il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 145 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum GPS   Precedente Successivo
N. record trovati: 1
Messaggio

Cima vrh Travnika, sulla cresta del Polovnik da Log Cezsoski

02-06-2012 09.44
brunomik brunomik
Inserisco anche questa traccia perchè potrebbe interessare qualcuno che ama i percorsi solitari, poco frequentati e su vecchie mulattiere di guerra. La cresta del Polovnik è quella lunga dorsale che inizia presso la grande ansa che fa l'Isonzo a Zaga (strada Kobarid - Bovec) e termina sul Krasji vrh. Ogni volta che scendevo in auto la valle dell'Isonzo, giunto nei pressi di Zaga l'occhio cadeva su una evidentissima mulattiera che taglia il versante sud della cresta del Polovnik e poichè sono curioso un giorno mi son deciso a percorrerla per vedere com'è. Lasciata l'auto a Log Cezsoski si prende una larga stradina in piano per lasciarla dopo una decina di minuti iniziando a salire lungo la mulattiera. Dico subito che è in buone condizioni ed è quindi percorribile senza grosse difficoltà. Dopo circa tre ore di marcia si arriva presso una casa di caccia e da lì per una mulattiera in mezzo al bosco si passa poco sotto la cima del Veliki Polovnik (panorama limitato dagli alberi). Proseguendo per la mulattiera si giunge su terreno aperto alla sella tra Veliki Polovnik e Vrh Travnika e si sale facilmente su quest'ultima cima. Bellissimo panorama. Per la discesa si torna verso la capanna di caccia e poco prima di raggiungerla si scende per un sentiero nel bosco (ometti) si torna a Log Cezsoca.
Guardando la traccia si notano due "vicoli ciechi" che corrispondono a due tentativi di cercare la strada giusta.
Il primo è sulla stradina che inizia al paese, l'abbiamo seguita più a lungo di quanto fosse necessario perchè questa mulattiera è segnata sulla cartina Tabacco 027 (dev'essere però piuttosto recente perchè su quella più vecchia manca il pezzo) e sembrava che dovesse iniziare "tornando indietro" mentre non è così.
Il secondo è dopo la capanna di caccia quando abbiamo vagato un po' sotto il bosco e ci siamo spinti un po' troppo a Nord Est. Una volta però imboccata la mulattiera giusta non ci sono più problemi di orientamento.
Chiudo infine con un ringraziamento ad Ivo Pecile che mi ha separato questa traccia da un'altra permettendomi quindi di postarla.
Traccia GPX: Traccia Polovnik 26 aprile.GPX
Visualizza la mappa dettagliata
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva