il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 47 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 10
Messaggio

Avvistamento orso sotto Zaiavor

28-09-2011 00.00
luciano.regattin luciano.regattin
Salve a tutti! Questo pomeriggio alle 16.30, mentre stavo effettuando una corsa di allenamento verso lo Zaiaur, arrivato al termine del primo tratto di salita, poco prima del lungo traverso che porta sotto ai prati, (circa 500 mt di dislivello dalla partenza vicino a passo Tanamea), ho prima sentito i versi di un orso (che ho scoperto definirsi "ruglio"), poi guardando in direzi one dei versi, cioè sul versante opposto del Rio Bianco,più in basso come quota, ne ho notato la sagoma per pochi istanti tra gli alberi, saranno stati circa 200 mt di distanza o poco più; comunque ho proseguito fino alla bocchetta, poi ridiscendendo, nello stesso punto ho sentito nuovamente i versi che mi sembravano molto più vicini (100 mt?) quindi ho preferito accelerare e scendere rapidamente al passo; un'esperienza veramente emozionante, mai vissuta da me fino ad oggi
luciano!
Messaggio
29-09-2011 00.00
paolo.gionco paolo.gionco
Intanto ...Complimenti per quell'incxontro puittosto raro.
Interesserà sicuramente al Dr.Giulio Goi del Parco delle Prealpi Giulie conoscere i dettagli dell'avvistamento .
Poi ,una domanda :come ci si deve comportare nel caso di tal incontro che, per emozionante che sia , non é certo senza rischi ? (Un paio di mesi fà c'ero anchio da quelle parti ! )
Paolo
Messaggio
29-09-2011 00.00
michele z michele z
Sentite: non sono pericolosi gli orsi che ci sono in regione, vero?!
Messaggio
29-09-2011 00.00
Fausto_Sartori Fausto_Sartori
Ma come sarà mai questo "ruglio"? Tanto per sapersi regolare...
Messaggio
29-09-2011 00.00
michele z michele z
Mah....sarà una via di mezzo tra un raglio e un urlo.
Messaggio
29-09-2011 00.00
luciano.regattin luciano.regattin
Grazie, ma forse è dovuto alla legge dei grandi numeri, vado in montagna da moltissimi anni e piuttosto spesso, certo ci vuole anche fortuna... per quanto riguarda il comportamento non saprei risponderti, nel dubbio, io ho accelerato la discesa!
Messaggio
29-09-2011 00.00
luciano.regattin luciano.regattin
Non preoccuparti, se ti capiterà di sentirlo, dopo che ti si è gelato il sangue e ti accorgerai di tremare capirai che quelllo era un "ruglio"!
Messaggio
30-09-2011 00.00
ddario ddario
meglio non incontrare orsi: sono in grado di correre a velocità doppia rispetto all'uomo, sanno arrampicarsi sugli alberi ed hanno artigli micidiali. Per fortuna dicono che evitino il contatto con esseri umani, se però trovi l'esemplare aggressivo ed affamato..........
riguardo all'avvistamento da 200 mt: e se fosse stato un cinghiale?
Messaggio
30-09-2011 00.00
tdb tdb
bé questi sono orsi bruni che vengono dalla slovenia, e non sono certo pericolosi come i grizzly del nord america, anche se teoricamente sono in grado di uccidere facilmente un uomo.
In slovenia ce ne sono centinaia e non mi pare che si siano mai verificati casi di aggressioni, ma comunque sarebbero veramente casi limite. La cosa più sensata nel caso di un incontro ravvicinato è rimanere fermi e non fare nulla, se scappiamo l'orso potrebbe vederci come una minaccia e ci raggiungerebbe facilmente.
Messaggio
30-09-2011 00.00
ddario ddario
a proposito di grizzly, mi risulta che in nord america escursionisti e campeggiatori si attrezzino con specifiche bombolette di spray irritante da utilizzare in caso di attacco;
non so se siano reperibili da noi, forse su internet
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva