il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 49 ospiti - 1 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Forum escursioni FVG   Precedente Successivo
N. record trovati: 5
Messaggio

Timore zecche

04-09-2006 00.00
Lisa Lisa
Buongiorno, non sono una frequentatrice di montagne e sentieri, però vorrei iniziare ma temo le zecche...ho sentito che alcuni fanno il vaccino, è consigliato? considerando che ho una bimba di 2 anni
Messaggio
04-09-2006 00.00
alessandro alessandro
io l'ho fatto ma vado in montagna ogni settimana, direi che la cosa migliore è parlare con il proprio medico. ciao
Messaggio
04-09-2006 00.00
luca_di_collina luca_di_collina
Vai oltre i 1700 metri e le zecche non ci dovrebbero essere piu'. Uso il condizionale perché la fauna è cambiata rapidamente negli ultimi anni (la prima zecca a Collina l'ho vista tre anni fa e mio padre, che ha 75 anni, pure). Per non parlare della new-entry dei cinghiali (segnalati ora fino oltre i 2000). A proposito, sabato sul monte Lastroni (Sappada) vipera a oltre 2.300 metri.
Messaggio
04-10-2006 00.00
James James
quest'anno ne ho presa una pure in pianura (s.vito al tagliamento). In montagna metto sempre autan sulla vita, sopra i calzettoni, braccia, collo... ma non si sa mai. La puntura serve solo come prevenzione del morbo di lyme... se vai in una farmacia in montagna ti sanno consigliare. CMQ a mio avviso, cammini al centro del sentiero, non vai nell'erba, sempre pantaloni lunghi, maglietta dentro ai pantaloni....
Io mi controllo sempre quando arrivo a destinazione, se la zecca e' fresca la tiri via subito.
OH, non e' che la montagna pullula, bisogna essere cauti.
PS l'anno scorso 7!! quest'anno 2!!!!
James PN
Messaggio
05-10-2006 00.00
sandra sandra
Torno sull'argomento zecche. Penso che james (lettera del 4/10/06)con "puntura" intenda il vaccino (posso anche aver capito male). Il vaccino c'è ma non è per la prevenzione del morbo di Lyme come hai scritto, bensì per l'encefalite da morso di zecca (TBE, malattia virale). Per il morbo di Lyme si può intervenire solo dopo, a contagio preso, con una cura antibiotica. Per i restanti suggerimenti sono d'accordissimo, anch'io ne sono vittima frequente. ciao, Sandra.
ciao
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva