il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 225 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 7
Messaggio

Sentiero naturalistico Tiziana Weiss

02-08-2009 00.00
Deborah F. Maniago Deborah F. Maniago
Ciao a tutti, oggi ho percorso il sentiero naturalistico Tiziana Weiss dal passo del Pura.
Fino a Casera Tintina tutto bene, successivamente la salita è quasi un percorso di guerra, le indicazione del sentiero naturalistico cadute sui prati e raccolte da nessuno, sentieri poco visibili e maltenuti fino alle falde del Malpasso di Tinisa dove poi predomina la roccia. Il ritorno lungo tutto il sentiero 233 è stato un incubo, sopratutto per i ragazzini che erano con noi, ancora sentieri sicuramente ben segnalati ma ancora tenuti male, quasi invisibili dall'erba alta e folta, enormi pini sradicati (probabilmente sotto il peso delle abbondanti nevicate dell'inverno scorso?) che ostruivano quasi completamente il passaggio e alla fine del sentiero tra i faggi si andava a naso perchè il sentiero nn si vedeva più. Poi finalmente di nuovo la pista forestale e casera Tintina. E' un vero peccato tenere dei sentieri così belli in questo stato penoso. Mandi.
Messaggio
03-08-2009 00.00
bruno bruno
Ciao, secondo me se eravate con dei bambini qualcuno doveva verificare lo stato del sentiero perchè poi è facile dire che la manutenzione è quella che è e il sentiero è tenuto male o pericoloso. Non so l'età dei ragazzi che avevate con voi ma portarli sul sentiero Weiss che per delle persone esperte è semplice potrebbe non esserlo per chi non ha molta esperienza.
Messaggio
03-08-2009 00.00
Deborah Deborah
Ciao Bruno,
Siamo un gruppo abbastanza esperto e non lo nego,solitamente con i bambini che hanno tra i 9 e i 14 anni facciamo escursioni anche abbastanza lunghe e a volte impegnative, ma non pericolose. Questa volta abbiamo ascoltato uno che è nel soccorso alpino e pensavamo che non ritenesse pericoloso questo sentiero. Invece lo è, e non è per facilità che ho detto che è mal tenuto, ma perchè con tutti i posti che abbiamo girato questo è stato veramente il peggiore. Chi ha il compito di mantenere bene i sentieri? Non per far polemica ma la prox volta un decespugliatore nello zaino non mi pesa credimi!
Messaggio
04-08-2009 00.00
Luca Ch Luca Ch
il compito di tenere a posto i sentieri è del CAI, attraverso le sue sezioni che operano sul territorio. solo che i volontari sono pochi (d'altro canto chi glielo fa fare di andar lavorare invece di andare per i fatti suoi? )a gratis oltre tutto, che con i soldi che passano (passavano?) le comunità montane ne usciva ben poco e i sentieri molti. tieni conto che la manutenzione per forza di cose è prevista ogni 2/3 anni. per lo sfalcio è impensabile farlo su tutti i sentieri ogni anno.
se fai parte di una sezione cai informati come poter dare il tuo contributo per la manutenzione.
In più tieni conto che per fare la manutenzione dei sentieri devi avere un tesserino e non puoi neanche prendere un decespugliatore e partire di tua iniziativa!!!
Inoltre pensa che chi dedica il suo prezioso tempo a un'attività che giova a tutti deve anche sottostare alle normative di sicurezza come sul lavoro, anche per sfalciare semplicemente.
tutta una serie di garbugli burocratici che fan passare la voglia di fare con la conseguenza di trovare i sentieri come li hai trovati tu.
fare polemica è facile, "fare" è molto più difficile, anche se ne hai voglia.
se poi siete esperti il weiss lo trovate difficile... boh!
Messaggio
04-08-2009 00.00
deborah deborah
Non lo abbiamo trovato difficile per noi ma per i ragazzini che erano con noi, perchè hanno faticato non poco. Non sto a polemizzare, volevo solo sapere come funzionava la cosa da voi, mio marito è tesserato cai e non ha mai avuto problemi a dare una mano per la manutenzione dei sentieri anche uori mano ogni qualvolta è stato contattato, e vivendo praticamente ai piedi di un paio di montagne non altissime ma abbastanza frequentate quando serve una mano si parte e si fa senza star troppo a pensare se c'è di meglio da fare. tutto qua. mandi
Messaggio
05-08-2009 00.00
Piero Piero
e allora serviva discutere? qua da noi funziona come dappertutto in Italia, dove la manutenzione sentieristica è delegata per legge al cai
Messaggio
06-08-2009 00.00
deborah deborah
simpaticone
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva