il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 45 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 3
Messaggio

giro ad anello Monte Cornet?

07-01-2019 17:38
dazambo dazambo
Ciao a tutti, più una curiosità che altro. Siamo saliti sabato adormire alla casera Cornet, sopra Erto, facendo il sentiero 903. La mattina dopo ci sarebbe piaciuto fare l'anello per tornare a Erto - il famigerato 901, dismesso. Fino a casera Ferron è stato fattibile ma stancante (grande pendenza super scivolosa per accumuli immensi di foglie secche), subito dietro la Ferron in effetti c'è un torrentino inciso da attraversare su ghiaia e foglie... difficile ma forse fattibile, comunque abbiamo desistito per evitare situazioni di imbarazzo. Domanda: qualcuno ha fatto quel tratto di 901? E' davvero inagibile/franato? (escludendo il fatto che è gennaio e il ghiaccio in forra comunque l'avrebbe sconsigliato)
Messaggio
25-03-2019 14:47
ilario.morettin ilario.morettin
La parte di sentiero CAI 901 che da casera Ferron và a San Martino (Erto) attraverso la val Vajont è dichiarato INAGIBILE già da diversi anni a causa di franamenti soprattutto nella parte finale su pendio ripido e con esposizione. In ogni modo detto tratto presenta comunque ben due guadi al torrente Vajont: uno in prossimità della casera Ferron e l'altro più in basso e con maggiori difficoltà per il torrente più lago e con più portata.
Messaggio
05-05-2019 17:33
dolomitidxtagliamento dolomitidxtagliamento
Ho percorso il sentiero 901 nel 2014 nel tratto da S. Antonio in Zerenton fino al guado a quota 780 quando era già dismesso. Vi erano degli evidenti problemi nella prima parte dove c'è un ammasso di frana che ha portato via il sentiero e con ghiaino compatto. Nel 2010 ho fatto tutto il percorso da Casera Ferron e ricordo alcuni tratti di sentiero stretto e scivoloso (pioveva) su salti di qualche metro sopra al greto del torrente. Ricordo inoltre alcuni passaggi attrezzati con una corda. Nel tratto del franamento c'era una corda di aiuto che poi non abbiamo trovato nel 2014.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva