il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 212 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 5
Messaggio

Informazioni Monte Mangart

05-02-2016 00.09
felixvandebon felixvandebon
Ciao a Tutti Vorrei notizie per quanto riguarda la via normale al monte Mangart, grado di difficoltà, premetto da farsi in periodo estivo premetto ancora che sono salito anni fa dalla ferrata slovena, Grazie a Tutti e Buone Esursioni a Tutti.
Messaggio
05-02-2016 06.14
MauroGo MauroGo
Se per via normale intendi la normale italiana, devi tener presente che si svolge sul versante nord della montagna, per cui puoi trovare nevai anche a inizio estate. Di per sé la normale italiana non è molto impegnativa, ed è attrezzata a tratti, c'è solo un famigerato traverso da fare con attenzione, dove una scivolata avrebbe esiti fatali. Se hai già fatto la ferrata slovena non dovresti avere difficoltà a fare anche la normale italiana, tieni solo presente che se pensi di salirla in una bella giornata festiva troverai sicuramente molta gente, visto il contenuto dislivello (sui 700 m) e ovviamente anche la bellezza del percorso. Ciao. Mauro.
Messaggio
05-02-2016 06.50
MauroGo MauroGo
Se invece intendi per "normale" la normale slovena, non l'ho mai fatta ma, se non mi sbaglio, dovrebbe partire dalle vicinanze di Log pod Mangartom ed essere sui 2000 metri di dislivello. Sarei curioso di avere anch'io notizie in merito. Saluti. Mauro.
Messaggio
08-02-2016 22.11
felixvandebon felixvandebon
Ciao Mauro,Grazie delle informazioni, si intendevo via normale italiana, meglio farla in salita quindi? e disendere per la ferata slovena, ciao.
Messaggio
11-02-2016 11.58
Fabrizio Fabrizio
Io sono salito dalla ferrata slovena e sceso dalla normale italiana e mi è sembrata una buona scelta per la "logicità" del percorso. Inoltre dal lato sloveno ci sono molti tratti con pietre instabili e in discesa ci sono più probabilità di far cadere sassi su chi sale.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva