il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 114 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum GPS   Precedente Successivo
N. record trovati: 3
Messaggio

La cima fredda del Matajur o Mrzli Vrh

03-01-2015 21.01
brunomik brunomik
Posto questa traccia di un giro molto bello fatto in primavera che dovrebbe essere ancora più bello fatto con la neve. Si raggiunge un cimotto minore del Matajur che gli amici sloveni chiamano Mrzli vrh dal quale si può poi proseguire verso la cima principale. L'altezza di questa cima è di 1358 metri e il panorama è ovviamente un po' limitato dalla presenza dell'ingombrante fratello maggiore ma con la neve merita senz'altro, ma direi anche senza neve. Qualche parola su punto di partenza che è il paesino di Avsa raggiungibile piuttosto facilmente da Cividale seguendo la strada per il Matajur fino al bivio per Cepletischis poi la si lascia e si passa per il piccolo paese. Si passa per Polava (con la sua comunità buddista) e dopo aver superato il confine italo-sloveno si arriva a Livek. Si svolta a sinistra e con qualche tornante si guadagna quota arrivando ad Avse. Si passa presso le poche case e si parcheggia in un grande spiazzo. Essendo un giro ad anello conviene farlo in senzo antiorario cioè salire per il sentiero che inizia nei pressi e tornare per la stradina. Tenere comunque conto che la stradina è lunga circa 7 km e quindi il giro tutto sommato è piuttosto lungo, ancora di più se si prosegue poi verso il Matajur
Traccia GPX: Traccia.gpx
Visualizza la mappa dettagliata
Messaggio
03-01-2015 21.06
brunomik brunomik
Aggiungo che dall'altra parte della valle dell'Isonzo, sopra Tolmino, c'è un altro Mrzli Vrh di altezza simile e quindi occhio a non confondere i due. E ad Ivo chiedo cortesemente se può eliminare l'altra discussione su questo monte dato che mi è partito un doppio clik.
Messaggio
11-01-2015 14.22
luca.deronch luca.deronch
Complementare al giro di Bruno e altrettanto bello e lungo aggiungo una proposta, al fine di rendere sempre più interessanti le escursioni attorno al Mataiur.
Ho raggiunto la cima del Mrzli Vrh seguendo un altro bel percorso, partendo dal Centro Vartacia sulla strada Cepletischis - Masseris. Seguendo vecchi sentieri di cacciatori non segnati sulle carte che rendono "l'esplorazione" molto interessante ho raggiunto la capanna dei cacciatori di Masseris e poi sceso in Val Polaga e attraverso la sorgente Mrzlica e la Malga Idrska Planina ho raggiunto la panoramica cima, da li ridisceso alla malga, seguendo la vecchia strada di Rommel fino al bivio del sentiero per la cima del Mataiur proveniente da Fonte Skrila e ridisceso a Masseris per il sentiero per Malga Tamorska. Bellissimo giro, lungo ma molto interessante. Una buona parte dei sentieri ricalca vecchi camminamenti di confine ormai quasi scomparsi.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva