il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 120 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 11
Messaggio

info percorsi Pale di S.Martino

25-03-2012 00.00
loredana.bergagna loredana.bergagna
Ciao a tutti, quest'estate ho in programma una vacanze alle Pale di S.Martino, e anche se esula dal nostro territorio qualcuno ha suggerimenti di percorsi (entro il limite delle 10-12 ore) oltre ai noti Rosetta, Mulaz, Fradusta, Pala della Madonna? Grazie mille
Loredana
Messaggio
25-03-2012 00.00
brunomik brunomik
Ciao, non so se hai intenzione di fare base in rifugi o nei vari paesi ai piedi del gruppo però ti consiglio, oltre a quelli già citati da te, il giro della Pala di San Martino partendo dal rifugio Pedrotti alla Rosetta e sempre partendo dal rifugio Pedrotti il giro dell'altopiano delle Pale passando per il ghiacciaio della Fradusta, il passo Canali e il passo del Miel.
Poi anche la salita alla cima della Vezzana non è impossibile o il sentiero delle Farangole passando per il passo omonimo ma questo devi valutarlo tu, sappi solo che non sono, come dicevo sopra, impossibili. Ciao e se ti serve qualcosa dimmi che ti mando un msg
Messaggio
25-03-2012 00.00
ivo zandonella ivo zandonella
da San Martino non puoi non fare la ferrata Bolver Lugli da Colverde. Finita la ferrata con poco si arriva al Biv. Fiamme Gialle, da li si può salire al Cimon della pala per il famoso passo del Gat 3° grado altrimenti Cima vezzana, percorso escursionistico. Per il rientro si scende verso il rif.Rosetta poi giù a S.Martino.Da Fiera è mollto bella anche la Croda Granda. Zona comunque con l'imarazzo della scelta. Intanto buona montagna ciao
Messaggio
26-03-2012 00.00
remec remec
Ciao ci son stato due anni fa, molto bella è la risalita al rifugio rosetta partendo da gares, attraverso il sentiero delle comelle (paesaggi entusiasmanti e difficolta in alcuni tratti max sul primo grado attrezzati, si sta sulle 4-5 ore ad arrivar al rifugio), se parti arrivando con la funivia gia al rifugio rosetta, potresti ascender la cima vezzana 3192 difficolta sul primo grado in un piccolo tratto (3ore dal rifugio rosetta circa), le altre cime che coronano l'altopiano han tutte difficolta alpinistiche.
Messaggio
26-03-2012 00.00
loredana.bergagna loredana.bergagna
Grazie a tutti per le info, la fretta (pessima consigliera) mi ha fatto dimenticare di informare che escludo le ferrate ma non i sentieri attrezzati, nessun problema per i tempi di percorrenza. Grazie
Loredana
Messaggio
26-03-2012 00.00
Michela Michela
Ciao, il mio consiglio vale solo se vuoi scoprire la grande varietà di questa zona e sei disposta a "sconfinare" un giorno dalla Pale: Cima Bocche è un ambiente molto diverso, più erboso e con rocce violacee di origine vulcanica, l'antitesi delle rocce bianche e lunari dell'altopiano delle Pale... Un giro che tengo fra i ricordi più belli (sperando di rifarlo prima o poi) parte dal centro visite di Paneveggio, all'imbocco della strada per il passo Vallès, sale per conche verdi passando per il lago di Lusia e la cresta SO, e scende per la cresta SE e il lago di Bocche. Notevole anche per la flora, tra cui la bellissima rara Saponaria pumila e il maestoso pino cembro; ci sono poi molte tristi testimonianze della grande guerra. Buone montagne
Messaggio
26-03-2012 00.00
brex75 brex75
Un paio di anni fa abbiamo fatto una "tre giorni" sulle Pale;primo giorno trasferimento (abbastanza lungo) e salito al rif. Velo, in ottima posizione panoramica( vedere San Martino di Castrozza dall'alto in piena notte e fantastico! ), molto ben gestito e ottima cucina. Secondo giorno ferrata del velo (media) e ferrata del Porton in discesa( + difficile ed aerea), passati per il rif.Pradidali (posizionato in una conca stupenda),risalito fino al passo Pradidali e poi arrivati al rif.Rosetta (per i miei gusti troppo grande e caotico). Terzo giorno dal rifugio saliti alla cima della Vezzana (vetta piu' alta di tutte le Pale con un panorama superlativo) , giu a San Martino e rientro a casa. Unica raccomandazione, occhio al meteo,in quanto le Pale per la loro posizione abbastanza a ridosso della pianura sono soggette allo sviluppo di cumuli prima che altrove e sarebbe un peccato perdersi i paesaggi e i panorami a causa della condensa e quindi di nebbie e nubi basse. A parte questo una visita ne vale sicuramente la pena. Mandi
Messaggio
26-03-2012 00.00
andrea.pulito andrea.pulito
tra le tante ti consglio : dormire al mulaz, tramonto sul frequentatissimo mulaz e giorno dopo sul quasi sconosciuto Cima dei Bureloni (terza vetta del gruppo). Indimenticabile.
Messaggio
05-04-2012 00.00
Martina Martina
Ciao Loredana !
Secondo me un posto assolutamente da non perdere è il percorso che dal Cant del Gal ti porta attraverso la val Canali al rif. Pradidali...passando sotto non di meno che al Sass Maor!!! Poi puoi fare il giro e salire al passo Pradidali alto o basso e rientrare dal bivacco Minazio...anche se il bivacco merita visita a sè per ammirare alba o tramonto dalla forcella delle Sedole da dove hai una vista favolosa sul Sass Maor !
E come ti hanno già detto non perderei occasione per una cpatina sui Lagorai lì di fronte, tutt'altro ambiente e flora e vista incredibile sulle Pale! ciao ciao
Messaggio
23-04-2012 00.00
bruna.annamaria@regione.fvg.it bruna.annamaria@regione.fvg.it
ho trascorso le mei ferie lo scorso anno a San Martino di Catrozza. Ti consiglierei il rifugio Pradidali, il lago di Calaita, il rifugio Treviso in Val Canali, Malga Bocche ed i laghetti Bocche, il giro della Val Venegia, malga val Cigolera. Lo so alcune di queste, tranne il rifugio Pradidali sono "passeggiatine" ma in vacanza va bene anche riposarsi e godere dell'immenso spettacolo che la montagna ti da....ciao Anna Maria
Messaggio
06-08-2012 12.27
loredana.bergagna loredana.bergagna
Appena rientrata da una tre giorni (troppo pochi) full immersion Pale, ringrazio tutti coloro i quali mi hanno fornito informazioni e consigli. Ciao a tutti
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva