il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 121 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 5
Messaggio

Monte Cjampon

29-01-2004 00.00
Matteo (VE) Matteo (VE)
Non ho parole!!!! Voi di "Sentieri" Siete una grande Squadra ed é piacevole che tale entusiasmo lo traferiate in iniziative utili per noi escursionisti. Il quadro d'insieme è memorabile.
Volevo sapere, vista la mia estrema curiosità su tale montagna, qualcosa in più a riguardo del Cjampon, nel Gemonese. Questa montagna per ben tre volte mi ha respinto, avete per caso in archivio qualcosa tipo un escursione illustrata, oppure, qualche utente del forum potrebbe dedicarmi un po' di attenzione parlandomi delle vie di accesso alla vetta. Vi ringrazio. Ciao a Tutti.
Messaggio
29-01-2004 00.00
giorgiobraidotti@tin.it giorgiobraidotti@tin.it
Mah caro Matteo per essere stato respinto tre volte in che condizioni atmosferiche hai affrontato la cima? Io ci sono stato sia d' estate che d' inverno con la neve ma l' unica precauzione che ho preso d' estate è stata quella di assicurarmi che c' erano condizioni di tempo ottime poichè essendo il primo importante rilievo che si erge dalla pianura inevitabilmente i temporali estivi si abbattono in modo violento su di essa. Se chiedi ai Gemonesi notizie ti diranno che o per inesperienza di passo o temporali improvvisi ha mietuto parecchie vittime. La salita è sì ben esposta ma con attenzione è fattibilissima mentre d' inverno rampomi e picozza sono d' obbligo assoluto visto la ripidità del versante. Più di così non saprei dirti.
Ciao e buone camminate
Messaggio
30-01-2004 00.00
Nicola Nicola
Ciao Matteo.

Io sono salito sul Chiampon due volte e sempre durante la stagione estiva e sempre dal sentiero che sale da sella Foredor. La salita e' alquanto ripida e faticosa e in alcuni punti particolarmente esposta... il breve tratto in cresta nei pressi del Passo della Signorina, seppur assicurato da un cavo metallico, ogni volta mi ha impressionato... specie in discesa quando di fronte non hai il ripido pendio del monte ma l'orizzonte aperto!

Poiche' la via normale si sviluppa completamente a sud in estate si rischia di prendere delle belle scottate... obbligatorio un cappelino!!

E' una bellissima escursione che merita davvero...

Salutoni a tutto il forum,

Nicola
Messaggio
30-01-2004 00.00
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
E' già da tempo che abbiamo in cantiere l'escursione al monte Chiampon e credo che questo sarà l'anno buono.

Per il momento puoi dare un'occhiata a http://www.gemonahomepage.it/territorio/escursioni.htm dove trovi qualche informazione in più.

Per quanto riguarda il Chiampon, questa è una montagna dal dislivello poco impegnativo se affrontata da sella Foredor ma infida nella parte superiore a causa dei ripidissimi pendii che si attraversa. Da salire sempre con attenzione e tempo sicuro.

A presto

Ivo PECILE - SentieriNatura
Messaggio
30-01-2004 00.00
Giuseppe Giuseppe
Io posso consigliarti la via da nord, da Rivoli Bianchi. Si sale a Forcella Ledis, si divalla di poco lungo l'evidente sentiero. Poi c'è il bivio a destra (ben segnato) che risale il versante nord nel bosco. Si giuge ad un bel prato e sempre seguendo l'evidente sentiero si arriva allo stavolo Scric ora risistemato, molto accogliente e frequentato. Da lì si sale ancora fino a sbucare in un ampio macereto che corona il versnte nord della cima del Cjampon. Si mira alla cima (qualche passaggino ripido) e si sbuca in cresta: uno spettacolo di panorama nelle giornate terse! Questa via è molto meno esposta e ripida del sentiero che sale da Foredor ma molto più lunga (circa 3 ore). Da non trascurare al ritorno, sul fondo del macereto degli inghiottitoi con neve fino a stagione inoltrata chiamati "glaciere" (segnalazione su un masso).
Buona camminata.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva