il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 95 ospiti - 2 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 1
Messaggio

Cuestalta

09-08-2009 00.00
Luca Cargnelutti Luca Cargnelutti
Ieri ho seguito il percorso suggerito dalla guida sulle ferrate di Mazzilis ed. del 1999 per la ferrata sul Cuestalta. L'intero percorso è molto appagante e vario e lo consiglio anche per la sua facilità e per la bellezza dei panorami. La ferrata è breve e non esposta con il cavo in ottime condizioni. La roccia però è un po' friabile e quindi è necessario fare attenzione a non smuovere sassi lungo il percorso.
Nella guida è suggerito di seguire, una volta arrivati al confine con l'Austria, il percorso segnato dalla recinzione lungo il confine italo/austriaco: io lo sconsiglio assolutamente in quanto la vegetazione lo rende inutilmente difficoltoso e difficile da seguire, in realtà il sentiero non esiste. Consiglio invece di proseguire lungo il sentiero n.454 sul lato austriaco (che diventa 403 passato il confine) e superare una seconda recinzione, dopo qualche minuto, in corrispondenza di una pozza d'acqua, sulla sinistra diparte il comodo e ben tracciato sentiero che porta alla ferrata di Cuestalta. In tutto sono necessarie circa 5 ore di buon passo.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva