il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 123 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 33
Messaggio

Zeleni Vrh (2052 metri) dalla Koca na planini Stador

29-10-2014 09:08
claudio.65 claudio.65
Panoramica vetta fra la valle dell'Isonzo e la conca di Bohinj.
Allegato: 1 Zeleni Vrh.JPG
Zeleni Vrh (2052 metri) dalla Koca na planini Stador
Messaggio
29-10-2014 09:12
claudio.65 claudio.65
ACCESSO: Da Gorizia, valicato il confine di stato, raggiungiamo Tolmin e uscendo dal centro abitato, passato il ponte sulla Tolminka, al secondo incrocio svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per Poljubinj e Ljubinj.
Dopo le ultime case, lasciando a destra la prosecuzione verso Kneza, svoltiamo a sinistra e lungo la stretta e tortuosa rotabile afaltata arriviamo fino al parcheggio della Koca na planini Stador.
Allegato: 2 Parcheggio.JPG
ACCESSO: Da Gorizia, valicato il confine di stato, raggiungiamo Tolmin e  uscendo dal centro abitato, passato il ponte sulla Tolminka, al secondo incrocio svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per Poljubinj e Ljubinj.<br />Dopo le ultime case, lasc
Messaggio
29-10-2014 09:24
claudio.65 claudio.65
DESCRIAZIONE: Lasciata l'auto nel piccolo spiazzo, tralasciamo a destra la deviazione verso la Koca na planini Stador ed il Kobala e proseguiamo lungo la rotabile divenuta ora sterrata, passando davanti ad una fonte dove potremo fare rifornimento d'acqua.
Allegato: 3 Carrareccia.JPG
DESCRIAZIONE: Lasciata l'auto nel piccolo spiazzo, tralasciamo a destra la deviazione verso la Koca na planini Stador ed il Kobala e proseguiamo lungo la rotabile divenuta ora sterrata, passando davanti ad una fonte dove potremo fare rifornimento d'acqua.
Messaggio
29-10-2014 09:26
claudio.65 claudio.65
La carrareccia ci porta in breve alla vicina Planina Lom, monticata nel periodo di pre e post alpeggio, dove possiamo trovare eventualmente delle ulteriori possibilità di parcheggio all'esterno del complesso malghivo.
Allegato: 4 Pl. Lom.JPG
La carrareccia  ci porta in breve alla vicina Planina Lom, monticata nel periodo di pre e post alpeggio, dove possiamo trovare eventualmente delle ulteriori possibilità di parcheggio all'esterno del complesso malghivo.
Messaggio
29-10-2014 09:28
claudio.65 claudio.65
Lo sterrrato prosegue ora con andamento più tortuoso e vari saliscendi fino alla Planina Podkuk in Razor, monticata nei mesi estivi con vendita di ottimi prodotti caseari, dove i più temerari possono arrivare con la propria auto a proprio rischio vista l'ampiezza modesta della carreggiata ed i conseguenti problemi nel malaugurato incrocio con mezzi agricoli.
Allegato: 5 Pl. Podkuk in Razor.JPG
Lo sterrrato prosegue ora con andamento più tortuoso e vari saliscendi fino alla Planina Podkuk in Razor, monticata nei mesi estivi con vendita di ottimi prodotti caseari, dove i più temerari possono arrivare con la propria auto a proprio rischio vista l'
Messaggio
29-10-2014 09:30
claudio.65 claudio.65
Lasciando alle nostre spalle la planina proseguiamo lungo la carrareccia, ed al successivo bivio svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per la Koca na planini Razor.
Allegato: 7 Bivio.JPG
Lasciando alle nostre spalle la planina proseguiamo lungo la carrareccia, ed al successivo bivio svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per la Koca na planini Razor.<br />
Messaggio
29-10-2014 09:31
claudio.65 claudio.65
Con una pendenza costante la forestale continua verso settentrione incontrando nella parte finale la scorciatoia per la Koca na planini Razor, che lasceremo alla nostra destra.
Allegato: 8 Bivio Pl.Razor.JPG
Con una pendenza costante la forestale continua verso settentrione incontrando nella parte finale la scorciatoia  per la Koca na planini Razor, che lasceremo alla nostra destra.
Messaggio
29-10-2014 09:32
claudio.65 claudio.65
In breve arriviamo alla ristrutturata Planina Razor, monticata nel periodo estivo con vendita di ottimi prodotti caseari.
Allegato: 9 Pl. Razor.JPG
In breve arriviamo alla ristrutturata Planina Razor, monticata nel periodo estivo con vendita di ottimi prodotti caseari.
Messaggio
29-10-2014 09:33
claudio.65 claudio.65
La carrareccia si esaurisce quindi nel piazzale della Koca na planini Razor, aperta nel periodo estivo e nei fine settiamana da maggio a novembre.
Allegato: 10 Koca na planini Razor.JPG
La carrareccia si esaurisce quindi nel piazzale della Koca na planini Razor, aperta nel periodo estivo e nei fine settiamana da maggio a novembre.<br />
Messaggio
29-10-2014 09:35
claudio.65 claudio.65
Poco prima del rifugio un cartello ci informa sulle possibili destinazioni della zona e sui relativi tempi di percorrenza.
Allegato: 11 Bivio.JPG
Poco prima del rifugio un cartello ci informa sulle possibili destinazioni della zona e sui relativi tempi di percorrenza.
Messaggio
29-10-2014 09:38
claudio.65 claudio.65
Seguendo le indicazioni transitiamo per un boschetto ed usciti di nuovo all'aperto troviamo un ulteriore bivio tabellato.
Allegato: 12 Bivio.JPG
Seguendo le indicazioni transitiamo per un boschetto ed usciti di nuovo all'aperto troviamo un ulteriore bivio tabellato.<br />
Messaggio
29-10-2014 09:40
claudio.65 claudio.65
Lasciando a destra le indicazioni verso Globoko, Vogel e Crna Prst, andiamo a sinistra dirigendoci in salita all'insellatura fra Rusnati Vrh e Kopecko.
Allegato: 13 Salita.JPG
Lasciando a destra le indicazioni verso Globoko, Vogel e Crna Prst, andiamo a sinistra dirigendoci in salita all'insellatura fra Rusnati Vrh e Kopecko.<br />
Messaggio
29-10-2014 09:42
claudio.65 claudio.65
Dalla baranciosa selletta con qualche saliscendi arriviamo al successivo bivio di quota 1530, dove tralasciamo le indicazioni a destra per il Vrh nad Skrbino e continuiamo a sinistra.
Allegato: 14 Bivio.JPG
Dalla baranciosa selletta con qualche saliscendi arriviamo al successivo bivio di quota 1530, dove tralasciamo le indicazioni a destra per il Vrh nad Skrbino e continuiamo a sinistra.
Messaggio
29-10-2014 09:45
claudio.65 claudio.65
Il sentiero prosegue nella rada mugheta sotto le pareti erose dal carsismo superficiale, che forma giganteschi ed inclinati campi solcati.
Allegato: 15 Campi solcati.JPG
Il sentiero prosegue nella rada mugheta sotto le pareti erose dal carsismo superficiale, che forma giganteschi ed inclinati campi solcati.<br />
Messaggio
29-10-2014 09:50
claudio.65 claudio.65
Il sentiero si fa ora più esile fra i mughi e con qualche traverso su ghiaie arriviamo al bivio di quota 1680, dove alcune indicazioni sui massi ci danno informazioni sulle possibili varianti in discesa.
Allegato: 16 Bivio.JPG
Il sentiero si fa ora più esile fra i mughi e con qualche traverso su ghiaie arriviamo al bivio di quota 1680, dove alcune indicazioni sui massi ci danno informazioni sulle possibili varianti in discesa.
Messaggio
29-10-2014 09:53
claudio.65 claudio.65
Inizia ora una lunga ed impegnativa salita, caratterizzata dalla pendenza accentuata e dalla presenza di pietrisco, che rende difficile la progressione.
Allegato: 17 Salendo alla Skrbina.JPG
Inizia ora una lunga ed impegnativa salita, caratterizzata dalla pendenza accentuata e dalla presenza di pietrisco, che rende difficile la progressione.
Messaggio
29-10-2014 09:54
claudio.65 claudio.65
Con un'ultima ripida rampa raggiungiamo infine l'aerea Skrbina
Allegato: 18 Skrbina.JPG
Con un'ultima ripida rampa raggiungiamo infine l'aerea Skrbina<br />
Messaggio
29-10-2014 09:57
claudio.65 claudio.65
Sull'altro versante della ventosa forcella possiamo ammirare il sottostante Bohinjsko Jezero.
Allegato: 19 Bohinjsko Jezero.jpg
Sull'altro versante della ventosa forcella possiamo ammirare il sottostante Bohinjsko Jezero.
Messaggio
29-10-2014 10:04
claudio.65 claudio.65
Dalla Skrbina seguendo l'indicazione Kuk su un masso andiamo ora a sinistra.
Allegato: 20 Indicazione.jpg
Dalla Skrbina seguendo l'indicazione Kuk su un masso andiamo ora a sinistra.
Messaggio
29-10-2014 10:07
claudio.65 claudio.65
Con un lungo traverso, a tratti leggermente esposto a meridione, continuiamo la nostra escursione passando sotto le impervie vette Vrh Konte e Podrta Gora.
Allegato: 21 Traverso.JPG
Con un lungo traverso, a tratti leggermente esposto a meridione, continuiamo la nostra escursione passando sotto le impervie vette Vrh Konte e Podrta Gora.
Messaggio
29-10-2014 10:12
claudio.65 claudio.65
Il tratto impegnativo si esaurisce quindi alla forcelletta fra Zeleni Vrh e Mali Vrh, da dove possiamo ammirare il desolato altopiano della Komna.
Allegato: 22 Komna.jpg
Il tratto impegnativo si esaurisce quindi alla forcelletta fra Zeleni Vrh e Mali Vrh, da dove possiamo ammirare il desolato altopiano della Komna.
Messaggio
29-10-2014 10:14
claudio.65 claudio.65
Il sentiero sale ora a sinistra ed un'indicazone in rosso ci rassicura sulla giusta direzione.
Allegato: 23 Indicazione.JPG
Il sentiero sale ora a sinistra ed un'indicazone in rosso ci rassicura sulla giusta direzione.
Messaggio
29-10-2014 10:15
claudio.65 claudio.65
Con alcuni tornantini guadagnamo subito quota, giungendo in breve sull'ampio pendio sommitale.
Allegato: 24 Salita.JPG
Con alcuni tornantini guadagnamo subito quota, giungendo in breve sull'ampio pendio sommitale.
Messaggio
29-10-2014 10:18
claudio.65 claudio.65
Sull'erbosa vetta dello Zeleni Vrh troviamo un misero ometto di pietre e nessun libro firme.
Allegato: 25 Vetta.JPG
Sull'erbosa vetta dello Zeleni Vrh troviamo un misero ometto di pietre e nessun libro firme.
Messaggio
29-10-2014 10:23
claudio.65 claudio.65
Il panorama sui monti circostanti è comunque superbo.
Allegato: 26 Panorama.JPG
Il panorama sui monti circostanti è comunque superbo.
Messaggio
29-10-2014 10:28
claudio.65 claudio.65
Oltre la sella di quota 1993 il Tolminski Kuk, ci attende come meta di una prossima escursione.
Allegato: 27 Tolminski Kuk.jpg
Oltre la sella di quota 1993 il Tolminski Kuk, ci attende come meta di una prossima escursione.
Messaggio
29-10-2014 10:32
claudio.65 claudio.65
Ridiscesi alla forcelletta affrontiamo nuovamente il traverso sotto le vette Podrta Gora e Vrh Konte.
Allegato: 28 Traverso.jpg
Ridiscesi alla forcelletta affrontiamo nuovamente  il traverso sotto le vette Podrta Gora e Vrh Konte.
Messaggio
29-10-2014 10:35
claudio.65 claudio.65
Ritornati alla Skrbina iniziamo con qualche cautela la discesa lungo il ripido ghiaione.
Allegato: 29 Skrbina.jpg
Ritornati alla Skrbina iniziamo con qualche cautela la discesa lungo il ripido ghiaione.<br />
Messaggio
29-10-2014 10:40
claudio.65 claudio.65
Ripercorrendo a ritroso la via di salita e tralasciando i vari bivi verso le altre vette della dorsale arriviamo infine all'accogliente rifugio.
Allegato: 30 Koca na planini Razor.jpg
Ripercorrendo a ritroso la via di salita e tralasciando i vari bivi verso le altre vette della dorsale arriviamo infine all'accogliente rifugio.
Messaggio
29-10-2014 10:45
claudio.65 claudio.65
Dopo l'eventuale sosta riprendiamo la carrareccia e transitando per le planine Podkuk in Razor e Lom ritorniamo al parcheggio.
Allegato: 31 Rientro.JPG
Dopo l'eventuale sosta riprendiamo la carrareccia e transitando per le planine Podkuk in Razor e Lom ritorniamo al parcheggio.<br />
Messaggio
29-10-2014 11:15
claudio.65 claudio.65
NOTA TECNICA:
Quota di partenza: Parcheggio Koca na planini Stador 1030 metri
Quota di arrivo: Zeleni Vrh 2052 metri
Dislivello: 1022 metri
Dislivello reale: 1180 metri, calcolando le varie risalite
Tempo andata: 4 ore
Tempo ritorno: 3 ora e 1/2
Tempo totale: 7 ore e 1/2, escluse le eventuali soste
Cartografia consigliata in scala 1.25.000:
"Krn, Kobarid, Tolmin", Planinska zveza Slovenije ed. 2009
"Bohinjsko Jezero z okolico", Planinska zveza Slovenije ed.2006
"Bohinj, Triglav, Krn, Crna Prst", Sidarta ed.2010
Allegato: 32 Sentiero.JPG
NOTA TECNICA:<br />Quota di partenza: Parcheggio Koca na planini Stador 1030 metri<br />Quota di arrivo: Zeleni Vrh  2052 metri<br />Dislivello: 1022 metri<br />Dislivello reale: 1180 metri, calcolando le varie risalite<br />Tempo andata: 4 ore<br />Tempo
Messaggio
27-07-2016 15:27
carisha carisha
Interessante anche questa escursione oltreconfine!
Volevo comunque chiedere all'autore se dallo Zeleni Vrh è possibile raggiungere anche il vicino Tolminski Kuk nella stessa giornata, oppure i tempi si allungano oltremisura.
Messaggio
01-08-2016 16:38
claudio.65 claudio.65
Volendo con circa un'ora e mezza di tempo supplementare fra andata e ritorno dallo Zeleni Vrh, è possibile raggiungere pure il vicino Tolminski Kuk nella stessa giornata, percorrendo a ritroso parte del percorso descritto nella relazione “Tolminski Kuk (2085 m), Zeleni Vrh (2052 m) e Mali Vrh (2015 m) da Tolminske Ravne” presente in questo forum.
Allegato: 33. La cresta fra le due vette.JPG
Volendo con circa un'ora e mezza di tempo supplementare fra andata e ritorno dallo Zeleni Vrh, è possibile raggiungere pure il vicino Tolminski Kuk nella stessa giornata, percorrendo a ritroso parte del  percorso descritto nella relazione  “Tolminski Kuk
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva