il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 64 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 9
Messaggio

LA CENSURA ARRIVA ANCHE IN MONTAGNA!!!

09-12-2007 00.00
bambinodoro bambinodoro
Guardate questo, che ne pensate??? http://www.fuorivia.com/forum/viewtopic.php?t=9298&postdays=0&postorder=asc&&start=0
Sono deluso...
Messaggio
10-12-2007 00.00
luca_di_collina luca_di_collina
La nord dell'Eiger mio cugino non riesce a farla perche' arriva al 6b, quindi bisogna togliere la relazione;
la normale alla cima grande di Lavaredo io non riesco a farla perché arrivo al IV grado, quindi bisogna togliere la relazione;
la nord del Cogliàns mia mamma non riesce a farla perché non ha mai visto un imbrago, quindi bisogna togliere la relazione;
il sentiero Spinotti mia cugina (non la gnocca, l'altra) non riesce a farlo perché soffre di vertigini, quindi bisogna togliere la relazione;
il sentiero 144 al Volaia un mio amico non riesce a farlo in discesa perché ha le ginocchia fraide, quindi bisogna togliere la relazione;
il sentiero dal piazzale al rifugio Di Brazzà il figlio di mia cugina non riesce a farlo perche' ha 8 mesi, quindi bisogna togliere la relazione.

Morale: prima che ci arrestino tutti, CHIUDETE QUESTO SITO!!
Messaggio
10-12-2007 00.00
mako_88 mako_88
e questo non è nulla.....per non parlare dei rifugi!!!
Non scendete dal letto a castello percheè ce il serio rischio durante l'appoggio dei piedi a terra di una forte distorsione alle ginocchia, con relativo ematoma.... :)
ma fatemi il piacere, che vergogna per le nostre montagne....
Messaggio
10-12-2007 00.00
Giuseppe Giuseppe
Disapprovo pure io quanto ho visto sul sito "incriminato" e, oltretutto, perchè sono stati censurati certi itinerari e altri no di simile se non maggiore difficoltà? Mi sa di mossa molto raffazzonata, poco ragionata, fatta sopratutto per penalizzare il sito e chi lo gestisce. Staremo a vedere come (e se) si evolverà la faccenda.
Comunque buona montagna a tutti.
Messaggio
10-12-2007 00.00
luca.deronch luca.deronch
Mah ! che dire . Propongo di cambiare tutti i cartelli CAI con i tempi di percorrenza e ogniuno che passa mette il suo . Così poi censurano anche quelli . Qui mi sa tanto che si sta confondendo la cioccolata con ......

saluti
Luca d.
Messaggio
10-12-2007 00.00
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Un saluto a tutti
L'argomento purtroppo è abbastanza complesso e coinvolge la grande diffusione che possono avere le notizie su Internet.
Mi sono chiesto innumervoli volte se le relazioni che ho inserito qui sul sito fossero abbastanza dettagliate o perlomeno abbastanza chiare nello scoraggiare i meno preparati. Nonostante questo ho ricevuto alcune lamentele (poche in verità) da parte di persone che in qualche modo non avevano trovato la prosecuzione o avevano trovato difficoltà superiori a quelle immaginate.
Alla fine ho fatto la scelta di escludere un gran numero di idee per il fatto che implicavano l'attraversamento di zone prive di sentiero dove è richiesta buona autonomia nel muoversi.
Ho conosciuto Giorgio Madinelli in occasione di una trasmissione su Telefriuli e ho guardato spesso le sue relazioni. A me sono sembrate sempre molto ben fatte e sufficientemente chiare nel consigliare la percorrenza a persone veramente capaci e soprattutto motivate. E' un modo di andare in montagna molto particolare che richiede grande conoscenza del territorio e ottime capacità tecniche. Bisognerebbe sapere da lui se la censura gli è stata in qualche modo imposta oppure se ha deciso lui spontaneamente di togliere alcune relazioni.

Se Giorgio legge questo forum magari ci può dare maggiori dettagli altrimenti si rischia di parlare per supposizioni.
Per chi non lo conoscesse, stiamo parlando di www.latanadellorso.netsons.org


Un saluto a tutti
Ivo Pecile - SentieriNatura

Messaggio
10-12-2007 00.00
luca.deronch luca.deronch
ho visitato alcune volte il sito . Mi pare che comunque il Sig. Madinelli, che tra l'altro scrive anche dei bellissimi libri, sia stato sempre abbastanza chiaro. Cioè nel leggere le relazioni corre l'obbligo di documentarsi poi sui luoghi per avere sempre ben chiaro quali siano i rischi e le difficoltà. La mia sensazione è che pur essendo un sito originalissimo fosse un po esclusivo o dedicato a chi conosce molto bene come affrontare i rischi e i pericoli della montagna . Lo spirito è in effetti un po "selvatico" ma da qui alla censura mi sembra esagerato.
Grazie a queste persone restano degli scritti su itinerari particolari, fuori dal comune , magari utilizzati in passato da cacciatori o contrabbandieri , dei quali si perderebbe per sempre la memoria .
Poi le sensazioni di difficoltà e le motivazioni sono sempre soggettive . Se no va a finire che chi si prende l'onere (o l'onore) di presentare relazioni su itinerari in montagna non scrive più niente . Le escursioni difficili o pericolose non vanno cancellate o censurate ma semmai doverosamente documentate .
Forse ( ma forse mi sbaglio) mi sa tanto che la zona stia cominciando ad entrare a far parte di un tipo di turismo per il quale divulgare certi tipi di itinerari non paghi .

Mandi
Luca d.
Messaggio
10-12-2007 00.00
bambinodoro bambinodoro
Se vi va, seguite gli sviluppi della discussione sul topic postato all'inizio (si trova comuque su www.fuorivia.com)...

Ciao
Messaggio
10-12-2007 00.00
Stief Stief
Non si censura niente, ho fatto la cengia dei garibaldini sul monte castello in solitaria e per 3 volte ho avuto delle difficolta'. Non sono posti per tutti devi essere motivato e chi non si sente stia a casa, senza dare colpa agli altri, troppo facile. Spero che il sito di Madinelli si rimetta a posto in tempi brevi.

Mandi
Stief


© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva