il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 141 ospiti - 3 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 17
Messaggio

Cosa mettere ?? Cosa metto nello zaino per un escursione giornaliera !!!!!

27-05-2013 15.57
giuseppemalfattore giuseppemalfattore
una delle mie curiosità o anche dannazioni è cosa mettere nello zaino, cosa veramente mi è indispensabile, in questi dieci anni di esperienze escursionistiche (giornaliere ) ho raggiunto più o meno uno standard, ma spesso guardando quello degli altri dico sempre che il mio è tropo pieno, anche gli amici me lo fanno notare, qualcuno mi chiama pure sherpa , metto, tolgo rimetto, alla fine il risultato non cambia, vorrei sapere cosa ne pensate e cosa mettete voi nello zaino, naturalmente nel pieno rispetto della tutela della privacy :
il mio zaino tipo contiene, una maglietta tecnica , calzini e bandana di ricambio ,ghette, mappa con cartella porta mappa, occhiali da sole,un coltello, attrezzo multiplo, segaccio, borsetta con kit rimo soccorso,borsetta termica per viveri, con sali di riserva, barrette energetiche, come pranzo due mele , un pompelmo e un paio di fette di pane integrale con prosciutto , 2 litri di acqua , fischietto per segnalare crema per il sole, batterie di riserva a stilo per gps , torcia frontale, stringhe di riserva, pile tecnico, guanti da lavoro, un accendino ,un sacco bianco di plastica come contenitore, per rendere tutto più impermeabile, keeway ,e naturalmente bastoncini telescopici e giacca tecnica , se affronto qualche sentiero leggermente attrezzato porto una fettuccia un cordino e un paio di moschettoni, se ferrate il kit previsto
Messaggio
27-05-2013 16.48
veneto veneto
Come saprai dopo 10 anni di exp. il contenuto può variare moltissimo a seconda dell'impegno e durata dell'escursione, della stagione e delle necessità individuali. Ieri faceva freddino per la stagione e minacciava pioggia ma rispetto a quanto hai elencato sopra NON ho portato via giacca e k-way. Non porto mai via per escursioni in giornata ricambi, solo indumenti per ulteriore copertura; come primo soccorso ho solo la coperta termica ed eventuali medicinali; ghette le porto solo se sicuramente necessarie. Tolte queste cose il resto sono dettagli di poco peso (a parte la reflex!!). Ma va tranquillo che anche una discussione su un forum non risolverà i tuoi dubbi... :D
Messaggio
27-05-2013 18.29
GiulioTS GiulioTS
Ciao Giuseppe io nel mio zaino partendo dal fondo
metto : un goretex, una felpa in pile ,un berrettino
e guanti in pile leggero 1,5 l d'acqua il pranzo composto da
un pacchetto di salatini tipo TUC un pacchettino di biscotti,
una cioccolata Ritter sport un succo di frutta ,un caffè pronto
in barratolo.(certe volte mangio tutto altre qualcosa mi avanza e quello che avanza diventa viveri di scorta ) Un coltellino multifunzione ,una pila frontale , telo termico , un contenitore tipo Taperware di plastica in cui tengo il pronto soccorso .Il fischietto da usare in caso di emergenza lo porto al collo perchè in caso d' incidente è meglio averlo a portata di mano .Anche i miei amici mi prendono in giro perchè viaggio con uno zaino da 45 l mentre
loro con quelli da 30 ma io sono alto 193 cm e una mia felpa è come due delle loro di conseguenza devo avere più spazio nello zaino .In genere gli estimatori degli zaini piccoli poi li vedi con varie attrezzatura appese esternamente alo zaino .
GiulioTS
Messaggio
27-05-2013 19.08
rudy75 rudy75
Quello che c'è sempre sempre è un minimo di kit di emergenza, coltellino multiuso, bastoncini, pila frontale, mini-bussolina, accendino e diavolina, cartina e/o gps, telefono. carta igienica (senza il rotolo interno), 1,5l di acqua e un minimo da mangiare (barrette o cioccolata), un cambio per la discesa (sudo molto e bagnato sto male), antivento e antipioggia. Poi a seconda dei sentieri e della stagione imbrago, kit ferrata, discensore e corda, ghette e ramponi, passamontagna e guanti. Casco e ciaspe sempre attaccati all'esterno ben bloccati. In una escursione da 1gg uso lo zaino da 20 e 28l... in una escursione da 2gg mi faccio bastare quello da 38l. Diciamo che risparmio spesso sul cibo, ne porto poco e comunque leggero. Se devo scegliere, una cosa su tutte da non dimenticare mai è sicuramente l'acqua.
Messaggio
27-05-2013 19.57
giuseppemalfattore giuseppemalfattore
ops,,,dimenticavo la reflex e la carta igienica(senza rotolino )...
Messaggio
27-05-2013 20.42
Michela Michela
Nel mio zaino (minimalista) è irrinunciabile, anche d'estate, la sciarpetta di lana! ;)
Messaggio
27-05-2013 21.43
Fausto_Sartori Fausto_Sartori
Il mio zaino è inconsistente. Lo svuoto sempre prima di partire. Io ci metto comunque un costume da bagno, per decenza non si sa mai, che poi non indosso nelle furtive rapidissime sortite sotto scroscio.
Messaggio
28-05-2013 10.51
ketlin ketlin
Giuseppe ti capisco, io giro con lo zaino grande e sembra debba star via una settimana...nel mio oltre kit soccorso,poncio, maglia ricambio, viveri e acqua, non manca neppure il binocolo,spray anti zecche e un piccolo asciugamano in microfibra
Messaggio
28-05-2013 11.48
lauro60 lauro60
Maglietta di ricambio, pile, giacca a vento, coltellino multiuso,1 lt acqua, panino, 1 frutto, eventualmente qualche barretta. Non manca mai il mio binocolo Swaroski (7x42 eccezionale) anche se pesa 800 gr., macchina fotografica ed in caso di escursioni "uniche" anche la videocamera (altri 500 gr).Non ho l'abitudine di portare via la pila frontale, sperando che non mi serva mai..
Messaggio
28-05-2013 15.55
giuseppemalfattore giuseppemalfattore
ecco !! Asciugamano in microfibra è una buona idea, sudo tantissimo, il binocolo che pesa un pò anche il mio spesso lo lascio a casa e me ne pento , in questo video di youtube più o meno ho ritrovato il mio http://youtu.be/MAfv1KmVKSo
Messaggio
28-05-2013 18.08
kukerman kukerman
noto con sollievo che non sono l'unico a portarsi un quintale di materiale, solitamente frequento le alpi giulie e spesso quelle slovene e vedo spesso zaini minimalisti, io solitamente d'estate porto pila frontale, giacca gore, calzini di ricambio, primo strato termico invernale, capello e guanti, 2 teli termici, coltello, pronto soccorso, fischietto da finale di coppa campioni, occhiali, maglia di ricambio, accendino, fettucce di varia misura con due moschettoni, macchina fotografica, il bere e mangiare.
A suo tempo istruttori del cai mi segnalavano di lasciare la testa sulle spalle e non nello zaino.
Messaggio
28-05-2013 18.22
giuseppemalfattore giuseppemalfattore
mi chiedo se portiamo zaini carichi perché siamo insicuri !!!! Oppure siamo pronti per un lungo viaggio senza fine, senza confini ???? Lo zaino troppo pieno o troppo vuoto , c’è lo zaino giusto ??? Io dico sempre meglio un peso in più che maledire l’istante che ho lasciato a casa quello che mi serviva, poi con la schiena dolorante soprattutto dopo escursioni di dislivello notevoli mi riprometto che arrivati a casa lo svuoto e ci metto quello che in realtà mi serve , cioè lo rifaccio come prima, inverto i fattori ma il risultato non cambia 
Messaggio
28-05-2013 19.02
veneto veneto
Credo che ad un certo punto per svuotare lo zaino ci accolliamo dei rischi in più. Li possiamo comunque valutare accettabili, anche a seconda dell'occasione. Se vado a fare una lunga escursione in posti che non conosco e non frequentati cerco di portarmi via il necessario per sopravvivere decentemente ad un imprevisto: coperta termica, guanti e cappello, maglione pesante, poncho o similare, cellulare, frontale, fischietto, acqua in abbondanza, cibo... Se parto per un'escursione in luoghi che conosco o facili da percorrere, col bel tempo stabile, magari non stando via molto e pure sapendo dove trovare acqua, posso permettermi di andar via con una bandana in testa, una maglietta infilata in vita e scarponi leggeri..
Messaggio
28-05-2013 19.08
giuseppemalfattore giuseppemalfattore
ACH !!! Porti la bandana pure tu !!!! Quindi quelli della bandana :P
Messaggio
28-05-2013 19.37
veneto veneto
Porto la bandana dal 2000 ca. Qualche detrattore dice perché nel frattempo è scemata la copertura naturale.

:D
Messaggio
28-05-2013 21.16
brunomik brunomik
Anche io porto molto più di quello che mi serve solitamente ma se dovesse servire è meglio averlo con me che a casa. Spesso torno al parcheggio avendo "usato" solamente il cibo e l'acqua e quindi avrei potuto andar via solo con uno zainetto tipo francobollo ma questo lo sai solo dopo. E se il tempo fosse cambiato, se per un motivo qualunque avessi dovuto passare la notte fuori? Io cerco sempre di non dover mai avere rimpianti di nessun tipo e questo vale anche per quello che metto nello zaino.
Messaggio
29-05-2013 15.26
giuseppemalfattore giuseppemalfattore
Brunomik concordo in pieno ; Ho sempre al seguito nello zaino una riserva di viveri (barrette energetiche , cioccolatta, sali mienerali, lacci per scarponi - sempre in previsione di un imprevisto e funziona anche come gesto scaramantico :)
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva