il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 29 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 14
Messaggio

Veliki Cesevnik con le ciaspe

04-03-2013 14.17
pitusso2012 pitusso2012
Oggi, vista la bella giornata e la neve ottimale, torniamo sulla Selva di Tarnova per un'altra bella escursione con le ciaspe.
Allegato: Veliki Cesevnik.JPG
Veliki Cesevnik con le ciaspe
Messaggio
04-03-2013 14.24
pitusso2012 pitusso2012
ACCESSO: Da Gorizia, valicato il confine di stato, raggiungiamo Solkan e lungo la rotabile 608 in una ventina di chilometri arriviamo a Lokve, transitando per i paesini di Ravnica, Trnovo e Nemci.



Allegato: Lokve.JPG
ACCESSO: Da Gorizia, valicato il confine di stato, raggiungiamo Solkan e lungo la rotabile 608 in una ventina di chilometri arriviamo a Lokve, transitando per i paesini di Ravnica, Trnovo e Nemci. <br /><br /><br /><br />
Messaggio
04-03-2013 14.30
pitusso2012 pitusso2012
DESCRIZIONE: Lasciata l'auto nella piazzetta di Lokve, imbocchiamo verso nord-est la rotabile asfaltata che in 5 km ci porterebbe al Dom na Lazni. Transitando per le borgate di Krotna e Cibja Vas, usciamo dall'abitato e dopo 1,5 km raggiungiamo il bivio di quota 1065, dove troviamo un cartello con l'indicazione del monte Poldanovec, cima raggiunta recentemente.
Volendo potremmo arrivare fin quì anche con l'auto, ma l'esiguo parcheggio non viene quasi mai liberato dalla neve nella stagione invernale.
Calzate le ciaspe, imbocchiamo l'ottima pista forestale innevata ed al primo bivio,tralasciando a la prosecuzione verso il Mojsko Sedlo, prendiamo subito a sinistra la pista forestale per lo Stanov Rob.
Allegato: Forestale.JPG
DESCRIZIONE: Lasciata l'auto nella piazzetta di Lokve, imbocchiamo verso nord-est la rotabile asfaltata che in 5 km ci porterebbe al Dom na Lazni. Transitando per le borgate di Krotna e Cibja Vas, usciamo dall'abitato e dopo 1,5 km raggiungiamo il bivio d
Messaggio
04-03-2013 14.38
pitusso2012 pitusso2012
Proseguendo lungamente nella spoglia faggeta con ampi squarci panoramici verso le Giulie, arriviamo dopo un bivio,che tralasciamo a sinistra ed alcune curve ad un'ampia radura circolare nel bosco, dove la pista sembra terminare.
Allegato: Salita.JPG
Proseguendo lungamente nella spoglia faggeta con ampi squarci panoramici verso le Giulie, arriviamo dopo un bivio,che tralasciamo a sinistra ed alcune curve ad un'ampia radura circolare nel bosco, dove la pista sembra terminare.
Messaggio
04-03-2013 14.45
pitusso2012 pitusso2012
Dalla radura saliamo decisamente lungo il ripido pendio verso Nord, fino alla minuscola vetta dello Stanov Rob, particolarmente esposta sulla sottostante Gorenja Trebusa.
Allegato: Stanov Rob.JPG
Dalla radura saliamo decisamente lungo il ripido pendio verso Nord, fino alla minuscola vetta dello Stanov Rob, particolarmente esposta sulla sottostante Gorenja Trebusa.
Messaggio
04-03-2013 14.51
pitusso2012 pitusso2012
Il panorama risulta quanto mai vasto, limitato solo verso ovest, dalla boscosa cima occidentale, raggiungibile con una breve deviazione, ma di uguale altezza.
Allegato: Panorama 1.JPG
Il panorama risulta quanto mai vasto, limitato solo verso ovest, dalla boscosa cima occidentale, raggiungibile con una breve deviazione, ma di uguale altezza.
Messaggio
04-03-2013 14.57
pitusso2012 pitusso2012
Ridiscesi alla sottostante radura,individuiamo alla sua estremità meridionale, la prosecuzione in salita della pista forestale, sulle pendici nordoccidentali del Veliki Cesevnik.
Allegato: Forestale 2.JPG
Ridiscesi alla sottostante radura,individuiamo alla sua estremità meridionale, la prosecuzione in salita della pista forestale, sulle pendici nordoccidentali del Veliki Cesevnik.
Messaggio
04-03-2013 15.09
pitusso2012 pitusso2012
Proseguiamo lungamente in fino a raggiungere una piccola selletta, con una profonda dolina sulla sinistra ed una quota sulla destra.
La vetta del Veliki Cesevnik risulta già visibile nel bosco verso Sud-Est, ma noi continuiamo ancora lungo la pista, prima in leggera discesa e poi in rapida risalita fino a raggiungere le pendici occidentali del monte, in corrispondenza di un ampia curva a sinistra, dopo la quale la forestale scende decisa verso valle.
Noi però seguendo uno sbiadito segnavia sui tronchi dei faggi, dalla curva saliamo decisamente a sinistra lungo il ripido pendio occidentale.

Allegato: Pendio finale.JPG
Proseguiamo lungamente in fino a raggiungere una piccola selletta, con una profonda dolina sulla sinistra ed una quota sulla destra. <br />La vetta del Veliki Cesevnik risulta già visibile nel bosco verso Sud-Est, ma noi continuiamo ancora lungo la pista,
Messaggio
04-03-2013 15.13
pitusso2012 pitusso2012
Con tratti a volte piuttosto ripidi ed impegnativi,raggiungiamo infine l'ampia vetta del Veliki Cesevnik, dove il panorama è limitato solo in parte dalla vegetazione.
Allegato: Vetta V. Cesevnik.JPG
Con tratti a volte piuttosto ripidi ed impegnativi,raggiungiamo infine l'ampia vetta del Veliki Cesevnik, dove il panorama è limitato solo in parte dalla vegetazione.<br />
Messaggio
04-03-2013 15.18
pitusso2012 pitusso2012
Verso sud est ammiriamo la rocciosa vetta del Poldanovec, meta della nostra precedente escursione.
Allegato: Il Poldanovec.JPG
Verso sud est ammiriamo la rocciosa vetta del Poldanovec, meta della nostra precedente escursione.
Messaggio
04-03-2013 15.23
pitusso2012 pitusso2012
Dopo una meritata sosta, riscendiamo con molta cautela il ripido pendio, ritornando infine alla forestale.
Allegato: Panorama scendendo.JPG
Dopo una meritata sosta, riscendiamo con molta cautela il ripido pendio, ritornando infine alla forestale.
Messaggio
04-03-2013 15.31
pitusso2012 pitusso2012
Seguendola lungamente in discesa,sulle pendici meridionali del Veliki Cesevnik, raggiungiamo infine un quadrivio, sulla pista forestale più ampia che porta al Mojsko Sedlo.
Tralasciando tutte le altre direzioni, noi svoltiamo decisamente a destra e rientriamo così al bivio di quota 1065, chiudendo così questo splendido anello nella Selva di Tarnova.
Tolte le ciaspe non ci resta che rientrare a Lokve lungo la rotabile percorsa all'andata.
Allegato: Scendendo sulla forestale.JPG
Seguendola lungamente in discesa,sulle pendici meridionali del Veliki  Cesevnik, raggiungiamo infine un quadrivio, sulla pista forestale più ampia che porta al Mojsko Sedlo.<br />Tralasciando tutte le altre direzioni, noi svoltiamo decisamente a destra e
Messaggio
04-03-2013 15.46
pitusso2012 pitusso2012
NOTA TECNICA:
Quota di partenza : Lokve 946 metri
Quota di arrivo : Veliki Cesevnik 1349 metri
Dislivello : 403 metri
Dislivello reale : 460 metri, calcolando la salita allo Stanov Rob e le varie discese e risalite
Tempo andata: 2,5 ore
Tempo ritorno : 2 ore
Cartografia consigliata:
Scala 1:50.000 "NANOS,Trnovski Gozd, Idrijsko in Cerkljansko Hribovje"
Scala 1.25.000 "CEPOVAN" Drzavna topografska karta foglio 110
Su entrambe le cartine menzionate però la pista forestale risulta segnalata solo fino alla radura sotto lo Stanov Rob, mentre in realtà prosegue come descritto nella relazione fino al quadrivio della forestale del Mojsko Sedlo.
Allegato: Panorama sui Golak.JPG
NOTA TECNICA:<br />Quota di partenza : Lokve 946 metri<br />Quota di arrivo : Veliki Cesevnik 1349 metri<br />Dislivello : 403 metri<br />Dislivello reale : 460 metri, calcolando la salita allo Stanov Rob e le varie discese e risalite<br />Tempo andata: 2
Messaggio
04-03-2013 15.53
pitusso2012 pitusso2012
Allego inoltre un'ulteriore foto dell'imbocco della pista dalla radura sotto lo Stanov Rob, in quanto non essendoci segnalazioni, lo stesso può risultare difficoltoso.
Allegato: Imbocco pista.JPG
Allego inoltre un'ulteriore foto dell'imbocco della pista dalla radura sotto lo Stanov Rob, in quanto non essendoci segnalazioni, lo stesso può risultare difficoltoso.
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva