il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 153 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 16
Messaggio

Bivacco Luca Vuerich

19-07-2013 12.25
pasca77 pasca77
Buongiorno a tutti, ho in programma di passare una notte al bivacco in ricordo di Luca Vuerich, sapete dirmi esattamente dove si trova e qual'è la via più breve per raggiungerlo, in quanto vorrei salire nel pomeriggio e scendere la mattina presto? Inoltre qualcuno c'è passato di recente? C'è ancora neve? Meglio portare su piccozza e ramponi?
Graziem mille
Stefano Pasca
Messaggio
20-07-2013 10.51
alessio2061 alessio2061
se hai sottomano la Tabacco 019 il bivacco è posizionato sulla cresta di uno dei Buinz, sali dai piani del Montasio x il sent. verso Cima di Terrarossa e prendi il sent. Ceria Merlone ( ci sarebbe una diretta non marcata nel canale verso forca de li Sieris ma chiedi info più precise al rif. di Brazzà), penso che ti vadano almeno 3 orette; il giorno seguente prosegui e scendi per mulattiera non marcata ma evidente dal m. Cregnedul e rientri con giro ad anello (oramai che sei li ti conviene fare tutto il giro del Ceria Merlone perchè merita! non darti fretta, chissà quando torneresti poi per completare il giro); esposto a sud neve non dovrebbe esserci ma picca e ramponi non pesano troppo nello zaino x sicurezza.
Messaggio
20-07-2013 19.21
pasca77 pasca77
Ti ringrazio per le info. Il Ceria merlone l'ho Gia fatto ma non ricordo bene la posizione esatta del bivacco. Saliro' non tanto per.fare.il.giro quanto per un saluto ad un amico scomparso.
Ti ringrazio
Messaggio
21-07-2013 08.05
marcocar marcocar
Il bivacco e' posto in prossimità della Quota 2531 su carta Tabacco 019, ovvero sostanzialmente sulla cima del Foronon del Buinz. Non è posizionato - per chiarezza - sulla cima che si intende in senso scialpinistico, quotata 2515 sempre sulla carta Tabacco.
Messaggio
21-07-2013 19.37
Pietro.DN Pietro.DN
Mandi Stefano,
un plauso per la bella iniziativa. Io sono in ferie con la fine di luglio. Fai un fischio ed avrai un sicuro compagno per la tua escursione.
Pietro (n.d.r. quello della cengia degli Dei)
Messaggio
24-07-2013 08.53
texwiller texwiller
Salve! Sapete per caso se è dotato di coperte? Grazie.
Messaggio
31-07-2013 09.01
texwiller texwiller
Boh visto che ormai ci sono stato, mi rispondo da solo :) magari è utile anche a qualcun altro. Il bivacco è bellissimo e per ora, molto pulito. E' dotato di 8 posti letto ma solo 4 con bei materassoni comodi e coperte. Si trova inoltre eventualmente qlk avanzo da mangiare, un fornelletto e altro. Ci sono anche un paio di taniche d'acqua d'emergenza sotto la struttura del bivacco. Si gode ovviamente di un panorama super e il tutto allietato dai stambecchi che ti ronzano intorno tutto il tempo :)
Personalmente non amo molto qst strutture, ma devo dire che questo è fatto molto bene e anche come posizione ha il suo fascino qui in cima rispetto a giù in forcella.
Messaggio
01-08-2013 14.50
pasca77 pasca77
Tornato questa mattina dalla notte in bivacco in solitaria come volevo farla. Salita e discesa dal Rif. Di Brazzà per velocizzarlo. Bivacco stupendo con 4 materassi comodissimi ed altri 4 in arrivo a.breve. Sono stato dalle 18 alle 21 fermo sugli scalini del bivacco a guardare il panorama...meraviglioso...l'alba? Ancora meglio...ciao Luca
Messaggio
03-08-2013 08.21
marcocar marcocar
Finalmente ieri sono stato anch'io al bivacco, veramente splendido per ora, mi auguro che tale rimanga grazie al rispetto e alla buona volontà di tutti. Oltretutto è in ottima posizione, veramente utile anche come punto di appoggio sul Ceria Merlone.
Ho letto anche sul libro del tuo passaggio, Stefano.
Messaggio
24-09-2014 07.55
Ilsaro Ilsaro
Ciao a tutti
Vorrei avere qualche info sui come raggiungere il bivacco.
Sono interessato al sentiero meno impegnativo perché voglio andare su a far foto e il peso e l'ingombro mi rendono difficile fare la ferrata!
Potete aiutarmi?

Grazie mille!
Messaggio
24-09-2014 14.29
luciano.regattin luciano.regattin
Era sufficiente che tu rileggessi quanto scritto nei post precedenti, comunque riassumendo: il bivacco si trova lungo il sentiero attrezzato Ceria-Merlone, quindi è auspicabile percorrerlo con l'attrezzatura adeguata; il percorso più breve sale dal rif. Di Brazzà passando per la Forca de lis Sieris, il percorso è molto esposto, se vuoi vedere alcune foto: http://www.sentierinatura.it/easyne2/LYT.aspx?IDLYT=1349&ST=SQL&SQL=ID_Documento=1544&code=SentieriNatura; mi auguro che tu abbia la cartina Tabacco della zona, buone foto!
Messaggio
03-01-2015 18.06
alex.pallavisini alex.pallavisini
Ma in questo periodo è fattibile salire su o può essere rischioso?
Messaggio
03-01-2015 20.36
brunomik brunomik
Direi che può essere rischioso come anche no, dipende dalle tue capacità alpinistiche oltre che alle condizioni ambientali. Io ricordo sempre che una montagna molto pericolosa d'inverno, in certe condizioni, sia il monte Nero di Caporetto - Krn che d'estate è una facilissima lunga camminata per cui d'inverno può essere pericoloso quasi tutto. Aggiungo che il giorno di Capodanno sono andato a fare una passeggiata sul San Gabriele - Skabrijel sopra Gorizia alto appena 646 metri e in certi tratti erano quasi necessari i ramponi per cui immagina quello che puoi trovare a oltre 2500 metri.
Messaggio
04-01-2015 20.50
alex.pallavisini alex.pallavisini
Sì immagino, ho ben presente i pericoli, chiedevo solo perchè d'estate non l'ho mai fatta quindi non ho ben capito quante e quali difficoltà ci siano rispetto ad altri percorsi.
Messaggio
04-01-2015 21.11
brunomik brunomik
Il bivacco è stato collocato lungo il percorso alpinistico attrezzato Ceria Merlone e quindi trovi qualche tratto attrezzato se sali passando per la Forca de lis Seris mentre dalla Forca de la Val (o ancora di più dal monte Cragnedul) i passaggi attrezzati sono più numerosi e più impegnativi. Sulla vecchia guida delle Alpi Giulie del compianto Buscaini c'è scritto che a Sella Buinz si può arrivare direttamente dai pressi di casera Larice (se non ricordo male) ma il sentiero, se esiste ancora, non è segnalato.
Messaggio
21-01-2015 17.10
marcocar marcocar
Mck il modo più comodo per arrivarci d'inverno è o via Casera Larice - Sella Buinz (40-45° parte alta, percorso devisamente soggetto ad attività valanghiva) oppure seguendo la via scialpinistica per il Foronon del Buinz, molto logica fino alla sella dove normalmente si lasciano gli sci. Da lì qualche roccetta mista a neve per la cima (45-50°) e poi traversata in cresta pianeggiante fino al bivacco (altri 30').
In inverno sono percorsi complessi che richiedono esperienza alpinistica e conoscenza del territorio. Trovi sul mio profilo FB qualche foto invernale del Foronon e quelle estive del Ceria-Merlone e del bivacco.
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva