il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 114 ospiti - 2 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 20
Messaggio

Camminando in Bainsizza: salita allo Jelenk

20-03-2014 14.20
heidi.bruna heidi.bruna
Piacevole escursione primaverile ad una panoramica cima dell'Altipiano della Bainsizza.
Allegato: Jelenk.JPG
Camminando in Bainsizza: salita allo Jelenk
Messaggio
20-03-2014 14.27
heidi.bruna heidi.bruna
Accesso: Da Gorizia, valicato il confine di stato, raggiungiamo Solkan e lungo la rotabile 608 in pochi chilometri arriviamo alla Sella Dol o Preval, dove trascurando la deviazione verso Lokve, scendiamo a sinistra a Grgar.
Al bivio al centro del paese, lasciando a destra la deviazione per Cepovan, svoltiamo a sinistra ed in ulteriori 5 km, raggiungiamo Grgarske Ravne, dove all'uscita dal paese, tralasciando la prosecuzione verso Banjsice, svoltiamo ancora a sinistra arrivando a Dragovica.
Allegato: Dragovica.JPG
Accesso: Da Gorizia, valicato il confine di stato, raggiungiamo Solkan e lungo la rotabile 608 in pochi chilometri arriviamo alla Sella Dol o Preval, dove trascurando la deviazione verso Lokve, scendiamo a sinistra a Grgar.<br />Al bivio al centro del pae
Messaggio
20-03-2014 14.32
heidi.bruna heidi.bruna
Descrizione: Parcheggiata l'auto lungo la strada, lasciamo le ultime case del borgo, e proseguiamo verso settentrione sulla stretta stradina asfaltata fino alla Kmetija Markci, dove troviamo parecchie mucche al pascolo.
Allegato: Markci.JPG
Descrizione: Parcheggiata l'auto lungo la strada, lasciamo le ultime case del borgo, e proseguiamo verso settentrione sulla stretta stradina asfaltata fino alla Kmetija Markci, dove troviamo parecchie mucche al pascolo.<br />
Messaggio
20-03-2014 14.35
heidi.bruna heidi.bruna
Lasciata alle spalle la fattoria, la stradina diventa ora sterrata entrando in un boschetto con ampie zone pascolive ai lati.
Allegato: Carrareccia.JPG
Lasciata alle spalle la fattoria, la stradina diventa ora sterrata entrando in un boschetto con ampie zone pascolive ai lati.<br />
Messaggio
20-03-2014 14.41
heidi.bruna heidi.bruna
Con una leggera risalita e un tratto rettilineo,arriviamo alla Kmetija Ravhar, vedendo alle sue spalle la nostra meta odierna, lo Jelenk.
Allegato: Ravhar.JPG
Con una leggera risalita e un tratto rettilineo,arriviamo alla Kmetija Ravhar, vedendo alle sue spalle la nostra meta odierna, lo Jelenk.
Messaggio
20-03-2014 14.43
heidi.bruna heidi.bruna
Senza entrare nel cortile della fattoria,imbocchiamo alla destra dell'edificio principale una sconnessa carrareccia, arrivando subito dopo ad un bivio, dove tenendo la sinistra con una curva arriviamo al successivo incrocio.
Allegato: Bivio.JPG
Senza entrare nel cortile della fattoria,imbocchiamo alla destra dell'edificio principale una sconnessa carrareccia, arrivando subito dopo ad un bivio, dove tenendo la sinistra con una curva arriviamo al successivo incrocio.
Messaggio
20-03-2014 14.48
heidi.bruna heidi.bruna
Tenendo ancora la sinistra,con un ampia curva ed un tornante proseguiamo sulla mulattiera risalente alla Grande Guerra, raggiungendo quindi un'ampia radura inerbita,dove lasciando la mulattiera svoltiamo decisamente a destra, seguendo dei segnavia biancorossi e l'indicazione JELENK su di un tronco.
Allegato: Indicazione.JPG
Tenendo ancora la sinistra,con un ampia curva ed un tornante proseguiamo sulla mulattiera risalente alla Grande Guerra, raggiungendo quindi un'ampia radura inerbita,dove lasciando la mulattiera svoltiamo decisamente a destra, seguendo dei segnavia biancor
Messaggio
20-03-2014 14.52
heidi.bruna heidi.bruna
Proseguendo nella boscaglia raggiungiamo un primo bivio, con vari cartelli in legno.
Allegato: Cartelli.JPG
Proseguendo nella boscaglia raggiungiamo un primo bivio, con vari cartelli in legno.
Messaggio
20-03-2014 14.57
heidi.bruna heidi.bruna
Trascurando la discesa verso Kanal,invertiamo il senso di marcia e proseguiamo l'ascesa, arrivando quindi al successivo bivio, dove lasciando la prosecuzione a sinistra verso Kanalski Vrh e quella a destra in discesa alla volta di Bate, continuiamo diritti ormai in vista del belvedere.
Allegato: 12 Verso il belvedere.JPG
Trascurando la discesa verso Kanal,invertiamo il senso di marcia e proseguiamo l'ascesa, arrivando quindi al successivo bivio, dove lasciando la prosecuzione a sinistra verso Kanalski Vrh e quella a destra in discesa alla volta di Bate, continuiamo diritt
Messaggio
20-03-2014 15.00
heidi.bruna heidi.bruna
Con un ultimo tratto su terreno carsico fortemente fratturato, raggiungiamo il belvedere, dove facendo attenzione a non cadere nel precipizio sottostante, si trovano il libro delle firme ed un'asta di una bandiera.
Allegato: Belvedere.JPG
Con un ultimo tratto su terreno carsico fortemente fratturato, raggiungiamo il belvedere, dove facendo attenzione a non cadere nel precipizio sottostante, si trovano il libro delle firme ed un'asta di una bandiera.
Messaggio
20-03-2014 15.04
heidi.bruna heidi.bruna
Una piccole deviazione segnalata verso settentrione ci porta in breve alla quota più alta dello Jelenk, dove il panorama appare molto limitato dalla vegetazione.
Allegato: Vetta.JPG
Una piccole deviazione segnalata verso settentrione ci porta in breve alla quota più alta dello Jelenk, dove il panorama appare molto limitato dalla vegetazione.
Messaggio
20-03-2014 15.10
heidi.bruna heidi.bruna
Tornati al bivio con i vari i cartelli, seguiamo l'indicazione a sinistra in discesa verso Bate.
Allegato: Discesa.JPG
Tornati al bivio con i vari i cartelli, seguiamo l'indicazione a sinistra in discesa verso Bate.
Messaggio
20-03-2014 15.13
heidi.bruna heidi.bruna
Dopo un tratto verso meridione, il sentiero svolta inspiegabilmente verso settentrione, rasentando alcune caverne risalenti alla Grande Guerra.
Allegato: Caverne.JPG
Dopo un tratto verso meridione, il sentiero svolta inspiegabilmente verso settentrione, rasentando alcune caverne risalenti alla Grande Guerra.<br />
Messaggio
20-03-2014 15.16
heidi.bruna heidi.bruna
Siamo però sulla strada giusta,perchè con un lungo traverso ed alcuni tornanti il sentiero riprende ora la logica direzione verso Bate,
Allegato: Boschetto.JPG
Siamo però sulla strada giusta,perchè con un lungo traverso ed alcuni tornanti il sentiero riprende ora la logica direzione verso Bate,
Messaggio
20-03-2014 15.20
heidi.bruna heidi.bruna
Un ultimo tratto piuttosto ripido, sbuca infine sull'ampio tracciato di un elettrodotto, trasformato recentemente in una sconnessa carrareccia.
Allegato: Elettrodotto.JPG
Un ultimo tratto piuttosto ripido, sbuca infine sull'ampio tracciato di un elettrodotto, trasformato recentemente in una sconnessa carrareccia.
Messaggio
20-03-2014 15.26
heidi.bruna heidi.bruna
Seguendone l'andamento verso destra ed abbandonando la prosecuzione del sentiero nella boscaglia, usciamo infine al bivio sopra la Kmetija Ravhar.
Scesi alla fattoria, tralasciamo la carrareccia percorsa all'andata, e verso sinistra imbocchiamo la rotabile asfaltata in direzione di alcune baracche recintate.
Allegato: Strada.JPG
Seguendone l'andamento verso destra ed abbandonando la prosecuzione del sentiero nella boscaglia, usciamo infine al bivio sopra la Kmetija Ravhar.<br />Scesi alla fattoria, tralasciamo la carrareccia percorsa all'andata, e verso sinistra imbocchiamo la ro
Messaggio
20-03-2014 15.30
heidi.bruna heidi.bruna
Percorso un ampio tornante, imbocchiamo verso destra una mulattiera inerbita anch'essa risalente al primo conflitto mondiale.
Allegato: Mulattiera.JPG
Percorso un ampio tornante, imbocchiamo verso destra una mulattiera inerbita anch'essa risalente al primo conflitto mondiale.<br />
Messaggio
20-03-2014 15.39
heidi.bruna heidi.bruna
Percorrendola lungamente nella boscaglia raggiungiamo infine una carrareccia più comoda e seguendola verso destra arriviamo in breve a Bate,da dove siamo partiti recentemente per l'escursione allo Zgorelec.
Allegato: Bate.JPG
Percorrendola lungamente nella boscaglia raggiungiamo infine una carrareccia più comoda e seguendola verso destra arriviamo in breve a Bate,da dove siamo  partiti recentemente per l'escursione allo Zgorelec.<br />
Messaggio
20-03-2014 15.57
heidi.bruna heidi.bruna
Uscendo dalla frazione verso occidente, al successivo incrocio, nei pressi dell'isola ecologica,scendiamo a destra lungo una carrareccia e attraversato il torrente Banjscek, proseguiamo lungo lo sterrato con andamento a tratti sinuoso, risalendo con un tratto più ripido alla frazione di Dragovica, dove concludiamo la nostra escursione odierna.
Allegato: Carrareccia.JPG
Uscendo dalla frazione verso occidente, al successivo incrocio, nei pressi dell'isola ecologica,scendiamo a destra lungo una carrareccia e attraversato il torrente Banjscek, proseguiamo lungo lo sterrato con andamento a tratti sinuoso, risalendo con un tr
Messaggio
20-03-2014 16.09
heidi.bruna heidi.bruna
Nota tecnica:
Quota di partenza: Dragovica 540 metri
Quota di arrivo: Jelenk 787 metri
Dislivello: 247 metri
Dislivello reale: 300 metri, calcolando le varie risalite
Tempo andata: 2 ore
Tempo ritorno: 1 ora e 1/2
Tempo totale: 3 ore e 1/2, escluse le eventuali soste
Periodo escursione: Marzo 2014
Cartografia consigliata:
Scala 1:40.000 Kartografija "POSOCJE", edizione 2011
Scala 1.25.000 Drzavna topografska karta,"Kanal" foglio 109, edizione 1997
Allegato: La più vecchia vite slovena.JPG
Nota tecnica:<br />Quota di partenza: Dragovica 540 metri<br />Quota di arrivo: Jelenk 787 metri<br />Dislivello: 247 metri<br />Dislivello reale: 300 metri, calcolando le varie risalite<br />Tempo andata: 2 ore <br />Tempo ritorno: 1 ora e 1/2<br />Tempo
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva