il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 217 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 4
Messaggio

informazioni: via ferrata...

22-01-2011 00.00
felixvandebon felixvandebon
ciao a tutti vorrei sapere, informazioni sulla via ferrata del monte zermula, da farsi in estate, se sapete dirmi anche il perodo migliore, grazie a tutti, fabio.
Messaggio
22-01-2011 00.00
bruno bruno
Ciao, la ferrata della Zermula è una bella salita da farsi preferibilmente quando non c'è neve e poichè si sviluppa sul versante nord direi che da luglio ad inizio ottobre potrebbe essere il periodo giusto ma ci potrebbero essere delle eccezioni. Per quello che riguarda le difficoltà direi che il tratto meno facile è quello iniziale (o almeno io ricordo così) per cui se superi quello non dovresti avere grosse difficoltà per il resto. Ovviamente imbrago, autoassicurazione e casco sono necessari. Aggiungo che nella sua "classifica" delle ferrate del FVG Mazzilis la mette intorno al 30° posto su un totale di 50 ma grazie alla roccia ottima e alla modesta esposizione di quasi tutti i passaggi direi che è alla portata di molti ma comunque non è a prendere sottogamba.
Messaggio
23-01-2011 00.00
daniele osôf daniele osôf
http://www.vivimontagne.it/Anno2002/2002_Fer_Zermula.htm ; http://www.summitpost.org/monte-zermula/154118 ; http://www.bepoglace.eu/mont/zermula.html ; informati bene su quello che vuoi e puoi fare... io ti consiglio di salire tramite la ferrata fino in vetta e scendere attraverso la cresta est, ricca di resti della I° guerra mondiale, poi valutare la salita allo Zuc della Guardia su ferrata ariosa, esposta ma corta, ben appigliata e ben attrezzata, scendendo con il tratto più facile a nord della vetta (tratto attrezzato). Infine rimane dl tempo per un buon ristoro al Cason di Lanza da Luzie & Silvio... buon divertimento, daniele
Messaggio
07-02-2011 00.00
paoloceck paoloceck
ciao fabio,

parlare di ferrate, come saprai, ha sempre un elemento di soggettività: detto questo, è una ferrata generalmente considerata medio-facile, tuttavia secondo me vanno ricordate un paio di cose 1) è tutta sul versante nord del monte, quindi la roccia è sottoposta a un'erosione che risulta in lunghe placche piuttosto lisce e non ricchissime di appigli 2) sempre per la questione dell'esposizione a nord può avere residui di neve/ghiaccio a inizio stagione. Il percorso tuttavia è privo di tratti esposti e passaggi ostici - l'estate scorsa l'ho fatta accompagnando una novizia assoluta (su insistenza del suo fidanzato), che a parte la prima placca non ha avuto problemi. La via è bene attrezzata con cavi in buone condizioni, la durata dell'ascensione è di un'ora e mezza circa, con un dislivello di circa 600 m. Prima di affrontarla puoi sempre telefonare al Cason di Lanza e chiedere ai gestori com'è la situazione (0428 90928). Buon divertimento Paolo
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva