il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 116 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 4
Messaggio

Stato sentieri Val Dogna

28-09-2009 00.00
Paolo Andrea Paolo Andrea
Buonasera,
per chi può interessare considerato che la 'semi-alluvione' del 04-09-2009 ha colpito in modo particolare la Val Dogna vorrei aprire questo thread sulla percorribilità degli stessi dopo quella data.
Spero che altri lettori possano contribuire con altre informazioni per avere un quadro più preciso.
Queste le mie personali (ripeto personali) osservazioni in merito:

Sentiero N°610:
(Sella Sompdogna-Jouf di Somdogna) sentiero percorribile.

Sentiero N°609:
(Sella Sompdogna-Jouf di Miezegnot):sentiero percorribile,
prestare attenzione sull'inizio della salita finale (canalino sotto la cima) ed ai vari canali scavati dall'acqua per chi volesse raggiungere il costone Peceit (soprattutto dalla parte bassa zona bivacco Btg.Gemona).

Sentiero N°648:
(inizio ad 1Km circa prima della Sella Sompdogna per il M.Piper) sentiero percorribile prestando attenzione in due punti dove il sentiero è stato eroso dal piccolo torrente che lo lambisce per circa 20mt.

Sentiero N°605:
(Plans Spadovai-Ricovero Bernardinis) sentiero percorribile (presente qualche erosione da parte del Rio Cjanalot).

Sentiero N°649:
(da M.Piper al Btg. Gemona) 'ufficialmente' inagibile causa frana del 31-07-2005.

Sentiero-mulattiera che scende dal Gosadon per congiungersi col N°605 proveniente da Plans Spadovai:
oltre al problema della frana già evidenziato da Pietro-Casarsa (credo si riferisse al tratto finale del sentiero visibile nella terza foto del link del Sig. Pecile) anche un aggancio del cordino metallico per il passaggio sopra il rudere di guerra (prima foto del link) è divelto.

Cordiali Saluti
Mandi
Paolo Andrea
Messaggio
29-09-2009 00.00
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Mi sembra una ottima idea questa di riunire le osservazioni sulla val Dogna. Personalmente dopo l'alluvione non sono ancora passato da quelle parti. Avevo percorso l'anello del Cuel dai Pez qualche settimana prima. Le attrezzature per arrivare sulle pendici del Cuel dai Pez erano in condizioni discrete.
Noto con piacere che sempre più persone dedicano qualche minuto per inserire i commenti sulle varie escursioni e per le indicazioni di inagibilità. Come ho già detto tante volte è l'unico modo per avere una visione quanto più possibile aggiornata e invito quindi tutti a proseguire in questa direzione.

Messaggio
29-09-2009 00.00
Paolo Andrea Paolo Andrea
Aggiungo alla lista (purtroppo
ieri sera mi sono dimenticato) anche
l'inagibilità del sentiero N°640:

((Dogna - bivacco CAI Cividale -
Ferrata Norina - Forca e Lavinal
di Vandul)

Sentiero dichiarato inagibile dal CAI di Cividale come già anche riportato in questa sezione del forum (15-09-2009).


Cordiali Saluti
Mandi
Paolo Andrea De Monte
Messaggio
29-09-2009 00.00
alessio alessio
salve, da info ricevute dal cai spilimbergo il N°652 poco dopo la partenza in val dogna presenta varie frane ed è da considerarsi non agibile. Il n° 651 non risultava già percorribile nel 2008 causa frana tratto rio Granvalt e altri passaggi disagevoli.
Del n°640 già sapete che è crollata la passerella sul torrente Dogna come da comunicazione del cai cividale. Mandi , Alerssio .
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva