrh (2052 metri) dalla Koca na planini Stador
Messaggio
29-10-2014 09.12
claudio.65 claudio.65
ACCESSO: Da Gorizia, valicato il confine di stato, raggiungiamo Tolmin e uscendo dal centro abitato, passato il ponte sulla Tolminka, al secondo incrocio svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per Poljubinj e Ljubinj.
Dopo le ultime case, lasciando a destra la prosecuzione verso Kneza, svoltiamo a sinistra e lungo la stretta e tortuosa rotabile afaltata arriviamo fino al parcheggio della Koca na planini Stador.
Allegato: 2 Parcheggio.JPG
ACCESSO: Da Gorizia, valicato il confine di stato, raggiungiamo Tolmin e  uscendo dal centro abitato, passato il ponte sulla Tolminka, al secondo incrocio svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per Poljubinj e Ljubinj.<br />Dopo le ultime case, lasc
Messaggio
29-10-2014 09.24
claudio.65 claudio.65
DESCRIAZIONE: Lasciata l'auto nel piccolo spiazzo, tralasciamo a destra la deviazione verso la Koca na planini Stador ed il Kobala e proseguiamo lungo la rotabile divenuta ora sterrata, passando davanti ad una fonte dove potremo fare rifornimento d'acqua.
Allegato: 3 Carrareccia.JPG
DESCRIAZIONE: Lasciata l'auto nel piccolo spiazzo, tralasciamo a destra la deviazione verso la Koca na planini Stador ed il Kobala e proseguiamo lungo la rotabile divenuta ora sterrata, passando davanti ad una fonte dove potremo fare rifornimento d'acqua.
Messaggio
29-10-2014 09.26
claudio.65 claudio.65
La carrareccia ci porta in breve alla vicina Planina Lom, monticata nel periodo di pre e post alpeggio, dove possiamo trovare eventualmente delle ulteriori possibilità di parcheggio all'esterno del complesso malghivo.
Allegato: 4 Pl. Lom.JPG
La carrareccia  ci porta in breve alla vicina Planina Lom, monticata nel periodo di pre e post alpeggio, dove possiamo trovare eventualmente delle ulteriori possibilità di parcheggio all'esterno del complesso malghivo.
Messaggio
29-10-2014 09.28
claudio.65 claudio.65
Lo sterrrato prosegue ora con andamento più tortuoso e vari saliscendi fino alla Planina Podkuk in Razor, monticata nei mesi estivi con vendita di ottimi prodotti caseari, dove i più temerari possono arrivare con la propria auto a proprio rischio vista l'ampiezza modesta della carreggiata ed i conseguenti problemi nel malaugurato incrocio con mezzi agricoli.
Allegato: 5 Pl. Podkuk in Razor.JPG
Lo sterrrato prosegue ora con andamento più tortuoso e vari saliscendi fino alla Planina Podkuk in Razor, monticata nei mesi estivi con vendita di ottimi prodotti caseari, dove i più temerari possono arrivare con la propria auto a proprio rischio vista l'
Messaggio
29-10-2014 09.30
claudio.65 claudio.65
Lasciando alle nostre spalle la planina proseguiamo lungo la carrareccia, ed al successivo bivio svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per la Koca na planini Razor.
Allegato: 7 Bivio.JPG
Lasciando alle nostre spalle la planina proseguiamo lungo la carrareccia, ed al successivo bivio svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per la Koca na planini Razor.<br />
Messaggio
29-10-2014 09.31
claudio.65 claudio.65
Con una pendenza costante la forestale continua verso settentrione incontrando nella parte finale la scorciatoia per la Koca na planini Razor, che lasceremo alla nostra destra.
Allegato: 8 Bivio Pl.Razor.JPG
Con una pendenza costante la forestale continua verso settentrione incontrando nella parte finale la scorciatoia  per la Koca na planini Razor, che lasceremo alla nostra destra.
Messaggio
29-10-2014 09.32
claudio.65 claudio.65
In breve arriviamo alla ristrutturata Planina Razor, monticata nel periodo estivo con vendita di ottimi prodotti caseari.
Allegato: 9 Pl. Razor.JPG
In breve arriviamo alla ristrutturata Planina Razor, monticata nel periodo estivo con vendita di ottimi prodotti caseari.
Messaggio
29-10-2014 09.33
claudio.65 claudio.65
La carrareccia si esaurisce quindi nel piazzale della Koca na planini Razor, aperta nel periodo estivo e nei fine settiamana da maggio a novembre.
Allegato: 10 Koca na planini Razor.JPG
La carrareccia si esaurisce quindi nel piazzale della Koca na planini Razor, aperta nel periodo estivo e nei fine settiamana da maggio a novembre.<br />
Messaggio
29-10-2014 09.35
claudio.65 claudio.65
Poco prima del rifugio un cartello ci informa sulle possibili destinazioni della zona e sui relativi tempi di percorrenza.
Allegato: 11 Bivio.JPG
Poco prima del rifugio un cartello ci informa sulle possibili destinazioni della zona e sui relativi tempi di percorrenza.
Messaggio
29-10-2014 09.38
claudio.65 claudio.65
Seguendo le indicazioni transitiamo per un boschetto ed usciti di nuovo all'aperto troviamo un ulteriore bivio tabellato.
Allegato: 12 Bivio.JPG
Seguendo le indicazioni transitiamo per un boschetto ed usciti di nuovo all'aperto troviamo un ulteriore bivio tabellato.<br />
Messaggio
29-10-2014 09.40
claudio.65 claudio.65
Lasciando a destra le indicazioni verso Globoko, Vogel e Crna Prst, andiamo a sinistra dirigendoci in salita all'insellatura fra Rusnati Vrh e Kopecko.
Allegato: 13 Salita.JPG
Lasciando a destra le indicazioni verso Globoko, Vogel e Crna Prst, andiamo a sinistra dirigendoci in salita all'insellatura fra Rusnati Vrh e Kopecko.<br />
Messaggio
29-10-2014 09.42
claudio.65 claudio.65
Dalla baranciosa selletta con qualche saliscendi arriviamo al successivo bivio di quota 1530, dove tralasciamo le indicazioni a destra per il Vrh nad Skrbino e continuiamo a sinistra.
Allegato: 14 Bivio.JPG
Dalla baranciosa selletta con qualche saliscendi arriviamo al successivo bivio di quota 1530, dove tralasciamo le indicazioni a destra per il Vrh nad Skrbino e continuiamo a sinistra.
Messaggio
29-10-2014 09.45
claudio.65 claudio.65
Il sentiero prosegue nella rada mugheta sotto le pareti erose dal carsismo superficiale, che forma giganteschi ed inclinati campi solcati.
Allegato: 15 Campi solcati.JPG
Il sentiero prosegue nella rada mugheta sotto le pareti erose dal carsismo superficiale, che forma giganteschi ed inclinati campi solcati.<br />
Messaggio
29-10-2014 09.50
claudio.65 claudio.65
Il sentiero si fa ora più esile fra i mughi e con qualche traverso su ghiaie arriviamo al bivio di quota 1680, dove alcune indicazioni sui massi ci danno informazioni sulle possibili varianti in discesa.
Allegato: 16 Bivio.JPG
Il sentiero si fa ora più esile fra i mughi e con qualche traverso su ghiaie arriviamo al bivio di quota 1680, dove alcune indicazioni sui massi ci danno informazioni sulle possibili varianti in discesa.
Messaggio
29-10-2014 09.53
claudio.65 claudio.65
Inizia ora una lunga ed impegnativa salita, caratterizzata dalla pendenza accentuata e dalla presenza di pietrisco, che rende difficile la progressione.
Allegato: 17 Salendo alla Skrbina.JPG
Inizia ora una lunga ed impegnativa salita, caratterizzata dalla pendenza accentuata e dalla presenza di pietrisco, che rende difficile la progressione.
Messaggio
29-10-2014 09.54
claudio.65 claudio.65
Con un'ultima ripida rampa raggiungiamo infine l'aerea Skrbina
Allegato: 18 Skrbina.JPG
Con un'ultima ripida rampa raggiungiamo infine l'aerea Skrbina<br />
Messaggio
29-10-2014 09.57
claudio.65 claudio.65
Sull'altro versante della ventosa forcella possiamo ammirare il sottostante Bohinjsko Jezero.
Allegato: 19 Bohinjsko Jezero.jpg
Sull'altro versante della ventosa forcella possiamo ammirare il sottostante Bohinjsko Jezero.
Messaggio
29-10-2014 10.04
claudio.65 claudio.65
Dalla Skrbina seguendo l'indicazione Kuk su un masso andiamo ora a sinistra.
Allegato: 20 Indicazione.jpg
Dalla Skrbina seguendo l'indicazione Kuk su un masso andiamo ora a sinistra.
Messaggio
29-10-2014 10.07
claudio.65 claudio.65
Con un lungo traverso, a tratti leggermente esposto a meridione, continuiamo la nostra escursione passando sotto le impervie vette Vrh Konte e Podrta Gora.
Allegato: 21 Traverso.JPG
Con un lungo traverso, a tratti leggermente esposto a meridione, continuiamo la nostra escursione passando sotto le impervie vette Vrh Konte e Podrta Gora.
Messaggio
29-10-2014 10.12
claudio.65 claudio.65
Il tratto impegnativo si esaurisce quindi alla forcelletta fra Zeleni Vrh e Mali Vrh, da dove possiamo ammirare il desolato altopiano della Komna.
Allegato: 22 Komna.jpg
Il tratto impegnativo si esaurisce quindi alla forcelletta fra Zeleni Vrh e Mali Vrh, da dove possiamo ammirare il desolato altopiano della Komna.
Messaggio
29-10-2014 10.14
claudio.65 claudio.65
Il sentiero sale ora a sinistra ed un'indicazone in rosso ci rassicura sulla giusta direzione.
Allegato: 23 Indicazione.JPG
Il sentiero sale ora a sinistra ed un'indicazone in rosso ci rassicura sulla giusta direzione.
Messaggio
29-10-2014 10.15
claudio.65 claudio.65
Con alcuni tornantini guadagnamo subito quota, giungendo in breve sull'ampio pendio sommitale.
Allegato: 24 Salita.JPG
Con alcuni tornantini guadagnamo subito quota, giungendo in breve sull'ampio pendio sommitale.
Messaggio
29-10-2014 10.18
claudio.65 claudio.65
Sull'erbosa vetta dello Zeleni Vrh troviamo un misero ometto di pietre e nessun libro firme.
Allegato: 25 Vetta.JPG
Sull'erbosa vetta dello Zeleni Vrh troviamo un misero ometto di pietre e nessun libro firme.
Messaggio
29-10-2014 10.23
claudio.65 claudio.65
Il panorama sui monti circostanti è comunque superbo.
Allegato: 26 Panorama.JPG
Il panorama sui monti circostanti è comunque superbo.
Messaggio
29-10-2014 10.28
claudio.65 claudio.65
Oltre la sella di quota 1993 il Tolminski Kuk, ci attende come meta di una prossima escursione.
Allegato: 27 Tolminski Kuk.jpg
Oltre la sella di quota 1993 il Tolminski Kuk, ci attende come meta di una prossima escursione.
Messaggio
29-10-2014 10.32
claudio.65 claudio.65
Ridiscesi alla forcelletta affrontiamo nuovamente il traverso sotto le vette Podrta Gora e Vrh Konte.
Allegato: 28 Traverso.jpg
Ridiscesi alla forcelletta affrontiamo nuovamente  il traverso sotto le vette Podrta Gora e Vrh Konte.
Messaggio
29-10-2014 10.35
claudio.65 claudio.65
Ritornati alla Skrbina iniziamo con qualche cautela la discesa lungo il ripido ghiaione.
Allegato: 29 Skrbina.jpg
Ritornati alla Skrbina iniziamo con qualche cautela la discesa lungo il ripido ghiaione.<br />
Messaggio
29-10-2014 10.40
claudio.65 claudio.65
Ripercorrendo a ritroso la via di salita e tralasciando i vari bivi verso le altre vette della dorsale arriviamo infine all'accogliente rifugio.
Allegato: 30 Koca na planini Razor.jpg
Ripercorrendo a ritroso la via di salita e tralasciando i vari bivi verso le altre vette della dorsale arriviamo infine all'accogliente rifugio.
Messaggio
29-10-2014 10.45
claudio.65 claudio.65
Dopo l'eventuale sosta riprendiamo la carrareccia e transitando per le planine Podkuk in Razor e Lom ritorniamo al parcheggio.
Allegato: 31 Rientro.JPG
Dopo l'eventuale sosta riprendiamo la carrareccia e transitando per le planine Podkuk in Razor e Lom ritorniamo al parcheggio.<br />
Messaggio
29-10-2014 11.15
claudio.65 claudio.65
NOTA TECNICA:
Quota di partenza: Parcheggio Koca na planini Stador 1030 metri
Quota di arrivo: Zeleni Vrh 2052 metri
Dislivello: 1022 metri
Dislivello reale: 1180 metri, calcolando le varie risalite
Tempo andata: 4 ore
Tempo ritorno: 3 ora e 1/2
Tempo totale: 7 ore e 1/2, escluse le eventuali soste
Cartografia consigliata in scala 1.25.000:
"Krn, Kobarid, Tolmin", Planinska zveza Slovenije ed. 2009
"Bohinjsko Jezero z okolico", Planinska zveza Slovenije ed.2006
"Bohinj, Triglav, Krn, Crna Prst", Sidarta ed.2010
Allegato: 32 Sentiero.JPG
NOTA TECNICA:<br />Quota di partenza: Parcheggio Koca na planini Stador 1030 metri<br />Quota di arrivo: Zeleni Vrh  2052 metri<br />Dislivello: 1022 metri<br />Dislivello reale: 1180 metri, calcolando le varie risalite<br />Tempo andata: 4 ore<br />Tempo
Messaggio
27-07-2016 15.27
carisha carisha
Interessante anche questa escursione oltreconfine!
Volevo comunque chiedere all'autore se dallo Zeleni Vrh è possibile raggiungere anche il vicino Tolminski Kuk nella stessa giornata, oppure i tempi si allungano oltremisura.
Messaggio
01-08-2016 16.38
claudio.65 claudio.65
Volendo con circa un'ora e mezza di tempo supplementare fra andata e ritorno dallo Zeleni Vrh, è possibile raggiungere pure il vicino Tolminski Kuk nella stessa giornata, percorrendo a ritroso parte del percorso descritto nella relazione “Tolminski Kuk (2085 m), Zeleni Vrh (2052 m) e Mali Vrh (2015 m) da Tolminske Ravne” presente in questo forum.
Allegato: 33. La cresta fra le due vette.JPG
Volendo con circa un'ora e mezza di tempo supplementare fra andata e ritorno dallo Zeleni Vrh, è possibile raggiungere pure il vicino Tolminski Kuk nella stessa giornata, percorrendo a ritroso parte del  percorso descritto nella relazione  “Tolminski Kuk
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva