il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 83 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 36
Messaggio

Valle Aurina: salita all'Huhnerspiel (2426 m)

02-09-2014 10.26
claudio.65 claudio.65
La Valle Aurina conosciuta dagli alpinisti per le sue cime superiori ai 3000 metri,presenta delle vette minori, adatte anche all'escursionista medio, che non si accontenta soltanto di arrivare alle varie malghe adibite a posto di ristoro estivo e talvolta invernale.
La meta odierna è l'Huhnerspiel o Cima Gallina,vetta scarsamente frequentata sopra Prettau-Predoi,raggiungibile su traccia a volte incerta ed erto pendio talvolta erboso.
Allegato: 1 Huhner Kreuz.jpg
Valle Aurina: salita all'Huhnerspiel (2426 m)
Messaggio
02-09-2014 10.29
claudio.65 claudio.65
AVVICINAMENTO: Da Sand in Taufers-Campo Tures entriamo in Ahrntal-Valle Aurina e lungo la SS 621 raggiungiamo Prettau-Predoi, dove lasciamo l'auto nel grande parcheggio antistante il campo sportivo.
Allegato: 2 Prettau.JPG
AVVICINAMENTO: Da Sand in Taufers-Campo Tures entriamo in Ahrntal-Valle Aurina e lungo la SS 621 raggiungiamo Prettau-Predoi, dove lasciamo l'auto nel grande parcheggio antistante il campo sportivo.
Messaggio
02-09-2014 10.31
claudio.65 claudio.65
DESCRIZIONE: Attraversata la rotabile, imbocchiamo la Kirchdorf Strasse dove troviamo subito le indicazioni dell'AVS 10 verso le malghe dell'Alprech Tal.
Allegato: 3 Cartello.JPG
DESCRIZIONE: Attraversata la rotabile, imbocchiamo la Kirchdorf Strasse dove troviamo subito le indicazioni dell'AVS 10 verso le malghe dell'Alprech Tal.<br />
Messaggio
02-09-2014 10.33
claudio.65 claudio.65
La stradina asfaltata in leggera salita raggiunge la borgata di Innerpichler, dove un ulteriore cartello c'informa sulle possibili destinazioni.
Allegato: 4 Innerpichler.JPG
La stradina asfaltata in leggera salita raggiunge la borgata di Innerpichler, dove un ulteriore cartello c'informa sulle possibili destinazioni.
Messaggio
02-09-2014 10.35
claudio.65 claudio.65
Tralasciando la prosecuzione della strada verso le malghe,imbocchiamo a destra l'inerbito tratturo Durchs Toul ed in leggera discesa arriviamo alla borgata di Steger.
Allegato: 5 Tratturo.JPG
Tralasciando la prosecuzione della strada verso le malghe,imbocchiamo a destra l'inerbito tratturo Durchs Toul ed in leggera discesa arriviamo alla borgata di Steger.<br />
Messaggio
02-09-2014 10.40
claudio.65 claudio.65
Il successivo cartello giace abbandonato su una catasta di legna,ma poco sopra la borgata, seminascoste dalla vegetazione, troviamo le indicazioni e l'inizio dell'AVS 3A.
Allegato: 6 Cartello.JPG
Il successivo cartello giace abbandonato su una catasta di legna,ma poco sopra la borgata, seminascoste dalla vegetazione, troviamo le indicazioni e l'inizio dell'AVS 3A.<br />
Messaggio
02-09-2014 10.41
claudio.65 claudio.65
Il sentiero dopo un primo tratto parallelo alla rotabile di fondovalle, curva verso oriente e con andamento più accentuato entra nell'Alprechtal.
Allegato: 7 Sentiero.JPG
Il sentiero dopo un primo tratto parallelo alla rotabile di fondovalle, curva verso oriente e con andamento più accentuato entra nell'Alprechtal. <br />
Messaggio
02-09-2014 10.43
claudio.65 claudio.65
Dopo essere transitati accanto ad un capanno ed aver tralasciato alcuni bivi secondari alla nostra sinistra, il sentiero esce definitivamente dalla pineta, rimanendo piuttosto alto sul vorticoso torrente sottostante.
Allegato: 8 Alprech Bach.JPG
Dopo essere transitati accanto ad un capanno ed aver tralasciato alcuni bivi secondari alla nostra sinistra, il sentiero esce definitivamente dalla pineta, rimanendo piuttosto alto sul vorticoso torrente sottostante.<br />
Messaggio
02-09-2014 10.45
claudio.65 claudio.65
In breve, percorrendo un tratto di sentiero leggermente esposto ed inerbito, raggiungiamo il successivo bivio con le ulteriori indicazioni.
Allegato: 9 Bivio.JPG
In breve, percorrendo un tratto di sentiero leggermente esposto ed inerbito, raggiungiamo il successivo bivio con le ulteriori indicazioni.
Messaggio
02-09-2014 10.46
claudio.65 claudio.65
Tralasciando la deviazione verso sinistra alla Steger Alm, proseguiamo lungo il sentiero e transitando accanto ad un ulteriore capanno, raggiungiamo la carrareccia di servizio alle malghe.
Allegato: 10 Carrareccia.JPG
Tralasciando la deviazione verso sinistra alla Steger Alm, proseguiamo lungo il sentiero e transitando accanto ad un ulteriore capanno,  raggiungiamo la carrareccia di servizio alle malghe.
Messaggio
02-09-2014 10.48
claudio.65 claudio.65
Con una leggera perdita di quota superiamo l'impetuoso alveo dell'Alprech Bach e quindi in salita, dopo aver invertito la direzione di marcia, arriviamo in breve all' Alprech Alm.
Allegato: 11 Alprech Alm.JPG
Con una leggera perdita di quota superiamo l'impetuoso alveo dell'Alprech Bach e quindi in salita, dopo aver invertito la direzione di marcia, arriviamo  in breve all' Alprech Alm.<br />
Messaggio
02-09-2014 10.49
claudio.65 claudio.65
All'esterno della malga un cartello ci informa sulle possibili destinazioni.
Allegato: 12 Cartello.JPG
All'esterno della malga un cartello ci informa sulle possibili destinazioni.<br />
Messaggio
02-09-2014 10.52
claudio.65 claudio.65
Lasciato il caratteristico ristoro aperto nella bella stagione, proseguiamo quindi lungo l'AVS 3 in direzione dell'Hasental e raggiungiamo il rudere dell'Hoferhutte a quota 2062 mt.
Allegato: 13 sentiero.JPG
Lasciato il caratteristico ristoro aperto nella bella stagione, proseguiamo quindi lungo l'AVS 3 in direzione dell'Hasental e raggiungiamo il rudere dell'Hoferhutte a quota 2062 mt.<br />
Messaggio
02-09-2014 10.55
claudio.65 claudio.65
Alle nostre spalle possiamo ammirare l'orrido dell'Alprech Bach, da dove siamo saliti e la Steger Alm.
Allegato: 14 Steger Alm.jpg
Alle nostre spalle possiamo ammirare l'orrido dell'Alprech Bach, da dove siamo saliti e la Steger Alm.
Messaggio
02-09-2014 10.56
claudio.65 claudio.65
Entriamo quindi nell'ampia conca dell'Alprech Berg, fino a raggiungere l'alveo dell'Hofer Bach, notando in alto alla nostra sinistra una croce metallica al centro di un'insellatura.
Allegato: 15 Alprech Berg.JPG
Entriamo quindi nell'ampia conca dell'Alprech Berg, fino a raggiungere l'alveo dell'Hofer Bach, notando in alto alla nostra sinistra una croce metallica al centro di un'insellatura.<br />
Messaggio
02-09-2014 10.57
claudio.65 claudio.65
Poche decine di metri dopo aver guadato il torrente, in corrispondenza di una curva, notiamo alla nostra sinistra un sentierino in salita privo di segnavia.
Allegato: 16 Sentierino.JPG
Poche decine di metri dopo aver guadato il torrente, in corrispondenza di una curva, notiamo alla nostra sinistra un sentierino in salita privo di  segnavia.
Messaggio
02-09-2014 10.58
claudio.65 claudio.65
Il sentierino a volte si perde fra i rododendri, ma noi tenendo sempre come punto di riferimento la croce metallica proseguiamo nella salita lungo il pendio.
Allegato: 17 Sentierino.JPG
Il sentierino a volte si perde fra i rododendri, ma noi tenendo sempre come punto di riferimento la croce metallica proseguiamo nella salita lungo il pendio.
Messaggio
02-09-2014 11.00
claudio.65 claudio.65
Le tracce scompaiono nella morbida cotica erbosa e dopo un ultimo tratto con alcune roccette, dove si vedono ancora parte dei tornantini segnati nella cartina Tabacco, ci dirigiamo infine verso la selletta di quota 2401.
Allegato: 18 Selletta.JPG
Le tracce scompaiono nella morbida cotica erbosa e dopo un ultimo tratto con alcune roccette, dove si vedono ancora parte dei tornantini segnati nella cartina Tabacco, ci dirigiamo infine  verso la selletta di quota 2401.
Messaggio
02-09-2014 11.01
claudio.65 claudio.65
La metallica Huhner Kreuz di recente installazione ci accoglie sulla solitaria insellatura, ma l'assenza di un libro firme non ci permette di conoscerne la sicuramente scarsa frequentazione.
Allegato: 19 Huhner Kreuz.jpg
La metallica Huhner Kreuz di recente installazione ci accoglie sulla solitaria insellatura, ma l'assenza di un libro firme non ci permette di conoscerne la sicuramente scarsa frequentazione.<br />
Messaggio
02-09-2014 11.03
claudio.65 claudio.65
Dalla croce raggiungiamo in breve la panoramica vetta dell'Huhnerspiel, dove non troviamo alcun segno distintivo del luogo.
Allegato: 20 Vetta Huhnerspiel.JPG
Dalla croce raggiungiamo in breve la panoramica vetta dell'Huhnerspiel, dove non troviamo alcun segno distintivo del luogo.
Messaggio
02-09-2014 11.04
claudio.65 claudio.65
Lungo il dolce pendio erboso rientriamo all'Huhner Kreuz, dove abbiamo due possibilità per il rientro.
Allegato: 21 Ritorno.JPG
Lungo il dolce pendio erboso rientriamo all'Huhner Kreuz, dove abbiamo due possibilità per il rientro.
Messaggio
02-09-2014 11.09
claudio.65 claudio.65
La prima possibilità consiste nel ripercorrere a ritroso la via dell'andata sino all' AVS 3 e quindi proseguire verso occidente, mentre noi optiamo per l'avventurosa discesa nell'Hasental.
Allegato: 22 Discesa.JPG
La prima possibilità consiste nel ripercorrere a ritroso la via dell'andata sino all' AVS 3 e quindi proseguire verso occidente, mentre noi optiamo per l'avventurosa discesa nell'Hasental.
Messaggio
02-09-2014 11.10
claudio.65 claudio.65
L'assenza di tracce ci consiglia un po' di prudenza e, dopo aver guadato nel punto migliore l'alveo di un torrente ci dirigiamo verso un'evidente pozza d'alpeggio, poco sotto una fascia rocciosa con i resti di un ricovero.
Allegato: 23 Ruderi.JPG
L'assenza di tracce ci consiglia un po' di prudenza e, dopo aver guadato nel punto migliore l'alveo di un torrente ci dirigiamo  verso un'evidente pozza d'alpeggio, poco sotto una fascia rocciosa con i resti di un ricovero.
Messaggio
02-09-2014 11.15
claudio.65 claudio.65
Proseguendo nella discesa scegliendo il percorso migliore sul magro pascolo, notiamo in basso l'evidente fabbricato dell'Hasental Alm, che terremo come punto di riferimento.
Allegato: 24 Hasental Alm.JPG
Proseguendo nella discesa scegliendo il percorso migliore sul magro pascolo, notiamo in basso l'evidente fabbricato dell'Hasental Alm, che terremo come punto di riferimento.
Messaggio
02-09-2014 11.16
claudio.65 claudio.65
Le poche tracce presenti a questo punto scompaiono e per raggiungere la carrareccia di servizio alle malghe dobbiamo ora destreggiarci fra i rododendri di un ripido costone erboso.
Allegato: 25 Arrivo alla malga.JPG
Le poche tracce presenti a questo punto scompaiono e per raggiungere la carrareccia di servizio alle malghe dobbiamo ora destreggiarci fra i rododendri di un ripido costone erboso.<br />
Messaggio
02-09-2014 11.18
claudio.65 claudio.65
Nei pressi della casera, mentre la carrareccia prosegue verso le vette della Weissewand e dello Schwarzerspitz, un cartello c'informa sulle possibili destinazioni.
Allegato: 26 Hasental.JPG
Nei pressi della casera, mentre la carrareccia prosegue verso le vette della Weissewand e dello Schwarzerspitz, un cartello c'informa sulle possibili destinazioni.<br />
Messaggio
02-09-2014 11.20
claudio.65 claudio.65
Iniziamo quindi la lunga discesa a valle lungo la Fuldaerweg, incontrando dopo un lungo rettilineo il bivio con l'AVS 3, da dove saremmo giunti scendendo dall'Huhner Kreuz lungo la via di salita.
Allegato: 27 Carrareccia.JPG
Iniziamo quindi la lunga discesa a valle lungo la Fuldaerweg, incontrando dopo un lungo rettilineo il bivio con l'AVS 3, da dove saremmo giunti scendendo dall'Huhner Kreuz lungo la via di salita.<br />
Messaggio
02-09-2014 11.21
claudio.65 claudio.65
La carrareccia con una lunga serie di tornantini scende ripida nell'Hasental lasciando sulla sinistra alcune deviazioni e rientrando definitivamente nella pineta.
Allegato: 28 Carrareccia.JPG
La carrareccia con una lunga serie di tornantini  scende ripida nell'Hasental lasciando sulla sinistra alcune deviazioni e rientrando definitivamente nella pineta.<br />
Messaggio
02-09-2014 11.23
claudio.65 claudio.65
Dopo un bivio con l'AVS 2B, una deviazione segnalata a sinistra ci permette, con un sentiero a tratti ripido, di evitare alcuni tornanti, arrivando infine all'ultimo bivio dell'AVS 1.
Allegato: 29 Bivio.JPG
Dopo un bivio con l'AVS 2B, una deviazione segnalata a sinistra ci permette, con un sentiero a tratti ripido, di evitare alcuni tornanti, arrivando infine all'ultimo bivio dell'AVS 1.<br />
Messaggio
02-09-2014 11.24
claudio.65 claudio.65
Tralasciando la prosecuzione del segnavia, continuiamo lungo la carrareccia, uscendo dalla pineta e raggiungendo la borgata di Hofer, dove la stessa diviene asfaltata e sbuca sulla vecchia rotabile della valle Aurina.
Allegato: 30 Strada.JPG
Tralasciando la prosecuzione del segnavia, continuiamo lungo la carrareccia, uscendo dalla pineta e raggiungendo la borgata di Hofer, dove la stessa diviene asfaltata e sbuca sulla vecchia rotabile della valle Aurina.
Messaggio
02-09-2014 11.25
claudio.65 claudio.65
Seguendola verso destra arriviamo all'uscita del nuovo tunnel e percorrendo con un po' d'attenzione la trafficata rotabile giungiamo in breve alla borgata di Steger.
Allegato: 31 Steger.JPG
Seguendola verso destra arriviamo all'uscita del nuovo tunnel e percorrendo con un po' d'attenzione la trafficata rotabile giungiamo in breve alla borgata di Steger.
Messaggio
02-09-2014 11.26
claudio.65 claudio.65
Dietro le case imbocchiamo il Durchs Toul, che in leggera salita ci riporta a Innerpichler, da dove rientriamo al parcheggio di Prettau-Predoi.
Allegato: 32 Innerpichler.JPG
Dietro le case imbocchiamo il Durchs Toul, che in leggera salita ci riporta a Innerpichler, da dove rientriamo al parcheggio di Prettau-Predoi.
Messaggio
02-09-2014 11.33
claudio.65 claudio.65
NOTA TECNICA:
Quota di partenza: Prettau-Predoi 1451 metri
Quota di arrivo: Huhnerspiel 2426 metri
Dislivello: 975 metri
Dislivello reale: 1200 metri comprese le varie risalite
Tempo andata: 3 ore e mezza
Tempo ritorno: 2 ore e mezza
Tempo totale: 6 ore
Cartografia consigliata: Tabacco 035, edizione 2013
Periodo escursione: Agosto 2014
Allegato: 33 Hasental.jpg
NOTA TECNICA:<br />Quota di partenza: Prettau-Predoi 1451 metri<br />Quota di arrivo: Huhnerspiel 2426 metri<br />Dislivello: 975 metri<br />Dislivello reale: 1200 metri comprese le varie risalite<br />Tempo andata: 3 ore e mezza<br />Tempo ritorno: 2 ore
Messaggio
02-09-2014 13.36
giuseppemalfattore giuseppemalfattore
Bello, bello, bello , complimenti!
Messaggio
03-09-2014 21.49
marco.raibl marco.raibl
Ho frequentato anch'io la zona.Uno dei pregi è anche la chiusura posticipata dei rifugi,che,se non altro,consentono ristoro in ottobre inoltrato.Bisogna essere,però,poco nazionalisti.Il tedesco,come lingua,impera,e la maggioranza degli escursionisti è straniera.Apprezzo,Claudio,il rispetto che hai per i toponimi,spesso orribilmente tradotti nella nostra lingua madre.Ottime relazioni.Grazie
Messaggio
04-09-2014 17.01
askatasuna askatasuna
Per legami emotivi personali e necessità di radici, normalmente mi dedico al Friuli ed, al limite, alla Slovenia. Non mi sono mai avventurato nelle zone che descrivi ma voglio ringraziarti per queste chicche tentatrici che andrò a recuperare una volta saziato il vosà da me tiare. mandi e grassie inmò!
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva