il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 139 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 15
Messaggio

Escursione agli Stavoli di Cuel dal Mus, domenica 8 marzo 2015

02-03-2015 23.06
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Un saluto a tutti.
Dopo la pausa dell'anno scorso causa maltempo ripropongo l'uscita agli stavoli di Cuel dal Mus con partenza da Alesso. L'intenzione è sempre quella di mantenere in vita il sentiero e fare visita (senza alcuna fretta) ai tanti stavoli abbandonati che si trovano sulle pendici del Piciat.
Chi volesse partecipare all'uscita si trovi domenica 8 marzo 2015 alle 8:30 nella piazzetta antistante la Chiesa di Alesso. Nell'idea di base di un semplice ritrovo tra amici, ognuno sarà responsabile per sé stesso e per chi accompagna.
Se avete domande o altro rispondete direttamente a questo post. Ci vediamo domenica !

Qui la relazione
Lungo i vecchi sentieri del Palar da Alesso
Messaggio
06-03-2015 15.23
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Previsioni molto buone per domenica e quindi vi confermo tutto quanto scritto sopra compreso l'appuntamento per le 8:30 ad Alesso.
A domenica...

Sandra & Ivo


Messaggio
06-03-2015 15.40
luigino luigino
Volevo chiedere informazioni circa la presenza di neve (probabilmente assente vista la quota) e di zecche ( nel caso il sentiero risultasse inerbito).
Messaggio
06-03-2015 21.44
Pietro_Casarsa Pietro_Casarsa
Fatto il percorso l'anno scorso in questo periodo. Potresti trovarne qualcuna di zecca, ma niente di preoccupante
Messaggio
06-03-2015 23.57
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Per quanto riguarda la neve, non dovrebbe essercene vista anche la favorevole esposizione.
Messaggio
06-03-2015 23.59
krampus krampus
Viste le alte temperature di questi ultimi giorni direi che le zecche sono quasi assicurate visti i luoghi un pò selvaggi!
L'anno scorso ne abbiamo contate parecchie in questo periodo durante un tentativo di effettuare l'anello, poi abbandonato per difficoltà d'orientamento, vegetazione infestante e la presenza dei simpatici anmaletti!
Leggendo i commenti (settembre 2013 e dicembre 2012), mi sembra che il problema ci sia in tutte le stagioni!
Messaggio
07-03-2015 10.10
carisha carisha
Giovedì scorso sono andata con alcune amiche in zona stavoli Garmoran e Palas partendo da Alesso, neve non ne ho trovata, ma erba alta e zecche purtroppo sono già presenti, viste le alte temperature di questi giorni!
A Luigino consiglierei di optare per le Alpi Giulie se non vuole trovarsi addosso i simpatici animaletti succhiasangue.
Messaggio
07-03-2015 14.40
Pietro_Casarsa Pietro_Casarsa
Ci sono anche nelle Giuglie!! Vedi zona Patoc, val Resia
Messaggio
09-03-2015 08.32
luciano.piccin luciano.piccin
Un doveroso GRAZIE a Ivo e Sandra per la proposta e per la squisita compagnia alla scoperta del "mondo" del Palar. Una giornata da ricordare!
Luciano.
Messaggio
09-03-2015 09.48
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Grazie a te Luciano per essere venuto da così lontano sui nostri monti. Giornata magnifica con compagnia squisita. E' sempre una emozione passare da quelle parti. Abbiamo ripulito qualche rovo e qualche arbusto e abbiamo ricollocato alcuni ometti. Di zecche manco l'ombra.

p.s.
Sto seriamente meditando di bandire "in aeternum" dal forum chi dovesse incautamente scrivere la parola "zecca" in un messaggio.
Messaggio
09-03-2015 22.07
walter.s walter.s
Non vorrei alimentare inutili discorsi o polemiche ma probabilmente o siete stati mooolto fortunati, o qualcuno era passato prima di voi e se le era prese. Non sono mai intervenuto nei discorsi inutili che si fanno sulle zecche, ma in quella zona a me molto cara purtroppo le zecche trovano l'habitat ideale, e soprattutto, a causa dell'inselvatichimento dei sentieri aumentano le probabilità di "imbarcarle". Tutto questo per dire che non meno di due settimane fa son salito agli stavoli di Val, e (io che ero avanti) son tornato a casa dopo varie pause necessarie per scrollarmi decine e decine di bestie, larve e ninfe soprattutto, ma anche femmine e maschi adulti. Sarà che io me le tiro addosso ma lo scopo del mio messaggio è soltanto quello di mettere in guardia chi ha intenzione di avventurarsi in loco, soprattutto d'ora in avanti. Da notare che quest'anno ne ho prese anche nel periodo novembre-gennaio che di solito non se ne vedeva, sarà a causa del freddo inesistente...
PS: avete completato l'anello?
Messaggio
10-03-2015 13.24
graziano.bettin graziano.bettin
walter s.: bandito in aeternum.... Avanti il prossimo.
Messaggio
10-03-2015 22.14
marco.raibl marco.raibl
Ivo,spero tu non debba farlo,ma sono con te.Grazie per la pulizia del sentiero.Un luogo che amo molto
Messaggio
13-03-2015 13.26
fausto_sartori fausto_sartori
E'noto che le zecche se la prendono sempre col primo che passa, proprio come i pirana. La soluzione è semplice: non avanzare per primi, come fece testé l'incauto commentatore, ma farsi precedere lamentando qualche acciacco, o lo scarso fiato, o tutti e due nei casi difficili. E ricordarsi di cedere sempre il passo alle signore, perché siamo galantuomini. Poi ci si potrà offrire, in questo caso, per l'ispezione minuziosa a fine gita.
Messaggio
13-03-2015 16.20
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Grazie Fausto, mi hai veramente ridato il buonumore sul tema zecche.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva