il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 113 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 4
Messaggio

Ferrate Mangart

14-07-2010 00.00
Luca Luca
Ciao a tutti.
Sabato volevo fare le ferrate del Mangart, partendo dal rif. Koca na Mangrtskem sedlu (SLO).
Dal Passo Predil com'è la strada?
Ho sentito che è a pedaggio, sapreste confermamelo e dirmi quant'è il pedaggio?
Grazie a tutti e buona montagna.
Mandi
Messaggio
14-07-2010 00.00
luca.deronch luca.deronch
la strada che porta al rifugio di solito in estate è soggetta a pedaggio che mi pare l'anno scorso era di 3 euro .
Quali ferrate vuoi fare? La via italiana è stata riaperta lo scorso anno e da quanto ne so dovrebbe essere già pulita da neve ( vedi post del 5 luglio ) . La via Slovena invece a ottobre era chiusa con tanto di cartello e non so se è stata già riaperta. Se è a posto è molto più facile anche se mai da sottovalutare per caduta sassi .
Per la via normale che comunque presenta dei tratti di cavo, sia in salita che in discesa fai molta attenzione che spesso c'è neve anche a stagione inoltrata e alcuni tratti in caso sono abbastanza pericolosi.
Messaggio
18-07-2010 00.00
Luca Luca
Il pedaggio sono 5 euro....
Messaggio
12-08-2010 00.00
Lucio Lucio
Proveniendo dalla Slovenia (Bovec) si prende la strada per Predel (passo del Predil). Ad un certo punto sulla dx c'è un cartello che indica Mangart.
Imbocchi l'ex strada militare italiana costruita nel 1940 (perfettamente asfaltata) - pedaggio 5 euro, dopo 12 km arrivi a 2040 metri.
Lì parcheggi la macchina e cominci la salita, sulla dx prendi il sentiero sloven con una ferrata non difficile (caduta pietre occorre il casco) che ti porta in cima dopo due ore. Ridiscendi per il sentiero italiano, due ore attrezzato con funi di acciaio. Tutte le attrezzature sono state appenda rifatte.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva