il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 193 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum GPS   Precedente Successivo
N. record trovati: 3
Messaggio

Il Kobla, una cima sul vecchio confine

12-04-2015 21.28
brunomik brunomik
Il Kobla è una cima che si eleva (non di molto rispetto alle cime vicine della cresta) sul vecchio confine tra il regno d'Italia e la Jugoslavia stabilito dal trattato di Rapallo. Questa cima è anche nota per essere una stazione sciistica della vicina Slovenia ma per fortuna la traccia che posto non tocca minimamente gli impianti e anche dalla cima non si vedono neanche.
Il punto di partenza è il passo di Petrovo Brdo sito sulla strada che per la val Bača porta al lago di Bohinj. Questo passo si trova qualche km dopo il paese di Podbrdo e parcheggiata l'auto nei pressi del rifugetto si inizia a camminare seguendo le indicazioni per il Crna Prst. Inizialmente si segue una stradina a fondo naturale che poi diventerà una bellissima mulattiera che in poco più di un'oretta ci porterà alla deviazione per la cima del Lajnar e subito dopo ad una casa di caccia (sosta consigliata). Poi si continuano a seguire le indicazioni per il Crna Prst sempre sulla mulattiera, stavolta praticamente in piano. Ad un certo punto sulla destra si vede una targa dei costruttori di questa opera e poi si continua fino ad un bivio stranamente poco segnalato (è l'unico punto che sulla traccia postata la traccia dell'andata e del ritorno non coincidono). E' evidente che si può scegliere da che parte andare anche se io consiglio di continuare sulla traccia più evidente perchè porta in breve a dei resti dei tempi passati, probabilmente una vecchia caserma italiana e subito dopo ad un'altra casa di caccia da dove si sale verso nord arrivando alla selletta Vrh Bača.
Da qui sempre sul sentiero segnalato in mezzo al bosco si aggira verso nord diversi risalti della cresta per poi arrivare finalmente sulla cresta erbosa su terreno libero ma decisamente ripido. Si arriva così sull'antecima sud del Kobla e per arrivare sulla cima con libro vetta e timbro si continua sulla traccia segnalata ancora per una decina di minuti fino alla deviazione per la cima (tabella con scritto Vrh Kobla zig, zig=timbro) che si raggiunge in pochi minuti.
Per scendere conviene seguire il percorso dell'andata.
Dico ancora qualcosa su un'altra escursione della zona fatta diversi anni fa e che ha in comune il tratto iniziale fino al bivio per la cima del Lajnar. Si lascia il sentiero per il Crna Prst e si seguono i segnavia per questa cima e su bella mulattiera si arriva dopo un'oretta sulla vetta contraddistinta da una torretta. Da qui sempre per belle mulattiere ottimamente conservate si continua verso nord arrivando ad una grande caserma risalente al periodo tra le due guerre e poi sempre verso nord si arriva sulla cima più elevata di questo piccolo gruppo montuoso, il Mozic, anch'esso contraddistinto da un'inquietante torretta. Seguendo poi le indicazioni per il Crna Prst si continua dapprima verso nord e poi verso ovest arrivando ad incrociare la traccia postata dove il tracciato dell'andata e quello del ritorno divergono.
Traccia GPX: Traccia.gpx
Visualizza la mappa dettagliata
Messaggio
12-04-2015 23.50
krampus krampus
Complimenti per l'ottima e precisa descrizione del percorso, ma devo comunque fare una piccola precisazione.
La vetta del Kobla (1498 metri) in realtà è quella che tu chiami anticima sud, senza alcun segno distintivo, mentre la cima con libro di vetta e timbro è denominata Krevl (1515 metri).
Messaggio
13-04-2015 19.50
brunomik brunomik
Grazie della precisazione. Io conosco piuttosto bene i dintorni ma la zona del Kobla non l'avevo mai presa in considerazione fino a venerdì pomeriggio quando ho cercato un'alternativa a quello che avevo pensato di fare fino a quel momento ma che poi non mi soddisfaceva pienamente. Ciao ciao
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva