il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 135 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 8
Messaggio

Informazioni Montasio e Mangart

05-08-2014 10.49
rudy75 rudy75
Qualcuno ha percorso (o conosce per via indiretta) lo stato della via Findenegg al Montasio e delle ferrate italiana e slovena al Mangart? Criticità dovute a neve residua? Grazie
Messaggio
05-08-2014 19.50
mitchbassist mitchbassist
Per quanto riguarda il canalone Findenegg ho chiesto info al Di Brazzá sabato scorso e le notizie che mi hanno dato erano che si incontra neve per arrivare al Suringar, quindi sicuramente nel canalone ce n'é ancora. Consiglio di tenersi aggiornati con il rifugio.
Ciao.
Messaggio
06-08-2014 15.20
MauroGo MauroGo
Per il Mangart posso rispondere io, sono appena tornato da un'escursione sul Mangart: salita per la ferrata slovena e discesa per la normale. Più che una ferrata la prenderei come un sentiero attrezzato. Lo stato delle attrezzature è buono e il sentiero è sempre ottimamente segnalato. Attualmente si incontrano ancora solo due nevai (ben visibili anche da sotto) che però non sono di alcun ostacolo, in quanto il sentiero passa ai loro margini. Io avevo con me il set completo da ferrata (ero l'unico ad averlo fra tutti quelli che salivano!) ma devo dire che in effetti non è strettamente necessario, io l'ho usato per sicurezza solo quando facevo delle foto. Assolutamente indispensabile è invece il casco, visto che le pietre volano giù facilmente. Divertenti i tratti di arrampicata non attrezzati, ma neanche esposti, che non superano mai il II grado.
Altro discorso la discesa per la normale. Qui i nevai da attraversare sono diversi e, manco a dirlo, quello più insidioso è proprio in corrispondenza del famigerato traverso ... Io avevo con me anche i ramponi ma per pigrizia non li ho usati, preferendo aggirare da sopra il nevaio, arrampicandomi sulle rocce (vedi foto). Lo stato delle attrezzature lungo la normale è anche più che buono. Mauro.
Allegato: IMG_3219.JPG
Messaggio
07-08-2014 12.05
MauroGo MauroGo
Aggiungo, per chi fosse interessato, che quando alle 6.45 sono passato davanti al gabbiotto del pedaggio della strada del Mangart non c'era nessuno, di conseguenza non ho pagato nessun pedaggio. Se non ricordo male, due anni fa avevo pagato 5 euro di pedaggio. Inoltre il pericolo di caduta massi, nel tratto di strada sotto il versante occidentale del Mangart, costringe a parcheggiare poco oltre la deviazione per il rifugio del Mangart (anche se ho visto diversi automobilisti ignorare il divieto ed andare oltre).
Allegato: IMG_3132.JPG
Messaggio
24-08-2014 21.46
stefanozufferli stefanozufferli
:-) oggi precisamente le 06:42 c'erano due ragazzi sloveni.
Zero nevai al ritorno per la normale.
Ciao
Messaggio
25-08-2014 18.00
MauroGo MauroGo
Hai pagato il pedaggio, quindi? Quanto?
Messaggio
26-08-2014 00.21
stefanozufferli stefanozufferli
5€.
Di solito parto dai laghi ma visto che il tempo non permetteva il solito giretto ho parcheggiato li del divieto di transito. ( l'80% delle auto prosegue )
Messaggio
26-08-2014 21.54
rudy75 rudy75
Sul Mangart ci sono stato il 17 agosto e alle 8 di mattina non ho pagato niente. C'era una corsa in bici per cui la strada è stata chiusa dalle 9 alle 12:30. Si saliva fino oltre il rifugio e c'era davvero un sacco di gente...
Al baracchino del pedaggio c'erano due tizi quando sono sceso alle 14... chi saliva pagava. Sinceramente dietro al "pedaggio si/ pedaggio no" non ho capito che logica ci sia!
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva