il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 109 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 6
Messaggio

Rifugio Stuparich

08-11-2010 00.00
luca_di_collina luca_di_collina
Visto che il meteo ci reclude in casa, vorrei almeno togliermi una curiosità: in un opuscolo che dovrebbe essere dei primi anni '90 ho letto che lo Stuparich era gestito nei fine-settimana (con illuminazione a candele); la domanda è questa: come faceva il gestore con l'acqua visto che lì non ce n'è?
Mandi.
Messaggio
08-11-2010 00.00
pietro_casarsa pietro_casarsa
Ciao,
Immagino che si riforniva alla relativamente vicina sorgente poco sotto il ghiacciaio del Montasio, quando questo era un pò più esteso di oggi. Ci sono stato nel 2003 e qualcosa usciva ancora.
Messaggio
13-11-2010 00.00
Marco Udine Marco Udine
Ciao,
ho avuto la fortuna di aiutare il gestore nei fine settimana e l'acqua, a quel tempo, (1988/1989) arrivava con un tubo fino nei pressi del bivacco dalla fine di giugno a settembre. E' stata un'esperienza bellissima!
Messaggio
14-11-2010 00.00
luca.deronch luca.deronch
In quegli anni il bivacco era "gestito" dal famoso Orso della Val di Suola , Mauro Conighi, gestore che fu del Flaiban Pacherini . Con un tubo di gomma aveva ottenuto una fontana collegando la sorgente a dx della torre Palizza. Una frana anni fa ha sotterrato tutto e quindi niente sorgente.

Messaggio
15-11-2010 00.00
massimocopetti@libero.it massimocopetti@libero.it
ciao, lì vicino arrivava un tubo da una sorgente alimentata dal ghiacciaio del Montasio, poi tutto è sparito ma forse parte del tubo si nota ancora ... io nel 1990 ho bevuto ...
Messaggio
17-11-2010 00.00
toni toni
corrette le risposte precedenti, aggiungo con una rara passione per l'ambiente alpino e rispetto per le persone che lo frequentano: si impara prima o poi a dare valore ad ogni goccia d'acqua, insciallah !
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva