il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 240 ospiti - 3 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 4
Messaggio

cartelli CAI e tempi

01-07-2008 00.00
luca.deronch luca.deronch
Mi ricollego un pò al post di salita allo Jof Fuart per un problemino di tempi. Non che mi interessi sapere se c'è qualcuno che va ancora più veloce perchè l'argomento è pura atletica e niente più. Mi è capitato però l'anno scorso salendo in Rio Bianco dal Brunner di trovare un cartello in prossimità dello stesso che indicava se ricordo bene il Bivacco Gorizia a 1,15 ore dal Brunner . Ora mi chiedo : sono io diventato vecchio o c'è qualcosa di sbagliato nella indicazione ? E' vero che mi piace fermarmi a godermi i panorami, i ricordi e fare qualche foto ma il tempo indicato è secondo me troppo basso comunque.

Buone camminate
Luca d.
Messaggio
01-07-2008 00.00
luca_di_collina luca_di_collina
Paese che vai, tempo che trovi. Capita anche a me di trovarmi in evidente anticipo o ritardo sui tempi indicati. Dato che il signor CAI non esiste (anzi, pare che la prossima finanziaria lo voglia cancellare, vedremo...) i tempi dipendono da chi si prende la briga di segnalare i percorsi. Curioso come si vada 'a zone' ovvero in alcuni posti i tempi siano stretti e in alcuni altri larghi. Può capitare che prendendo per buoni i tempi indicati si arrivi molto più tardi di quanto preventivato e, se si hanno poche ore di luce a disposizione, potrebbe essere un tantino antipatico (a me è capitato nella traversata Giaf - Pordenone).
Bene sarebbe prendersi una finestra di tempo abbondante tenuto conto che i tempi sono sempre soggettivi e, come sempre, in montagna tutto può accadere.
Mandi
Messaggio
02-07-2008 00.00
luca ch luca ch
il fatto delle "zone" è dovuto alla ripartizione delle competenze sui sentieri alle varie sezioni del cai che fanno le commissioni sentieri (per noi la Giulio Carnica). e ogni gruppo di lavoro all'interno delle sezioni ha il suo passo, e di conseguenza il suo orario, certo che la media vorrebbe una percorrenza di 3/400m di dislivello all'ora, am poi si sa che è tutto relativo. d'altro canto l'alpinismo non è una partita di pallone che dura 90min piu eventuali supplementari, il bello è quello.. vai e torni solo quando arrivi.
Messaggio
02-07-2008 00.00
luca.deronch luca.deronch
Certo, capisco perfettamente il problema, sia della competenza delle zone, sia del passo che più o meno uno può tenere. Ma il Brunner è a 1400 e il Bivacco Gorizia è a 1950 pertanto la nostra commissione o è fatta di stambecchi o c'è qualcosa che mi sfugge. Se uno vuole ce la fa , certamente , ma non con normale passo . Poi per me, per le prime tre ore riesco a tener 400 mt ora ma poi devo cedere e difficile mi riesce da concepire lo jof fuart in 3 ore, come dice qualcuno. Mi sa proprio che sto invecchiando. Ciao omonimo e buon Rosa
Un saluto Luca d.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva