il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 106 ospiti - 4 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 18
Messaggio

Casera Giaveada

04-07-2016 17:08
orso.bruno orso.bruno
Avendo intenzione di raggiungerla a breve dal passo Zauf, lungo la dorsale Brutto Passo-M. Priva, volevo sapere eventuali novità sul percorso.
La carrareccia in costruzione da Forni di Sotto a che punto è arrivata?
Messaggio
04-07-2016 21:13
alessandro.pavan alessandro.pavan
La pista forestale che sale da Forni di Sotto termina nel nulla...la deviazione per il sentiero 214 che sale al Passo dello Zauf non è ben segnalato dalla pista (indicativamente io ho seguito una traccia presente qualche centinaio di metri prima che termini la pista forestale in corrispondenza di un tornante verso sinistra - traccia che comunque ho visto solo ritornando indietro sui miei passi in discesa)...consiglio mio: se vuoi arrivare a Casera Giaveada la soluzione più semplice è partire da Passo Pura...panorami super, sentiero ben segnalato (paletti viola del Trail delle Orchidee in programma a fine luglio) e comunque non comporta un tempo di percorrenza eccessivamente lungo (2h 30minuti con un buon allenamento)
Messaggio
04-07-2016 23:43
francesca francesca
Ciao orso.bruno, non è molto recente, ma se non l'hai già letto, riguardo alla strada in costruzione, trovi un mio commento in casera Costa Baton. Ho allegato anche delle foto. Alla Giaveada anch'io ho in programma di andarci a breve, non essendoci mai stata, partendo dal passo Pura, nel caso ti faccio sapere.
Messaggio
25-07-2016 00:01
luciano.regattin luciano.regattin
Da notizie che ho avuto ieri, in occasione della salita al monte Zauf dal Pura, sembra che la strada abbia come meta Casera Giaveada; rimane da risolvere a livello progettuale lo scavalcamento della splendida cresta (che se venisse toccata a parer mio provocherebbe uno scempio non da poco, anche perchè andrebbe ad interrompere una continuità della verde cresta di parecchi chilometri), ma tra le proposte c'è anche una galleria da dove la strada è attualmente interrotta... in ogni caso, a lavori ultimati la pace e la solitudine che si trovano ora saranno un lontano ricordo (allego foto).
Allegato: strada.JPG
Messaggio
25-07-2016 11:20
orso.bruno orso.bruno
Sapevo già del progettato traforo del Passo Zauf, ma grazie per le ulteriori precisazioni.
Volevo invece chiedere notizie e difficoltà sulla salita alle varie cime M.Zauf (2245, 2246, 2275) dal Passo del Pura ed eventualmente anche dal Pian delle Streghe
Messaggio
25-07-2016 13:15
luciano.regattin luciano.regattin
La cima più ad est, quotata 2245, si raggiunge facilmente (ma senza sentiero) da est salendo per la pala erbosa fino alla base delle rocce terminali; qui un breve passaggio (forse di I) indicato da alcuni ometti ti permette di entrare in un canalino e raggiungere in breve la vetta; verso ovest si scende più facilmente, piegando poi a sinistra (sud) verso un canale erboso si raggiungono nuovamente i prati sopra alla nuova carrareccia.
Sabato ho provato, prima di optare per la discesa a sud, a proseguire in cresta verso le altre cime, ma la roccia è talmente friabile che ho ritenuto troppo pericoloso continuare; dal Pian delle Streghe non saprei dirti se si può raggiungere la quota più elevata, ma la consistenza della roccia credo sia la stessa.
Messaggio
05-08-2016 01:05
luciano.regattin luciano.regattin
Oggi ho salito la cima ovest del Zauf dal Pian delle Streghe (raggiunto da Forni di Sotto per il 212 passando per il ric. Casera Costa Baton), la cima si raggiunge facilmente senza alcuna difficoltà e con poco dislivello dall'intaglio di cresta che collega il Pian delle Streghe con casera Giaveada. Osservando la cresta da questo lato, fa ancora più impressione per la friabilità di tutto il tratto, credo non valga il rischio!
Messaggio
05-08-2018 12:10
claudio.65 claudio.65
Raggiunta ieri pomeriggio la cima occidentale del M. Zauf (quotata 2275 sulla Tabacco 02), durante l'escursione a C.ra Giaveada. Dall'alpeggio siamo risaliti lungo il CAI 234A alla forcelletta spartiacque fra la Val Chiaranda ed il Pian delle Streghe (quotata 2232 sulla Tabacco 02). Seguendo le preziose informazioni di luciano.regattin, abbiamo proseguito lungo la cresta meridionale, tenendoci nei punti maggiormente scabrosi in versante fornese. Superati alcuni punti delicati, si raggiungono le quote intermedie 2266,4 e 2269,6 (Carta Tecnica Numerica Regionale Foglio 030161 MONTE BIVERA) e traversando sotto il torrione della vetta principale (quotato 2273,6 sul Foglio 030161) si perviene all'intaglio erboso fra questa e la quota 2253,9. Una breve ed evidente risalita a sinistra fra roccette conduce infine alla meta, dove si trova un misero ometto di sassi ed un panorama favoloso.
Allegato: ZAUF.jpg
Messaggio
05-08-2018 15:19
orso.bruno orso.bruno
Molto interessante questa mini relazione dell'ultima parte di salita al M. Zauf! Possiedi forse qualche foto del tragitto descritto, per avere un'idea più chiara del percorso?
Messaggio
05-08-2018 16:15
claudio.65 claudio.65
L'inizio della cresta meridionale, dalla forcelletta spartiacque fra la Val Chiaranda ed il Pian delle Streghe (quotata 2232 sulla Tabacco 02).
Allegato: 1. Linizio della cresta.jpg
Messaggio
05-08-2018 16:18
claudio.65 claudio.65
Uno dei punti delicati, dove è necessario prestare un pò d'attenzione, incontrati lungo l'ascesa alla quota 2266,4.
Allegato: 2. Lungo la cresta.jpg
Messaggio
05-08-2018 16:20
claudio.65 claudio.65
Il traverso sotto il torrione della vetta principale, con l'intaglio erboso e la quota 2253,9 sullo sfondo.
Allegato: 3. Verso lintaglio.jpg
Messaggio
05-08-2018 16:21
claudio.65 claudio.65
La breve ed evidente risalita a sinistra dall'intaglio erboso.
Allegato: 4. La breve risalita a sinistra.jpg
Messaggio
05-08-2018 16:23
claudio.65 claudio.65
Le roccette terminali e l'ometto.
Allegato: 5. Le roccette terminali e lometto.jpg
Messaggio
05-08-2018 16:24
claudio.65 claudio.65
La prosecuzione della friabile ed articolata cresta verso le Cime di Mezzo (2246) ed Est (2245).
Allegato: 6. La prosecuzione della cresta.jpg
Messaggio
05-08-2018 16:26
claudio.65 claudio.65
Rientro alla forcelletta spartiacque, con il Pian delle Streghe sovrastato dall'inconfondibile mole di Clapsavon e M. Bivera
Allegato: 7. La forcelletta 2232.jpg
Messaggio
06-08-2018 08:39
orso.bruno orso.bruno
Grazie mille per le ulteriori foto esplicative, che chiariscono ancora meglio l'esatto percorso da seguire per raggiungere la vetta occidentale.
Messaggio
06-08-2018 09:39
carisha carisha
Condivido l'entusiasmo di orso.bruno e spero che prima o poi Ivo inserisca una scheda del M.Zauf, dove trasferire le foto ed i commenti relativi presenti in questo post.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva