il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 100 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 23
Messaggio

Camminando in Bainsizza: salita allo Zgorelec

14-03-2014 10.57
heidi.bruna heidi.bruna
Piacevole passeggiata primaverile, non troppo impegnativa, fra le ampie radure pascolive dell'altopiano della Bainsizza.
Allegato: Zgorelec.JPG
Camminando in Bainsizza: salita allo Zgorelec
Messaggio
14-03-2014 11.00
heidi.bruna heidi.bruna
Accesso: Da Gorizia, valicato il confine di stato, raggiungiamo Solkan e lungo la rotabile 608 in pochi chilometri arriviamo alla Sella Dol o Preval, dove lasciando a destra la deviazione verso Lokve, scendiamo a sinistra a Grgar.
Al bivio al centro del paese, lasciando a destra la deviazione verso Cepovan, svoltiamo a sinistra ed in ulteriori 7 km, raggiungiamo la frazione di Bate.
Allegato: Bate.JPG
Accesso: Da Gorizia, valicato il confine di stato, raggiungiamo Solkan e lungo la rotabile 608 in  pochi chilometri arriviamo alla Sella Dol o Preval, dove lasciando a destra la deviazione verso Lokve, scendiamo a sinistra a Grgar.<br />Al bivio al centro
Messaggio
14-03-2014 11.05
heidi.bruna heidi.bruna
Descrizione: Parcheggiata l'auto, raggiungiamo in breve la piazzetta vicino alla chiesa, dove tralasciando a destra la stretta rotabile in direzione di Sveto, che useremo al rientro e la deviazione a sinistra verso Kanalshi Vrh, usciamo dal paesino.
Allegato: Piazzetta.JPG
Descrizione: Parcheggiata l'auto, raggiungiamo in breve la piazzetta vicino alla chiesa, dove tralasciando a destra la stretta rotabile in direzione di Sveto, che useremo al rientro e la deviazione a sinistra verso Kanalshi Vrh, usciamo dal paesino.
Messaggio
14-03-2014 11.08
heidi.bruna heidi.bruna
Saliamo alle case sparse di Brescaki, da dove con un paio di ampi tornanti arriviamo ad un bivio con una carrareccia.
Allegato: Tornante.JPG
Saliamo alle case sparse di Brescaki, da dove con un paio di ampi tornanti arriviamo ad un bivio con una carrareccia.
Messaggio
14-03-2014 11.10
heidi.bruna heidi.bruna
Imboccando a destra la sconnessa pista sterrata, ci alziamo subito di quota, arrivando dopo un paio di curve ed un rettilineo ad una selletta, dove in lontananza pascolano alcune mucche.
Allegato: Sella.JPG
Imboccando a destra la sconnessa pista sterrata, ci alziamo subito di quota, arrivando dopo un paio di curve ed un rettilineo ad una selletta, dove in lontananza pascolano alcune mucche.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.13
heidi.bruna heidi.bruna
Abbandoniamo quindi la carrareccia e svoltando decisamente verso settentrione, saliamo lungo il magro pascolo in direzione dell'altura alberata dello Sleme.
Allegato: Sleme.JPG
Abbandoniamo quindi la carrareccia e svoltando decisamente verso settentrione, saliamo lungo il magro pascolo in direzione dell'altura alberata dello Sleme.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.20
heidi.bruna heidi.bruna
Sulla vetta troviamo soltanto un piccolo cippo trigonometrico confuso fra le sterpaglie e poco oltre la dorsale una traccia nell'erba e l'indicazione della nostra meta odierna.
Allegato: Indicazioni.JPG
Sulla vetta troviamo soltanto un piccolo cippo trigonometrico confuso fra le sterpaglie e poco oltre la dorsale una traccia nell'erba e l'indicazione della nostra meta odierna.
Messaggio
14-03-2014 11.22
heidi.bruna heidi.bruna
Il sentiero si snoda lungamente, con alcuni saliscendi toccando delle quote minori, ma con scarsi segnavia lungo il percorso, limitati ad alcuni paletti con bolli biancorossi.
Per non perdere quindi la giusta direzione, dobbiamo prendere come riferimento verso Sud Est l'imponente traliccio di un ripetitore.
Allegato: Dorsale.JPG
Il sentiero si snoda lungamente, con alcuni saliscendi toccando delle quote minori, ma con scarsi segnavia lungo il percorso, limitati ad alcuni paletti con bolli biancorossi.<br />Per non perdere quindi la giusta direzione, dobbiamo prendere come riferim
Messaggio
14-03-2014 11.25
heidi.bruna heidi.bruna
Raggiunta l'antenna possiamo fare una sosta ristoratrice, approfittando di un provvidenziale tavolo in legno con panche,ammirando lo stupendo panorama sulle lontane Alpi Giulie Orientali innevate.

Allegato: Tavolo.JPG
Raggiunta l'antenna possiamo fare una sosta ristoratrice, approfittando di un provvidenziale tavolo in legno con panche,ammirando lo stupendo panorama sulle lontane Alpi Giulie Orientali innevate.<br /><br />
Messaggio
14-03-2014 11.27
heidi.bruna heidi.bruna
Dall'area di sosta scendiamo in breve alla rotabile asfaltata in direzione dell'altura del Kuk, e percorse poche decine di metri verso Sud, svoltiamo a sinistra lungo una carrareccia dove troviamo puntuali le solite indicazioni.
Allegato: Kuk.JPG
Dall'area di sosta scendiamo in breve alla rotabile  asfaltata in direzione dell'altura del Kuk, e percorse poche decine di metri verso Sud, svoltiamo a sinistra lungo una carrareccia dove troviamo puntuali le solite indicazioni.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.30
heidi.bruna heidi.bruna
Salito eventualmente il modesto Kuk, sulla cui vetta si trova una pala eolica ed un tavolo malfermo, proseguiamo ancora verso oriente tenendo alla destra una recinzione pascoliva in rete e scorgendo in lontananza lo Zgorelec.
Allegato: Recinzione.JPG
Salito eventualmente il modesto Kuk, sulla cui vetta si trova una pala eolica  ed un tavolo malfermo, proseguiamo ancora verso oriente tenendo alla destra una recinzione pascoliva in rete e scorgendo in lontananza lo Zgorelec.
Messaggio
14-03-2014 11.32
heidi.bruna heidi.bruna
Transitando a poca distanza dalla quota 809, grazie ad alcuni provvidenziali varchi nella recinzione, raggiungiamo infine un ulteriore cartello sotto un
grande albero.
Allegato: Cartello.JPG
Transitando a poca distanza dalla quota 809, grazie ad alcuni provvidenziali varchi  nella recinzione, raggiungiamo infine un ulteriore cartello sotto un<br />grande albero.
Messaggio
14-03-2014 11.35
heidi.bruna heidi.bruna
Seguendo la precisa indicazione verso sinistra entriamo in un boschetto, dove il sentiero appare contrassegnato da numerosi bolli biancorossi.
Ad un successivo bivio, tralasciamo a sinistra la prosecuzione del sentiero principale e svoltiamo a destra in salita seguendo ora dei segnavia rossi.
Allegato: Boschetto.JPG
Seguendo la precisa indicazione verso sinistra entriamo in un boschetto, dove il sentiero appare contrassegnato da numerosi bolli biancorossi.<br />Ad un successivo bivio, tralasciamo a sinistra la prosecuzione del sentiero principale e svoltiamo a destra
Messaggio
14-03-2014 11.36
heidi.bruna heidi.bruna
Raggiungiamo in breve, oltrepassando qualche recente schianto, l'inaspettata vetta panoramica delo Zgorelec a quota 876 metri, provvista di libro di vetta.
Allegato: Vetta.JPG
Raggiungiamo in breve, oltrepassando qualche recente schianto, l'inaspettata vetta panoramica delo Zgorelec a quota 876 metri, provvista di libro di vetta.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.38
heidi.bruna heidi.bruna
Ritorniamo quindi sui nostri passi fino alla rotabile asfaltata dove svoltiamo a sinistra in discesa.
Allegato: Rientro.JPG
Ritorniamo quindi sui nostri passi fino alla rotabile asfaltata dove svoltiamo a sinistra in discesa.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.39
heidi.bruna heidi.bruna
l traffico è veramente scarsissimo ed in breve raggiungiamo il bivio di quota 712, dove svoltiamo ora a destra seguendo le indicazioni per Bate.
Allegato: Bivio.JPG
l traffico è veramente scarsissimo ed in breve raggiungiamo il bivio di quota 712, dove svoltiamo ora a destra seguendo le indicazioni per Bate.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.40
heidi.bruna heidi.bruna
Dopo poche centinaia di metri però abbandoniamo la rotabile e svoltiamo a sinistra imboccando una carrareccia.
Allegato: Carrareccia.JPG
Dopo poche centinaia di metri però abbandoniamo la rotabile e svoltiamo  a sinistra imboccando una carrareccia.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.41
heidi.bruna heidi.bruna
Con un'ampia curva ed un fondo sempre più inerbito, arriviamo ad un ulteriore bivio, dove lasciamo la carrareccia e svoltiamo a destra lungo un tratturo.
Allegato: Tratturo.JPG
Con un'ampia curva ed un fondo sempre più inerbito, arriviamo ad un ulteriore bivio, dove lasciamo la carrareccia e svoltiamo a destra lungo un tratturo.
Messaggio
14-03-2014 11.44
heidi.bruna heidi.bruna
Fra coltivi ed alcune mucche al pascolo,raggiungiamo le poche case di Jezevec, dove troviamo pure un gregge piuttosto numeroso.
Allegato: Jezevec.JPG
Fra coltivi ed alcune mucche al pascolo,raggiungiamo le poche case di Jezevec, dove troviamo pure un gregge piuttosto numeroso.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.46
heidi.bruna heidi.bruna
Imbocchiamo quindi in salita una stradella asfaltata, arrivando in breve alla frazione di Sveto, dove troneggia una colonna romana, con alcune targhe ed evidenti riferimenti alla Grande Guerra.
Allegato: Sveto.JPG
Imbocchiamo quindi in salita una stradella asfaltata, arrivando in breve alla frazione di Sveto, dove troneggia una colonna romana, con alcune targhe ed evidenti riferimenti alla Grande Guerra.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.47
heidi.bruna heidi.bruna
Lasciata Sveto proseguiamo lungo la rotabile asfaltata e fra pascoli ed orti perfettamente curati, rientriamo nel rado bosco.
Allegato: Strada.JPG
Lasciata Sveto proseguiamo lungo la rotabile asfaltata e fra pascoli ed orti perfettamente curati, rientriamo nel rado bosco.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.49
heidi.bruna heidi.bruna
Con un tratto in discesa ed alcuni tornanti ritorniamo infine a Bate, concludendo così la nostra escursione.
Allegato: Arrivo.JPG
Con un tratto in discesa ed alcuni tornanti ritorniamo infine a Bate, concludendo così la nostra escursione.<br />
Messaggio
14-03-2014 11.51
heidi.bruna heidi.bruna
Nota tecnica:
Quota di partenza: Bate 591 metri
Quota di arrivo:Zgorelec 876 metri
Dislivello: 285 metri
Dislivello reale: 436 metri, calcolando le varie risalite
Tempo andata: 2 ore e 1/2
Tempo ritorno: 2 ore
Tempo totale: 4 ore e 1/2, escluse le eventuali soste
Periodo escursione: Marzo 2014
Cartografia consigliata:
Scala 1:40.000 Kartografija "POSOCJE", edizione 2011
Scala 1.25.000 Drzavna topografska karta,"Kanal" foglio 109, edizione 1997

Allegato: Fontana.JPG
Nota tecnica:<br />Quota di partenza: Bate 591 metri<br />Quota di arrivo:Zgorelec 876 metri<br />Dislivello: 285 metri<br />Dislivello reale: 436 metri, calcolando le varie risalite<br />Tempo andata: 2 ore e 1/2<br />Tempo ritorno: 2 ore<br />Tempo tota
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva