il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 108 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum GPS   Precedente Successivo
N. record trovati: 1
Messaggio

Sentiero da riscoprire Planecis-Avasinis

15-11-2015 12.36
enzo.cl enzo.cl
Dopo essere arrivati a val Planecis seguendo seguendo il bellissimo itinerario da Peonis di Sentieri Natura, per chi vuol provare un'alternativa su sentieri non più praticati, si può cercare la traccia poco evidente che parte nel bosco da sotto la casa, come visibile nel tracciato che porta ad Avasinis.
Non è facile trovarla, ma poi è riconoscibile dai sassi coperti dalle foglie che, man mano si scende, ci fanno intuire che quello è proprio un vecchio sentiero. E più si scende più si scoprono gradini e muretti, pur restando sempre il dubbio che, visto il salto che sembra ci sia per arrivare al paese giù in basso, si possa finire in un luogo inaccessibile. La vista dei muretti coperti di muschio e le pietre che ancora tracciano il percorso sono segni dell'opera centenaria dei residenti e,quando poi si passa vicino a dei vecchi stavoli, improvvisamente si scopre la strada asfaltata che da Avasinis porta alla Forchia per il Cuar. Per concludere con la ciliegina sulla torta, attraversare la strada e prendere il largo sentiero che porta al paese sottostante, passando vicino ad una cappellina con s. Antonio, arrivando così alle prime case del paese, dove l'abbaiare dei cani ti fa capire che finalmente sei arrivato alla civiltà!
Lunghezza 1,47 Km-dislivello 395 mt
Traccia GPX: Planecis2015-11-14.gpx
Visualizza la mappa dettagliata
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva