il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 92 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum GPS   Precedente Successivo
N. record trovati: 1
Messaggio

Poludnig dall'osteria Al Camoscio in val Uqua

28-05-2012 00.00
brunomik brunomik
Ossia come farsi male dato che questa escursione è simile, per profilo altimetrico, ad una tappa alpina del Giro d'Italia mentre la salita dall'Austria è poco più di una passeggiata. Comunque a qualcuno potrebbe interessare e quindi la posto. Il percorso è il seguente Osteria Al Camoscio - Forcella di Fontana Fredda - Sella della Caldiera - Sella di Gais - Poludnig - Poludniger Alm - sent.408 - stradina - Tratto Karnischer Hohenweg - poi ruderi Forsthaus (che non ho visto) - Forcella di Fontana Fredda e Osteria al Camoscio.
Qualche chiarimento: dalla forcella di Fontana Fredda ho cercato di prendere la traccia in nero presente sulla cartina Tabacco e in qualche tratto sono andato "a stima" in mezzo al bosco, soprattutto all'inizio non conviene seguire la stradina per la Ugowitzer Alm ma un'altra più bassa.
Poi dopo la sella della Caldiera ho seguito una traccia (anche questa in nero sulla Tabacco) che si interrompeva dopo un ruscello e allora sono andato anche qui a stima fino a sbucare sulla stradina asfaltata per la Poludniger Alm.
Dalla Sella di Gais seguendo i cippi di confine (più o meno) sono arrivato in cima, tratto ripidissimo ma la Guida dei Monti d'Italia del CAI ha contemplato anche questa possibilità ed ero partito con questa idea.
Poi dalla curva del parcheggio presso la Poludniger Alm, anche qui per risparmiare un po' di strada, sono sceso a stima fino a sbucare sul sentiero 408.
Ultima cosa, dall'attraversamento del rio sul sentiero della Karnischer Hohenweg (sent. 403) a quota 1383 della Tabacco ho seguito per sbaglio una traccia nera fino ad una piccola baita (Alm) e quindi fuori sentiero ho attraversato un rio e in breve sono sbucato sulla stradina che unisce la Sella della Caldiera alla Forsthaus.
Se scrivo vuol dire che tutto quello che ho fatto è fattibile, se qualcuno volesse seguire la mia traccia GPS ne tenga comunque conto. Ho finito.
Traccia GPX: Poludnig.gpx
Visualizza la mappa dettagliata
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva