il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 70 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 3
Messaggio

monte Schiavon

19-03-2012 00.00
brex75 brex75
Qualcuno sa darmi info riguardo la salita al monte Schiavon, sopra Vigo di Cadore ? E' una cima rocciosa molto panoramica con tanto di croce sulla cima, ma in rete non ho trovato informazioni in merito. Ringrazio anticipatamente. Mandi.
Messaggio
20-03-2012 00.00
ivo.zandonella ivo.zandonella
Ciao, la cima dello schiavon è un antecima del crissin di laggio, ha una croce bella grande a differenza della cima principale che non ne ha proprio. Preso il sent.329 che nella parte bassa risulta evidente, nella parte alta scompare ma non ci si può sbagliare basta salire diritti verso la cima che si ha di fronte. Passata la parte dei bruciati, alberi arsi da un incendio, si rimane sulla dx della parete rocciosa dove è evidente un canalino molto ripido che porta ad una forcelletta poco sotto la croce. A parte la ripidita del percorso, non ci sono difficolta su roccia. Dalla cima si ha un panorama su tutto il centro cadore, gruppo del cridola fino all'altopiano di razzo. La parte del comelico è nascosta dal crissin di laggio. Volendo con circa mezz'ora si sale alla cima principale con qualche passaggio su roccia 1° grado per poi scendere sul versande est andando a collegarsi con il sent. che dal biv.spagnolli porta a cadin alto. Mandi
Messaggio
21-03-2012 00.00
Michela Michela
Ciao, alcune informazioni le trovi sulla sulla guida del CAI-TCI Alpi Carniche 2 che ti invito a consultare, qui ti riporto alcune note di un giro che ho fatto nel 2006 passando accanto allo Schiavon. Se vuoi fare un anello puoi anche salire per questo percorso, un po' più lungo ma piacevole e vario: si sale al bivacco Spagnolli in bella posizione panoramica, poi si va verso la forc. Ciadin Alto O e al primo tornante si traversa a O per prati, e si sale un canale (se i miei appunti sono esatti, è quello più a O) che porta a forc. Schiavon q. 2300, tra questa cima e il Crissin di Laggio q. 2460. Poi siamo saliti al Crissin di Laggio (molto consigliabile) per il percorso descritto da Ivo Zandonella: dalla forcella alla cima gli ometti non erano molto frequenti, al ritorno abbiamo seguito una serie di ometti più evidente che scende, mi pare con ancor meno difficoltà, il versante SE senza passare per forc. Schiavon, in ultimo per un canale posto più a E dell'altro. Per fare l'anello previsto abbiamo quindi traversato di nuovo a O fino al sentiero 329, che ricordo ripido e diretto su terreno detritico, credo poco agevole in salita. Buone escursioni
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva