il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 175 ospiti - 2 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 10
Messaggio

ferrate - riepiloghiamo

25-06-2008 00.00
Sherpa61 Sherpa61
ciao a tutti, non voglio tediare, ma facciamo il punto
in montagna come nella vita si fa tutto per gradi; non farlo impedirebbe di gustare tutte le emozioni e sensazioni che ti avvicinano a fare una ferrata difficile se non estrema....o anche un "tremila" rispetto alle colline delle prealpi.
poi....non potete pensare che quancuno, non conoscendovi, vi possa dire se una via e sufficientemente attrezzata per il vs. grado di preparazione; la cosa dipende da troppe variabili che oltre tutto cambiano in funzione dell'allenamento, del tempo....del periodo dell'anno...ecc....(una cosa è fare una Piazzetta su Boè ....estrema, ma alta "solo" 100 mt...e con un avvicinamento medio....e una fare una Lipella o una Alleghesi, che portano in cima a un "Tremila", che hanno 900 md solo di ferrata... e 1200/1400 in totale!!) (una cosa è fare un Montalbano o una Pisetta, espostissime come nessuna, ma a 400 metri di quota....e super attrezzate, e una cosa e fare una Costantini che dura 10 ore....o una salita al Pelmo o all'Antelao dove oltre al dislivello non hai vie di fuga!!)
quindi....è questo il bello della montagna....fate le cose per gradi ....verificando la durezza dei percorsi che prgrammate in base alle molte guide che si trovano in commercio; all'esperienza (diretta) di qualcuno che conoscete, e chiamando sempre prima (ove possibile) i rifugi di riferimento per sapere se ci sono novità riguardo quel percorso. Anche internet (ma è una mia filosofia) va usato con cautela; in Internet sono tutti bravi....esperti.....campioni.....ma poi in ferrata o in una "normale" vi ci trovate voi e magari da soli....e allora quello dovete imparare .....a fare le cose (e a valutarle) da soli......e poi....in internet....potete si anche vedere le foto.....tutti i passaggi di un'escursione...o di una ferrata.....il tratto chiave.....ma poi....??...mi dite cosa andate a farla....senza la sorpresa di quello che troverete e il timore (controllato) di riuscire a farcela..??....
spero di esservi stato utile.....voleva solo essere un tentativo di farvi capire che nella vita non conta nulla COSA fate....ma solo COME lo fate..!!..sempre....ricordate....COME....non COSA.
quindi .....le montagne vi aspettano.....vi amano....non vi chiedono di cambiare, come invece fanno tutti gli umani; parlate con loro.

ciao e .....buone montagne dallo Sherpa.
"...nella vita come in montagna....più vai avanti e più fai fatica; ma il panorama è sempre più ampio"
Messaggio
25-06-2008 00.00
Marty LLUNA_08 Marty LLUNA_08
Grandi parole.....come, amare, parlare e saper ascoltare !
Sherpa il saggio !
ben detto !
ciao ciao
Marty
Messaggio
25-06-2008 00.00
Mauro Mauro
Gran bel discorso! Ti ringrazio molto per tutti i consigli che ho ricevuto da te, ma anche dagli altri, senza escludere nessuno.
Per darti una maggiore idea di me, posso soltanto dirti, che ho vissuto per le montagne sin da quando avevo 5-6 anni (passione di mio nonno e mio papà)... Quindi sono consapevole di cosa può comportare una banale disattenzione, durante una camminata in montagna (soprattutto se si è in un punto critico), anche se, lo ammetto, qualche volta sono stato anche incosciente (forse per la mia giovane età - 23 anni), facendo delle piccole sciocchezze, come correre giù per un sentiero ripido senza curarmi minimamente dei possibili ostacoli che avrebbero potuto farmi inciampare, salire per dei sentieri senza la dovuta attrezzatura e precauzione, ecc. Ma devo dire anche che piano piano sto maturando (riguardo la conoscenza della montagna si intende) e, da un'escursione all'altra, imparo sempre di più, rischiando quindi sempre di meno e godendomi la montagna sempre di più!!!
La montagna è appunto un ambiente molto severo, che ti può offrire davvero molto, ma che allo stesso tempo può rivelarsi una trappola mortale! Ed è giusto, quindi, prestare sempre e comunque (anche in un tratto che a prima vista sembra semplicissimo) la massima attenzione.
Poi, per quanto riguarda la scielta dei percorsi, come giustamente ha accennato Sherpa, bisogna saper decidere nell'insieme, ossia non solamente in base alla difficoltà tecnica della ferrata (se di essa si tratta), ma anche in base alla lunghezza del percorso, all'altitudine, al clima, alle condizioni fisiche attuali, ecc. Una volta che tutte queste cose vengo prese in considerazione, giudicate e "mescolate", ci si può fare un'idea della difficoltà e soprattutto della fattibilità dell'itinerario!!!
Almeno io mi sono sempre comportato così e fin'ora non mi è mai successo nulla e speriamo di continuare così;)
Buona montagna a tutti
Messaggio
26-06-2008 00.00
sherpa sherpa
bravi bocie.....
continuate così......in montagna si cammina prima con gli occhi e con l'anima......e poi ...con le gambe.
la quota per un monte....la difficoltà tecnica per una ferrata....il grado di arrampicata per una scalata.....sono tutte cose che (come il reddito...per un uomo) vengono usate per fare delle classifiche.....ma non funziona così.....
come il reddito non fa un uomo.....così una quota non fa la montagna.......a cima Bocche(2750) arrivi in alto....ma non ha personalità come montagna......vuoi mettere il carattere del Canin che fa poco più di 2500..!!.....o anche solo fare solo fare la cresta del Palanaris-Brancot in inverno......soli.....
insomma.....voi avete l'"angolo" giusto.....continuate ad allenare l'anima.....il fisico segue a ruota.

un giorno verrete a fare un giro con lo Sherpa...

ciao Mauro....ciao Marty



Messaggio
26-06-2008 00.00
Marty LLUNA_08 Marty LLUNA_08
... è un continuo nutrimento x l'anima allenarsi...salire un pendio, fermarsi su una cengia, arrivare in cima, da soli, col silenzio che ti riempie, a scrutare l'immensità e perdercisi....
...un giorno un giro con lo sherpa ? + ke volentieri !!!
ciao
Marty
Messaggio
26-06-2008 00.00
Mauro Mauro
Con molto piacere Sherpa!
E speriamo che il tempo continui a tenere per parecchio tempo, così ne avrò di giornate da trascorrere in montagna!
Buon proseguimento e grazie ancora
Messaggio
26-06-2008 00.00
renax renax
no viot l'ore ancje iò. mandi
Messaggio
27-06-2008 00.00
sherpa sherpa
Marty....Mauro....Renax.....
la squadra sta prendendo corpo
Messaggio
27-06-2008 00.00
Marty LLUNA_08 Marty LLUNA_08
UAU...nn vedo l'ora !
Messaggio
27-06-2008 00.00
renax renax
bene... bene... quando volete! è sempre bello conoscere persone che amano la montagna, proponete che io mi associo.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva