il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 197 ospiti - 4 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum GPS   Precedente Successivo
N. record trovati: 1
Messaggio

Cima Valeri dalla val Gleris

25-06-2013 21.48
gianfranco.druidi gianfranco.druidi
Lasciata l’auto in uno spiazzo di fronte alla tabella esplicativa dei sentieri CAI della zona ci avviamo all’attacco del 430, giunti dopo una buona salita in bosco di faggio al primo bivio si segue l’indicazione per la forcella della Vacca, a un centinaio di metri da questo bivio se ne incontra un altro, si lascia definitivamente il sentiero CAI per una traccia all’inizio molto ben definita, che porta a un vicino rio, da qui in poi l’ascesa è abbastanza problematica. Consiglio di salire sul rio appena incontrato per un centinaio di metri finché si intravede una faggeta sulla sinistra, raggiungerla e salire finchè non terminano i faggi. Da qui le alternative sono poche, cima Valeri è sulla destra e si intravedono alcuni spazi verdi fra i moltissimi mughi sul costone che lasciano intendere la presenza di una traccia; per raggiungere il costone però bisogna attraversare trasversalmente verso destra (sempre con le spalle a valle) il costone facendosi largo fra i mughi fino a incontrare un secondo rio, superato anche questo si dovrebbe presto trovare la traccia che sale sul costone. Da qui in poi non ci si può perdere ma bisogna comunque tenere gli occhi aperti perché spesso i mughi chiudono il sentiero e la salita non è agevole. Più o meno faticosamente si raggiunge la cima alta 1885 m, però da qui non siamo riusciti a capire dove e come scende la traccia verso la val Aupa dove avevamo intenzione di andare passando per casera Valeri Alta, dunque siamo ridiscesi per la stessa via.
Seconda parte del percorso assolutamente non frequentata, poco chiara e spesso chiusa dai mughi. Non la consiglio per una gita turistica ma nemmeno a qualcuno più esperto a meno che non abbia la chiara intenzione di salire questa cima poco conosciuta. Dislivello attivo 800 m ca.
Traccia registrata con HTC One SV sull'avambraccio.
Traccia GPX: 2013-06-15_07-54-09_Cima_Valeri.gpx
Visualizza la mappa dettagliata
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva