il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 204 ospiti - 4 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 3
Messaggio

Monte Pieltinis

10-04-2014 21.07
luca77 luca77
Buona sera a tutti, volevo sapere se qualcuno di voi è salito di recente sul Pieltinis e se ci sono pericoli di slavine. La partenza vorrei farla da sauris di sopra.
Grazie
Messaggio
15-04-2014 17.42
heidi.bruna heidi.bruna
Il 6 aprile scorso siamo saliti alle malghe da Lateis e da questo versante il Pieltinis non era raggiungibile in quanto non si poteva nemmeno arrivare alla casera omonima!!
Il 1 gennaio siamo invece saliti sul Morgenlaite e dal bivio CAI 206 sotto la sella Festons non si vedeva altro che pendio innevato.
Considerando l'enorme quantità di neve caduta nel frattempo penso che la situazione sia ancora più critica!
Ti mando una foto di com'era la situazione dal Morgenlaite il 1/1
Allegato: CIMG8206.JPG
Messaggio
03-06-2014 13.55
heidi.bruna heidi.bruna
Salito domenica 2 Giugno partendo da Sauris di Sopra, riscontrando diversi inconvenienti lungo il percorso:
1-Sotto il versante Sud-Est del M.Festons diversi schianti ostruiscono il passaggio, ma sono comunque superabili con qualche cautela vista la presenza di neve
2-Dalla Sella Malins il CAI 206 risulta impercorribile a causa di diversi schianti e franamenti, ma si può salire con molta cautela lungo la cresta della quota 1932, scendendo poi alla sella di quota 1901.
3-Dalla sella di quota 1901 però alla sella di quota 1906 il CAI 206 risulta totalmente spazzato via dalle slavine e si può proseguire soltanto con molta cautela, passo "sicurissimo" ed assenza di vertigini!
Passare lungo la cresta della quota 1975 della Costa di Pieltinis non sembra consigliabile vista la ripidezza dei versanti e la presenza di neve
4-Per la discesa, vista la presenza di neve abbondante fra la casera Pieltinis e la sella Rinder Perk, abbiamo optato per la cresta del M. Hoache Lanar, che però presenta alcuni tratti con alcune roccette, fino alla sella Rinder Perk attraverso le alture erbose della Costalta
5-Lungo la discesa dalla sella Rinder Perk a Sauris di Sotto ci sono ancora svariati schianti e lo stesso problema si riscontra lungo la carrareccia 2E fino a Sauris di Sopra!
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva