il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 173 ospiti - 2 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 6
Messaggio

Info Jof Fuart

04-09-2012 06.50
Luca79 Luca79
Ciao. Dopo che sarò salito sullo Jof Fuart per la gola nord-est volevo chiudere l'anello per il sentiero che porta dalla cima alla forcella Lavinal dell'Orso per poi arrivare a Sella Nabois attraverso il sentiero Chersi. Pensate sia troppo lungo? Volevo fare questo itinerario solamente per salire anche sul Grande Nabois...altrimenti chiudo il tutto per Sella Carnizza. Grazie!
Messaggio
04-09-2012 07.36
luca.deronch luca.deronch
Se chiudi per sella Carnizza ricorda che il sentiero per la forcella di Rio Freddo è stato modificato un paio di anni fa. Una volta si trovavano info su sito del Pellarini, puoi chiedere lì. Per il resto credo che sia decisamente lungo Gola Nord-est + Anita Goitan + Discesa al Mazzeni e Sentiero Chersi ....... Comunque se fai la gola nord-est sei in gamba e sicuramente in grado di valutare l'impegnativa idea.
Messaggio
04-09-2012 10.05
nicola.narduzzi nicola.narduzzi
fatto il giro gola NE+goitan con discesa per riofreddo e carnizza un mese fa. giro da non sottovalutare fisicamente, il dislivello complessivo si aggira attorno ai 2100m visto le frequenti risalite da affrontare dopo la cima. L'anello che hai proposto si può fare ma è ancora più lungo, poi non conosco il tuo stato di allenamento, magari sei uno skyrunner quindi te lo magni :-) comunque attento se lo vai a fare quest'anno, ormai le condizioni non sono più così ideali a nord
Messaggio
04-09-2012 11.10
Luca79 Luca79
Ovviamente pernotto al Pellarini.
Diciamo che non avrei problemi a fare lunghe escursioni...pochi giorni fa ho fatto il Triglav in giornata dal rifugio Aljazev Dom-Luknja-Cima-Prag-Aljazev Dom
Se poi l'itinerario risulta eccessivo,beh...sicuramente lascio perdere. In effetti il classico anello lo si chiude per Sella Carnizza...scendere dall'altro versante per il bivacco Mazzeni a quota 1600 per poi risalire a Sella Nabois diventa quantomeno inutile :)
Grazie del consiglio
Messaggio
04-09-2012 12.17
nicola.narduzzi nicola.narduzzi
fatto anche il triglav meno di un mese fa, quindi per farti il confronto di dico delle mie impressioni. il giro del fuart che ti ho descritto è più impegnativo, se non altro per il fatto che lo zaino è più pesante (piccozza e ramponi li avevamo ma erano superflui, però uno spezzone di corda è comunque consigliabile averlo, specialmente se non sei sicuro in alcuni tratti, soprattutto l'arrampicata sprotetta prima della cengia degli dei) e in considerazione delle risalite di un centinaio di metri in 4 punti del ritorno (sotto madre dei camosci e innominata, per arrivare a forcella riofreddo nuova e per sella carnizza). se scendi al mazzeni a quel punto ti conviene tornare in saisera direttamente
Messaggio
08-09-2012 22.31
Luca79 Luca79
Fatta venerdì con rientro per Sella Carnizza attraverso il sentiero Goitan. Tutto tranquillo, nessuna difficoltà...un pò fastidiosa la discesa per forcella nuova di Riofreddo. Ottima giornata e bellissima escursione!!! Ciao e grazie dei consigli
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva