il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 156 ospiti - 3 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 6
Messaggio

Alessandro Nobile ,uno di Noi !!!

26-04-2014 16.19
giuseppemalfattore giuseppemalfattore
Ieri un escursionista ha perso la vita durante l'attimo più bello della nostra passione, non è importante che lo conoscessi , è uno di noi ,oggi è lassù sulla cima più alta Ciao Alessandro !!!
Messaggio
27-04-2014 15.20
lauro60 lauro60
Dispiace veramente..era troppo giovane. Di morti in montagna purtroppo ce ne sono troppi, ma quelli che ci lasciano sulle ns montagne li senti più "vicini" a te, forse perchè sono montagne che conosci ed hai frequentato anche tu. Purtroppo è sempre un attimo...Condoglianze alla famiglia.
Messaggio
28-04-2014 19.57
rudy75 rudy75
Mi dispiace molto.
Quest'anno sul Chiampon c'ero salito la settimana prima dell'incidente. C'è poco da dire o fare, è una montagna che forse viene sottovalutata troppo visto gli incidenti. Si parla come sempre del passo della Signorina che sta diventando una specie di spauracchio per quelli che non lo conoscono. Per me è attrezzato bene e sono sicuro che gli incidenti non hanno niente a che fare con quel tratto. E' tutto il tratto soprastante pericoloso per la natura ghiaiosa del terreno e per la ripidità. Bisogna andare piano.
Buona continuazione del viaggio Sandro e condoglianze a tutta la famiglia.
Messaggio
29-04-2014 10.50
giuseppemalfattore giuseppemalfattore
Concordo con te Rudy, dopo il passo della signorina bisogna stare attenti passo dopo passo fino al tratto finale prima della croce, è sempre meglio sconsigliarlo in discesa ,al di la delle esperienze pesonali che uno può vantare .
Messaggio
29-04-2014 11.25
cjargnel cjargnel
Sottoscrivo parola per parola specie quanto scrive Rudy75. Mi trovavo una 15ina di gg. fa sul Cuarnan in osservazione del Chiampon e dell'alta via verso il Cuel di Lanis assieme a 2 escursionisti incontrati lì, uno dei quali era stato testimone oculare, a suo dire, dell'ultimo incidente mortale di qualche anno fa e ci si chiedeva appunto come fosse possibile che un itinerario che non ha complicazioni tecniche particolari annoveri tante morti. Mi ha spiegato che in quell'occasione aveva semplicemente visto rotolare il malcapitato da sopra il passo per un buon tratto per poi finire dove non c'è più modo di fermarsi. Anche per me il problema non è il passo, bensì il tratto sopra e credo che sia solo per una fortunata casualità che io stesso non sia stato testimone di quel che poteva essere un altro tragico evento quando poco sopra di me ho visto scivolare e aggrapparsi in qualche modo all'ultimo momento un giovane escursionista privo di zaino e con ai piedi normalissime scarpe di ginnastica che stava letteralmente correndo giù in discesa proprio lì sopra. Certo non c'è affinità con questo ultimo evento se non per il luogo ove è avvenuto, ma la cosa mi ha fatto riflettere. Non voglio aggiungere altro se non il richiamo alla concentrazione ad ogni passo visto che l'imponderabile basta di suo a guastar la festa. Il dispiacere che avverto in questi casi mi segna e mi fa pensare a chi non c'è più, ma di più a chi resta a cui va il mio accorato pensiero.
Messaggio
30-04-2014 09.39
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Non si parlerà mai abbastanza della pericolosità del Cjampon sopra il passo della Signorina dove il sentiero corre costantemente a pochi metri dal nulla.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva