il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 54 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 4
Messaggio

Casone di Campuros

22-07-2008 00.00
luca.deronch luca.deronch
Ho sentito di recente e poi ho letto qualcosa oggi sul messaggero di una opera di recupero del Casone nella piana di Campuros . Il tratto fa parte dell'itinerario del Truoi dei Sclops che collega il Rifugio Giaf al Pacherini in Comune di Forni di Sopra e nel Parco delle dolomiti friulane. Mi piacerebbe sapere qualcosa in più sull'argomento e se in particolare questo recupero prevede poi un utilizzo come punto di appoggio per l'itinerario sopra indicato. Ringrazio in anticipo se qualcuno a notizie "interessanti ".

Un saluto
Luca d.
Messaggio
22-07-2008 00.00
bambinodoro bambinodoro
Boh...mi pare un'idea bizzarra quella di utilizzare il Cason di Campoross come punto d'appoggio, considerata la vicinanza con la rinnovatissima Casera Valmenon. E poi, viste le condizioni "strutturali" si dovrebbe trattare abbattere tutto (il poco che resiste) e costruire qualcosa di nuovo...
Messaggio
22-07-2008 00.00
Walter.S Walter.S
Ciao, io son passato da quelle parti un mesetto fa è ho notato che stavano appunto ristrutturando una baracca di legno vicino al sentiero che va verso forc. Lavinal poco sopra la piana di Campuros. Non avevano ancora finito ma comunque, se è quella che intendi tu, è poco più che una baracca...meglio, come dice Daniele, casera Valmenon poco distante da li e attualmente anche gestita.
Messaggio
22-07-2008 00.00
luca.deronch luca.deronch
Ciao Daniele. Immaginavo che tu fossi il primo a rispondere sui luoghi come sempre e ti ringrazio. Nel frattempo ho trovato qualcosa. Il comune di Forni in collaborazione con l'ente parco ha previsto la manutenzione dell'antico manufatto in legno nella piana di Campuros una volta adibito a ricovero per pastori, con la sostituzione delle travature in larice e il rifacimento della copertura. Si tratta in effetti di un'opera di restauro conservativo , semplicemente. Mi ricordo che passando l'anno scorso percorrendo l'anello di Brica, avevo visto questo rudere e proprio per la vicinanza con la casera Valmenon mi sembrava un po' strana questa ristrutturazione e mi ha incuriosito. Però sono così belli quei posti che ogni opera dell'uomo fatta per valorizzarli è secondo me benvenuta.

Mandi e grazie come sempre
Luca d.

© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva