il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 91 ospiti - 2 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 23
Messaggio

info Masereit

01-01-2014 19.00
rudy75 rudy75
Il 31 sono stato a ravanare intorno al Masereit. Il Gaberscick parla di due possibili vie, una dalla rotabile che sale al rifugio Vualt e l'altra sul versante ovest dalla rotabile del metanodotto. Sono stato ad esplorare quest'ultima e salendo un po' sopra il metanodotto ho trovato segni di un vecchio sentiero dismesso che si muovevano di traverso verso nord. Li ho seguiti attraversando alcuni franamenti su terreno instabile fino ad arrivare ad una zona franosa più ampia, larga circa 60 metri e ho scorto sull'altro lato della frana altri segnavia su due massi. Ho rinunciato ad effettuare quest'ultimo attraversamento che ho giudicato comunaue fattibile aggirandolo sotto le rocce più in alto. Non sono sicuro che il sentiero porti in qualche modo a salire successivamente sul Masereit. Qualcuno ha notizie di questo sentiero? Qualcuno è mai salito sul Masereit dal versante ovest? Oppure dal versante opposto? Grazie a chi saprà darmi qualche consiglio su questa breve ma interessante salita.
Messaggio
01-01-2014 23.39
Pietro_Casarsa Pietro_Casarsa
Ciao,
Ho solo notizie indirette, ma se ti può aiutare prova ad andare sul sito di Kibuba. Il collegamento è il seguente :
http://www.kibuba.com/kks/project_display.php?project_id=12&unit_id=346-->unit346
Prova anche a contattarli, parlano discretamente bene l'inglese.
Messaggio
02-01-2014 12.27
rudy75 rudy75
Grazie del link Pietro. Con l'aiuto di google translate mi pare di aver capito che sono saliti dalla rotabile per il rifugio Vualt che anche per il Gaberscik è l'itinerario più consigliato. Proverò anche io da quel lato. Rimane l'incognita di quel sentiero dismesso del quale non trovo traccia... anche se guardando la cartina e la direzione del sentiero penso fosse diretto verso forcella Vualt. Tornerò presto in zona per ispezionare l'altro lato.
Messaggio
02-01-2014 15.30
giuseppe.tolazzi giuseppe.tolazzi
Il buon Enzo Morelli in data 23 settembre 2013(http://www.sentierinatura.it/EasyNE2/GRP.aspx?Code=SentieriNatura&ID=241&IDNGRP=31469&MODE=MSG) posta due foto dalla cima del Masereit. Penso che lui possa fornire le info più aggiornate. Casomai, prova a contattarlo. Ciao!
Messaggio
08-01-2014 18.55
marco.raibl marco.raibl
Interessa molto anche a me.Spero tu possa risolvere il problema,ma non escludo di occuparmene personalmente,in futuro.Senza fretta.E chissà se il buon Morelli ci darà una mano...Buone esplorazioni
Messaggio
09-01-2014 15.52
enzo.morelli enzo.morelli
Datemi la vostra E Mail, vi invierò 7- 8 foto con sopra degli appunti, per me è il modo migliore per spiegare
con chiarezza il percorso. mandi mandi.
Messaggio
09-01-2014 16.03
ivo.sentierinatura ivo.sentierinatura
Se possibile consiglierei di farlo qui o sul forum le vostre escursione in modo da condividerlo con tutti.
Messaggio
09-01-2014 19.10
enzo.morelli enzo.morelli
Spero che guardando le foto capiate il percorso, non mi è facile da spiegare. Noi abbiamo impiegato ore 2,30 nonostante siano solo 500 m di disl.
Siamo partiti in 7 , 3 si sono fermati alla forcella.
Allegato: 01.jpg
Messaggio
09-01-2014 19.11
enzo.morelli enzo.morelli
2
Allegato: 02.jpg
Messaggio
09-01-2014 21.41
rudy75 rudy75
Grazie Enzo! Ora oltre alla partenza abbiamo anche un punto intermedio su cui fare affidamento, la forcella.
Messaggio
10-01-2014 08.24
enzo.morelli enzo.morelli
Posto le altre foto ierisera non ero riuscito a inviare.
foto 3
Allegato: 03.jpg
Messaggio
10-01-2014 08.25
enzo.morelli enzo.morelli
foto 4
Allegato: 04.jpg
Messaggio
10-01-2014 08.25
enzo.morelli enzo.morelli
foto 5
Allegato: 05.JPG
Messaggio
10-01-2014 08.26
enzo.morelli enzo.morelli
foto 6
Allegato: 06.JPG
Messaggio
10-01-2014 08.26
enzo.morelli enzo.morelli
foto 7
Allegato: 07.jpg
Messaggio
10-01-2014 08.27
enzo.morelli enzo.morelli
foto 8
Allegato: 08.JPG
Messaggio
10-01-2014 14.35
marco.raibl marco.raibl
Grazie.Ci sarà da ravanare,ma è fattibile.Una cima assai panoramica,come immaginavo.Un itinerario atletico.Ciao
Messaggio
10-01-2014 16.50
Michela Michela
Interessante! Grazie Enzo anche da parte mia, ciao
Messaggio
10-01-2014 21.03
luciano.regattin luciano.regattin
Già, interessante escursione, anche per la mancanza di segnalazioni, mi auguro che in futuro rimanga tale!
Messaggio
10-01-2014 23.04
enzo.morelli enzo.morelli
Se vi interessa il panorama dalla cima del Masereit, guardate la panoramica a 360° che o postato il 2 Dic. 2012.
Messaggio
13-01-2014 19.59
thebard5 thebard5
Aggiungo ancora qualcosa
Salito per canalone Est sceso per cresta Nord fino a F.lla Vualt.
2h x discesa dalla cima alla forcella, un bel ravanare tra roccette e mughi, ma cresta veramente splendida e mai impossibile (qualche passaggio evitabile su versante Est)
Buon passo a tutti
Messaggio
13-01-2014 20.26
rudy75 rudy75
Grazie a tutti! Questo lavoro di condivisione porterà a tanti avventurosi escursionisti preziose informazioni ma soprattutto spero che porti a questi luoghi la frequentazione che meritano. E' sicuramente una valida meta in particolare fuori stagione. Buone montagne a tutti.
Messaggio
01-05-2014 18.38
rudy75 rudy75
Oggi ci sono salito anche io. Considerata la quota posso dire che l'ambiente è talmente selvaggio e severo che sembra di stare a quote ben più alte. Sono salito per il canale sassoso che si stacca dalla curva a dx prima del parcheggio. Il primo tratto è divertente, si sale cercando i passaggi migliori nel canale fino alla sua fine dove si sbuca alla forcella tra l'ardita cima sud coi suoi torrioni e la cima principale. Poi a destra si sale a volte anche in esposizione sul versante ovest dove l'appiglio aimughi non si può rifiutare. La cima è piccola e il panorama eccezionale su Grauzaria e Zuc dal Bor. Per la discesa ho provato a fare la cresta ma dopo pochi passi ho trovato un'interruzione che mi ha fatto optare per la un po' scomoda discesa (ne fa riferimento anche il Gaberscik) prima su mughi e poi nel bosco costeggiando il corso del ruscellino che sbuca proprio sopra il parcheggio, 200 metri sopra al punti in cui si è iniziata la salita. Considerando la mancanza di segnavia, la natura del terreno e l'ambiente selvaggio e severo, direi che è un percorso per escursionisti esperti.
Allegato: P1020775.JPG
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva