il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 120 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 15
Messaggio

asfalto

27-10-2009 00:00
CarniaLife CarniaLife
Cosa ne pensate dell'idea di sistemazione e asfaltatura della strada del Crostis per un futuro passaggio del Giro d'Italia?
Messaggio
27-10-2009 00:00
Luca Ch Luca Ch
neanche per idea, anche perchè il sig. cainero non si limiterebbe all'asfaltature, ma alla messa in sicurezza con relativi allargamenti e snaturamenti
Messaggio
27-10-2009 00:00
loredana.bergagna loredana.bergagna
L'idea mi sembra ottima anche in considerazione che la stessa cosa è accaduta per lo Zoncolan. Domenica scorsa si contavano parecchie persone sul piazzale.
Loredana
Messaggio
27-10-2009 00:00
marco.d marco.d
Secondo me sarebbe uno scempio ambientale inutile. La zona è meravigliosa, e sarebbe un vero peccato. Invece di asfaltare, non potrebbero semplicemente migliorare i tratti troppo sconnessi con uno strato di ghiaia rullata? anche quest'anno mi pare siano in programma dei tratti sterrati. Speriamo in bene ...
Messaggio
27-10-2009 00:00
luca_di_collina luca_di_collina
Discussione sterile. Hanno già detto che la discesa a Ravascletto sarebbe troppo pericolosa.
Mandi.
Messaggio
27-10-2009 00:00
bruno bruno
Credo che tu abbia proprio ragione, l'asfaltatura significa anche tabelle, guardrail, segnaletica varia e quindi meglio lasciar perdere, per l'amor di Dio. E lo dice uno appassionato di ciclismo.
Messaggio
27-10-2009 00:00
Martina Martina
E' un'idea orribile...già che ci siamo facciamo un'autostrada che arrivi al Lambertenghi e un ascensore che porti in cima al Coglians...!!!
Messaggio
28-10-2009 00:00
giacomo giacomo
bisogna anche dire che le popolazioni di montagna vivono di turismo..e sicuramente tutto cio ne porterebbe..non si può nemmeno pretendere che la su nei paesini,spalino la neve e tengano pulito,per noi che ci saliamo magari fuori stagione con i rifugi chiusi...per cercare la quiete!!è vero che siamo gente unica...ma attenti a non restare soli!!
Messaggio
29-10-2009 00:00
Martina Martina
...nessuno pretende che spalino la neve x noi che saliamo fuori stagione coi rifugi chiusi...anzi, io non lo vorrei nemmeno, ho le ciaspe, non mi serve che mi spalino i sentieri! Sono d'accordo che la gente dei paesi di montagna vive di turismo per lo più...ma io credo che bisogni trovare il giusto equilibrio tra chi vorrebbe conservare una wilderness totale e chi vorrebbe il progresso all'estremo! ciao ciao
Messaggio
31-10-2009 00:00
CarniaLife CarniaLife
Caro Luca di collina, al Giro contano le salite mica le discese.
Messaggio
31-10-2009 00:00
CarniaLife CarniaLife
Scusami Giacomo ma le popolazioni di montagna NON vivono di turismo, è un luogo comune. In montagna abitano per la maggior parte anziani che del turismo non sanno che farsene, ti diro' di piu', la gente " vociante " da' loro fastidio. I giovani o se ne sono andati o lavorano in altri settori; ci sono fabbriche, 4 segherie messe in croce, terziario a Tolmezzo. Ci tengo a sottolineare quindi che la gente qui non vive di turismo come puo' essere in Alto Adige, 10/12 alberghi a paese, questo di Bolzano appunto è quello che dici tu.
Messaggio
31-10-2009 00:00
Andrecosmico Andrecosmico
Effettivamente è una follia. Preferisco un po' di ghiaia fine nei buchi e la messa in sicurezza di tratti pericolosi. Comunque concordo con Luca da Collina (ancora congratulazioni): la strada in discesa è pericolosa. mandi
Messaggio
02-11-2009 00:00
luca_di_collina luca_di_collina
Lo so, ma dato che devono comunque scendere (in cima non c'è possibilità logistica di far finire una tappa) ribadisco che la tappa 'non s'ha da fare', almeno con i criteri usati oggi. Che poi qualcuno avesse pensato di asfaltare la strada per il Marinelli e fare una strada ex-novo verso Timau e sia tutto naufragato perché a maggio c'è ancora neve sul lato nord è un'altra storia...
Mandi.
Messaggio
04-11-2009 00:00
elena elena
Pessima idea! Di asfalto ce n'è già abbastanza e il Giro può passare altrove, magari cogliendo l'occasione per sistemare strade in pessime condizioni!
Messaggio
06-11-2009 00:00
piero piero
siamo messi male. La strada del "mitico" Passo Gavia e' stata asfaltata. Quindi ...
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva