MontagnaSentieriNatura
Record trovati: 363
  • La Cima Avostanis si trova a settentrione della Creta di Timau sul confine con l'Austria. Raggiungibile da casera Pramosio Alta sui resti della mulattiera militare, ospita diversi resti di postazioni della Grande Guerra.
  • La Baba Grande fa parte della dorsale montuosa che dal monte Canin scende verso sud. Posta alla testata della Val Resia e sul confine italo sloveno, è raggiungibile tramite il sentiero CAI 731a che inizia dal Bivacco Costantini.
  • Il monte Banera è una delle sommità della lunga dorsale che chiude a sud la val Resia. Viene attraversato dal sentiero CAI n. 731 che percorre interamente la cresta.
  • Il Cuel de la Bareta è una tozza elevazione che conclude a Nord Ovest il gruppo montuoso che fa capo al monte Cimone. Sulla vetta, che costituisce un ottimo balcone naturale sulle dirupate vette circostanti, sono numerosi i resti di guerra. Tra questi una…
  • La forcella Bassa è una boscosa forcella posta a nord-ovest della Cima di Meda. L'accesso più diretto è dalla Casera Ditta.
  • La Cima Bella è una larga e panoramica quota erbosa, posta sulla linea di confine con l'Austria a nord dell'abitato di Malborghetto. Vi si arriva facilmente per pista e prati partendo dal vallone di Ugovizza.
  • La Vetta Bella è situata nel gruppo montuoso dello Jof Fuart, sottogruppo di Rio Bianco. E' raggiungibile dalla Val Rio del Lago attraverso un erto sentiero che parte a fianco del ricovero Brunner.
  • L'altopiano carsico del Bernadia è compreso tra le profonde vallate del Torre e del Cornappo. Diverse ondulazioni concorrono a formarne la cima. Tra queste il monte Crosis, il Lonza, il Carnizza, il Ledina ed il Pocivalo, tutte facilmente raggiungibili.
  • Il monte Bila Pec è una elevazione rocciosa che sovrasta la conca del rifugio Gilberti. Situato sul versante settentrionale del gruppo del Canin, il Bila Pec emerge dall'altopiano carsico con una verticale parete est mentre digrada più dolcemente a nord v…
  • Il monte Bioichia è una elevazione poco marcata lungo il crinale occidentale del monte Crostis. La vetta, allungata e ricoperta da una boscaglia di conifere, è raggiungibile con breve deviazione da sella Bioichia.
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ... | > >> Pagina 2 di 37
Ricerche
Ricerche speciali
Mappe
Scegli un tema
Ultime escursioniIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva