il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 146 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 6
Messaggio

jof fuart

03-09-2010 00.00
kimba ontheroad kimba ontheroad
ciao a tutti
c è qualcuno che mi sa dire se può essere pericoloso portarsi dietro una cagnetta sullo jof fuart dal versante sud ??
Messaggio
05-09-2010 00.00
Gianni F. Gianni F.
Ieri sono andato su al bivacco Mazzeni, anche se il tempo era un pò incerto.Con me avevo un pincher maschio di due anni.Premetto che ha una vitalità da cane da slitta, in alcuni punti era un pò dubbioso vista la particolarità di alcuni passaggi ma il percorso lo avrà fatto dieci volte, tornava ad aspettarmi sempre con quell'aria seccata di chi non ha tempo da perdere...
Messaggio
06-09-2010 00.00
Martina Martina
Ora non vorrei sbagliarmi con l'orientamento...ma credo che sulla normale allo Jof Fuart ci siano un paio di passaggini un po' più tattici ed esposti che non sul sentiero per arrivare al Mazzeni dalla Val Saisera...c'é una placca con cavetto sulla quale sinceramente non mi sentirei di portare la mia cagnolina...anche perché, pur "imbragandola" col guinzaglio "a spalla" e assicurandola a te, ci sarebbe sempre il problema di doverla portar su a peso...ma le mani ti servono per superare il passaggino tattico però...Sinceramente io non mi fiderei...per l'amor del cielo, dopo si può sempre provare...mal che vada si torna indietro :) ! ciao ciao
Messaggio
06-09-2010 00.00
andrea andrea
scusate, e adesso mi prenderò una serie di insulti e di antipatie, ma visto che da quelle parti è zeppo di stambecchi e altri animali selvatici vi sembra proprio il caso di portarci il vostro Fido? Magari sarà l'animale più buono del mondo, ma non è la prima volta che vedo cani agitarsi oltre il dovuto in situazioni simili e poi si giustificano: strano, non si è mai comportato così! Ben inteso, nulla di personale, il mio è un discorso generale e ho solo preso la palla al balzo della vostra discussione per aprire magari una discussione in tal senso. mandi.
Messaggio
07-09-2010 00.00
Martina Martina
...io ti direi di vedere la simpaticissima foto apparsa sul forum di fotografia quest'estate...quella del cagnolino che guarda lo stambecco sulla cima di Terrarossa...tutto dipende dal carattere del cane che hai...e da quanto bene lo conosci...Ad esempio, io prima avevo una femmina di pastore tedesco, che era un cane bellissimo, ma con un caratterino non da poco...e ti assicuro che se l'avessi portata in un posto carico di stambecchi li avrebbe spaventati a morte!!!!! Ora, dopo la tristissima dipartita di Asia, abbiamo una cagnolina meticcia che é la dolcezza in persona e l'abbiamo portata dappertutto senza avere alcuna noia con gli altri animali "autoctoni" perché è docilissima, socievole e sopratutto ascolta!...e poi siamo sempre lì...centra sì anche il carattere del cane, ma tutto dipende dal buon senso e dall'educazione del padrone!!! ciao ciao
Messaggio
07-09-2010 00.00
Gianni F. Gianni F.
Ok! mi sento un pò in colpa per la risposta che ho dato alla domanda di kimba ontheroad e chiedo scusa in tutti i casi e fraintendimenti che potrebbero aver creato, lo ammetto avrei dovuto essere piu preciso.La mia era solo una considerazione tenendo conto che chi possiede un cane ne conosca anche l'indole,la vitalità la resistenza ecc ecc, Il cane che ho io, so essere una razza di una vitalità a volte "snervante" al punto che (come sarebbe d'obbligo in montagna se non sbaglio) lo tengo al guinzaglio corto sempre,anche senza darmi intralcio nel passo, curioso com'è a battere tutte le tracce così poi da liberarlo quando la zona lo permette o quando il passaggio sarebbe rischioso per me.il cane trova quasi sempre il modo per passare,oppure si torna indietro e via.In val Visdende l'anno scorso per un'oretta non l'ho più visto preso com'era a voler far amicizia con uno scoiattolo l'avrei strozzato.Dipende dal buon senso del padrone come il medesimo lo deve avere per se stesso quando è in montagna.Visto che però qui è la montagna l'argomento principale, dico che mancavo dal Friuli da parecchi anni e ferrate ne ho fatte ma mai in Friuli ora per problemi ad una spalla e un triste ricordo preferisco arrivare fino a dove gli altri attaccano il moschettone e via.Chiudo qui,è stata la mia prima camminata in quella zona e questo è il mio secondo messaggio in un forum sull'escursionismo e neanche veneto pergiunta.... peggio di così :-)
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva