il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 233 ospiti - 2 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 3
Messaggio

Camminata di Pasquetta

22-04-2011 00.00
Matteo Matteo
Per Pasquetta vorrei fare la camminata sul monte di Ragogna. E' fattibile?
Messaggio
22-04-2011 00.00
pietro_casarsa pietro_casarsa
Non c'è neve e puoi fare tranquillamente la mulattiera di arrocamento a nord che parte dal tornante della strada proveniente da S.Pietro. Partendo più in basso,dalla strada che va al ponte, riusciresti a fare un bel anello passante per il castello. Strada-castello-mulattiera-cresta M.Ragogna-Sentiero verso S. Pietro-Strada.
Mandi
Messaggio
23-04-2011 00.00
Pietro. Pietro.
Se vuoi fare il il giro completo, parcheggia in località Tabina a Villuzza sulle rive del Tagliamento, presso la trattoria "Al Vecjo Traghet". A Pasquetta c'è parecchia gente in loco e non ti puoi sbagliare (anch'io sarò là). Prendi il sentiero che sale a dx poco avanti della trattoria, che costeggia il fiume e sale al suo fianco verso nord. Arrivato sulla provinciale vai verso il ponte di Pinzano, e troverai dei segnavia a dx poco oltre (200 m). Prendi tale sntiero e dopo poco arriverai sotto al castello di san Pietro, che potrai visitare. Poi prosegui lungo una forestale dietro il monte di ragogna. Al primo bivio, dopo circa 1,5 km, dove c'è una piccola cappella con la madonna, vai a dx in salita. Giunto dove spiano poco dopo, dopo 2 tornanti, vai a dx e non diritto, e dopo poco sbuchi sulla strada panoramica del monte di ragogna. Qui giunto vai a sx, fatto il tornante a dx, poco dopo a sx si diparte il "sentiero di arroccamento" utilizzato dai fanti del "Bologna" per la valorosa battaglia di arresto delle truppe austriache e tedesche dopo la disfatta di Caporetto. Il sentiero è stato ripristinato dalla famiglia Pascoli al completo (Marco in primis - assessore alla cultura al comune di Ragogna) con passione encomiabile per la storia dei luoghi. Seguilo tutto, ha scorci molto belli e ne vale la pena. Uscirai alla fine del sentiero fiancheggiando una recinzione di una casa privata. Avrai nelle vicinanze un ristorante e potrai berti una birra. Ti consiglio di scendere poi per il sentiero che porta alla chiesetta degli Alpini (vai verso le antenne), e non ti perdere il " cjuc dal loof" estrema punta ad est (segnalata), con vista sulla conca del tagliamento ed arco alpino. A questo punto potresti ridiscendere per la pista forestale che porta a Canodusso, ma io ti consiglio di tornare in cima per la strada, seguila, e troverai indicazioni per il sentiero di cresta. Percorrendolo tutto ti imbatterai in un punto panoramico che merita veramente, è un balcone sui monti impareggiabile con sotto il nostro più bello fiume alpino. Il Tiliment. Percorso tutto arriverai alla strada asfaltata, vai verso giù. Alla panchina che vedrai subito poco sotto, vai a sx per il sentiero che ti porterà a San Pietro. Qui è meglio che vai lungo la strada asfaltata a dx verso Pinzano e giungerai al primo sentiero che avevi fatto all'inizio. Scendi e sei di nuovo in Tabina ove troverai la birra pronta. Buona passeggiata e fatti riconoscere all'arrivo (tieni lo zaino in spalla che ti becchiamo subito. Ah, dimenticavo, di neve non se ne parla proprio!!!
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva