il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 150 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 14
Messaggio

Taglio alberi CAI 441

26-05-2018 19:43
francesca francesca
Segnalo che sul CAI 441 da Misincinis per casera Pizzul, a quota 1200 ca., il sentiero è al momento interrotto causa lavori di esbosco. Tronchi di grosse dimensioni si trovano sul passaggio, insieme a mezzi meccanici, un'impalcatura metallica e la teleferica. Manca un avviso all'imbocco del sentiero, mentre ce n'è uno in lingua slovena solo scendendo poco prima del punto menzionato.
Messaggio
26-05-2018 20:11
florian florian
Sempre puntuale e precisa Francesca!
Messaggio
27-05-2018 11:40
orso.bruno orso.bruno
Ottima informazione, così eviteremo di trovarci inaspettatamente in difficoltà, dopo aver percorso un bel tratto di sentiero!
Vedendo la Tabacco 09 in mio possesso (ed.2017), presumo che l'interruzione si trovi grossomodo fra i tornantini dello sterrato sopra Vaerleit e gli stavoli quotati 1229 (maggiormente visibili su una Tabacco 09 meno aggiornata...
Hai forse qualche foto della zona e del cartello?
Messaggio
27-05-2018 19:53
francesca francesca
Ecco una foto del tratto interessato, scattata in discesa a mezzi meccanici spenti. L'interruzione si trova proprio tra i tornantini e gli stavoli quotati 1229.
Allegato: Esbosco.jpg
Messaggio
27-05-2018 19:54
francesca francesca
Il cartello in lingua slovena.
Allegato: Cartello.jpg
Messaggio
27-05-2018 20:25
orso.bruno orso.bruno
Grazie mille per le ottime ed esaurienti foto esplicative, anche se non comprendo l'installazione del cartello in lingua slovena, relativo comunque a lavori di esbosco, non certo autoctona nella zona interessata!
Messaggio
27-05-2018 22:00
francesca francesca
In effetti è strano e curioso nello stesso tempo, ma evidentemente è l'unico che avevano, almeno così ho pensato io;).
Messaggio
28-05-2018 10:39
krampus krampus
Più che strano e curioso, sarebbe da denunciare chi ha autorizzato tali lavori senza le necessarie segnalazioni di pericolo ed eventuale divieto di transito, essendo la zona frequentata dagli escursionisti, sulla cui incolumità dovrebbe vigilare pure il comune (negligente)in cui si trova il bosco. Non credo che tali macchinari ed attrezzature per l'esbosco siano abusive, vista la mole ed immagino le condizioni dello sterrato a fine lavori. Viabilità che risulterà sicuramente compromessa e come al solito verrà ripristinata con i soldi dei contribuenti e non dalla ditta impegnata nell'esbosco.
Messaggio
28-05-2018 11:22
francesca francesca
Certo Krampus la penso come te, il mio era solo un commento relativo al cartello, non certo al disagio che tale interruzione ci ha provocato. Le condizioni dello sterrato che segue sono pessime: tanto fango causato sicuramente dalla recente pioggia, ma soprattutto dal passaggio dei mezzi pesanti che fanno hanno scavato un profondo solco.
Lavori di queste dimensioni sono assolutamente da segnalare all'inizio di ogni accesso!
Messaggio
30-05-2018 09:20
gabriele.indovina gabriele.indovina
Condivido le ultime risposte. Trovarsi dopo un'ora di auto e altrettanto di camminata con il sentiero occupato da lavori importanti e pericolosi, senza nessuna segnalazione ad inizio sentiero, è segno chiaro di negligenza e mancanza di responsabilità di chi avrebbe dovuto vigilare. Visto che non è la prima volta che ciò accade, almeno per la mia esperienza, invito a non abituarsi a questo malcostume ed a segnalare la cosa prima di tutto al Comune di appartenenza del territorio in cui ci troviamo.
Messaggio
30-05-2018 12:16
francesca francesca
Ho provveduto a segnalare al competente Comune di Paularo riguardo l'assenza di cartelli sul taglio degli alberi ad inizio sentiero CAI 441.
Il guardaboschi comunale avviserà la ditta incaricata ai lavori di esbosco, che avrebbe dovuto apporre le segnalazioni.
Tali lavori, riferisce, non dureranno più di 15 giorni a partire da oggi, poichè dopo inizierà l'attività di sfalcio dei prati e la viabilità dovrà essere ripristinata.
Messaggio
30-05-2018 12:22
florian florian
Quando si dice la sollecitudine.
Messaggio
30-05-2018 12:35
krampus krampus
Brava e complimenti per l'interesse dimostrato, a vantaggio di tutti i fruitori della montagna friulana!
Messaggio
30-05-2018 13:23
francesca francesca
Grazie, sono felice nel mio piccolo di aver contribuito a migliorare le cose. Ma grazie anche a voi per avermi spronato in qualche modo a farlo! Con l'ultimo intervento di Gabriele mi sono decisa, visto che anche a me è capitato altre volte di trovarmi in situazioni analoghe.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva