il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 147 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 7
Messaggio

Cima del Lago

18-10-2015 16.42
brex75 brex75
Un saluto a tutti gli amanti della montagna. Vorrei salire a metà settimana alla Cima del Lago (Predil). Visto le recenti nevicate chiedo info riguardanti la quantità di neve caduta in zona e se il fatto di trovare la parte alta del percorso innevato potrebbe creare qualche tipo di problema (orientamento, sicurezza), non conoscendo la zona. Ringrazio anticipatamente e buone camminate a tutti.
Messaggio
18-10-2015 17.37
askatasuna askatasuna
Sabato sono stato dalla parte opposta del Friuli. Quota neve attorno ai 1500, qualche centimetro, poi in aumento fino alla trentina abbondante a quota 2000. Neve splendida, soffice, impalpabile in salita. Letale in discesa. Il terreno relativamente caldo ovviamente non fa presa e quando la pendenza si fa seria trova nelle erbe una perfetta alleata per far schizzar via i piedi. Per l'itinerario da te scelto è un'insidia da non sottovalutare, non credo che sul tarvisiano le nevicate siano state più blande o che si pulisca tutto in fretta. Ovviamente tutto si può fare, ma una scivolata sulla parte alta o ancor peggio sulla ripida muraglia di avvicinamento (già scivolosa di suo) esporrerebbe il tuo osso sacro ad un alto rischio di blasfemia ortopedica.
Messaggio
18-10-2015 18.41
marcocar marcocar
Sabato anch'io sono stato nella parte opposta del Friuli (montano), quasi verso Sappada. Sui versanti nord la quota neve era 1200m, non di più, con 30-35 cm a quota 1800m, la massima che ho raggiunto nel tour. Ha fatto freddo quindi alcune zone hanno anche gelato causando terreno infido nel bosco o sui anomalie del terreno di vario genere.
Quindi occhio e ramponi visto che la Cima del Lago è ben più alta!
Messaggio
18-10-2015 19.14
brex75 brex75
Secondo me nel tarvisiano ha nevicato di meno. Guardando la web cam del Lussari (che è sempre sui 1800) pochi centimetri di materia bianca, già parzialmente sciolta.
Messaggio
18-10-2015 23.23
askatasuna askatasuna
Sicuramente, comunque tieni conto che il Lussari è vetta aperta e avida di sole, Cima del Lago, gli da le spalle alla mattina (per lo meno il troi) e poco ne riceve durante il giorno. Ramponi, ramponcini o ramponcinini poco ti saranno utili visto che non han nulla a cui aggrapparsi se non la terra (forse su qualche gelata mattutina dopo il disgelo a valle). In ogni caso ti sento (leggo)determinato e ingolosito... quindi no l'è nancje di tabajà, dome di prontà il presac e partì... In caso dentro ci metti anche l'ipotesi di ritorno anticipato pre-scivolata se non t'apparisse sicuro il percorso (nel mio zaino la ficco sempre). Poi facci sapere le condizioni vista la settimana splendida che ci aspetta. Maman!
Messaggio
19-10-2015 11.55
cimadors cimadors
Ti consiglio di rimandare a questa primavera o se la neve si scioglie. La parte alta del percorso non è simpatica da percorrere con la neve. La cima da li non si sposta.
Messaggio
20-10-2015 20.43
brex75 brex75
Beh siccome mi dispiacerebbe molto, visto l'ottimo meteo previsto, dover rinunciare alla cima, magari in vista del traguardo, causa neve o ghiaccio, cambiero' meta e andro' piu' sul sicuro.Rimanderemo a tempi con condizioni buone certe.Vi ringrazio delle info e dei consigli.Buone camminate a tutti.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva