il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 77 ospiti - 3 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 4
Messaggio

Casera Collina Grande

28-01-2009 00.00
Lupo Grigio Lupo Grigio
Vorrei salire con le ciaspole da q. 1107 della strada per il Passo Monte Croce Carnico fino alla Casera Collina Grande senza incorrere in pericoli di valanghe. Sono grato a chi mi può dare delle indicazioni. Grazie e buone esursioni a tutti.
Messaggio
28-01-2009 00.00
luca.deronch luca.deronch
Per quanto ne so il problema slavine in quella zona è abbastanza frequente e in questo periodo ancor di più. di solito il tratto peggiore è dopo Casera Val di Collina sia che tu prenda il percorso a monte per Casera Plotta sia per il sentiero a valle che attraversa il guado sul rio di Collina. L'anno scorso evidenti scariche di neve le ho trovate proprio nel tratto che porta a Casera Plotta poco prima del congiungimento con il sentiero proveniente da Casera Collina Grande. Impossibile dare consigli sicuri se non tener d'occhio il meteo e i bollettini neve aggiornati (AINEVA o METEOMONT) e buon senso.

Mandi
Luca d.

Messaggio
28-01-2009 00.00
Paolo Paolo
vedi mia risposta al post "passo Monte Croce" del 26/01. Confermo anche quanto deto da Luca d.: dopo casera val di Collina la zona è soggetta a valanghe e ora i pendii lassù sono veramente carichi. Se vuoi qualche info in più chiama il gestore della Casetta in Canadà. Ciao
Messaggio
29-01-2009 00.00
luca ch luca ch
il rischio di valanghe è presente in quanto i carichi di neve sono notevoli. domenica eravamo in Pal grande, dove ci sono oltre tre metri di neve (a 1705m slm), e una grossa slavina si è staccata pure ai piedi della pal grande di sopra, scaricando sul vallone del gaier. dai laghetti si vedevano le placche di val di collina stracariche di neve.
la zona è a rischio, bisogna valutare in zona
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva