il portale dell'escursionismo montanoInvia una mail a SentieriNatura Utente anonimo 59 ospiti - 0 utenti 
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
  • Traduci questa pagina con Google Traduttore
CommunitySentieriNaturaIscrizione feed RSS - Richiede LogIN
Lista forum  ->  Le vostre relazioni   Precedente Successivo
N. record trovati: 38
Messaggio

Monti Simone (2123) e Crusicalas (2105) da Forni di Sopra.

27-10-2020 20:11
claudio.65 claudio.65
Rilassante escursione autunnale sui rilievi sovrastanti la Malga Varmost, recentemente ristrutturata.
Allegato: 1. Pradas di Sopra.jpg
Monti Simone (2123) e Crusicalas (2105) da Forni di Sopra.
Messaggio
27-10-2020 20:15
claudio.65 claudio.65
AVVICINAMENTO: Da Villa Santina percorrendo la SS 52 lungo la Valle del Tagliamento, raggiungiamo Forni di Sopra, dove lasciamo l'auto nel parcheggio adiacente l'Albergo "Ai Larici".
Allegato: 2. Indicazioni.jpg
AVVICINAMENTO: Da Villa Santina percorrendo la SS 52 lungo la Valle del Tagliamento, raggiungiamo Forni di Sopra, dove lasciamo l'auto nel parcheggio adiacente l'Albergo "Ai Larici".
Messaggio
27-10-2020 20:17
claudio.65 claudio.65
Incamminandoci lungo Via Chianeit, raggiungendo in breve la località omonima.
Allegato: 3. Chianeit.jpg
Incamminandoci lungo Via Chianeit, raggiungendo in breve la località omonima.
Messaggio
27-10-2020 20:20
claudio.65 claudio.65
Tralasciando a destra una diramazione diretta agli alpeggi della zona, al successivo bivio svoltiamo a sinistra, mentre la stradina contrassegnata dal CAI 207, diviene in breve sterrata.
Allegato: 4. Diramazione.jpg
Tralasciando a destra una diramazione diretta agli alpeggi della zona, al successivo bivio svoltiamo a sinistra, mentre la stradina contrassegnata dal CAI 207, diviene in breve sterrata.
Messaggio
27-10-2020 20:25
claudio.65 claudio.65
Rasentando il primo tratto della Seggiovia Varmost, proveniente dal fondovalle, saliamo gradualmente con alcune svolte nel bosco autunnale, sfiorando la bucolica radura di Pradas di Sopra.
Allegato: 5. Carrareccia.jpg
Rasentando il primo tratto della Seggiovia Varmost, proveniente dal fondovalle, saliamo gradualmente con alcune svolte nel bosco autunnale, sfiorando la bucolica radura di Pradas di Sopra.
Messaggio
27-10-2020 20:28
claudio.65 claudio.65
Usciti dalla vegetazione, proseguamo l'ascesa lungo il tracciato della pista da discesa, ignorando la diramazione del Trail delle Malghe, proveniente dalla borgata Chianeit.
Allegato: 6. Pista.jpg
Usciti dalla vegetazione, proseguamo l'ascesa lungo il tracciato della pista da discesa, ignorando la diramazione del Trail delle Malghe, proveniente dalla borgata Chianeit.
Messaggio
27-10-2020 20:31
claudio.65 claudio.65
Un'ampia svolta a sinistra conduce alla stazione intermedia della Seggiovia Varmost ed all'accogliente Rifugio Som Picol.
Allegato: 7. Rifugio Som Picol.jpg
Un'ampia svolta a sinistra conduce alla stazione intermedia della Seggiovia Varmost ed all'accogliente Rifugio Som Picol.
Messaggio
27-10-2020 20:35
claudio.65 claudio.65
Seguendo lo sterrato al centro della pista, proseguiamo verso settentrione e, rientrati brevemente nel bosco, ignoriamo a destra alcune diramazioni laterali, dirette al Clap Varmost ed alla Casera Tartoi.
Allegato: 8. Indicazioni.jpg
Seguendo lo sterrato al centro della pista, proseguiamo verso settentrione e, rientrati brevemente nel bosco, ignoriamo a destra alcune diramazioni laterali, dirette al Clap Varmost ed alla Casera Tartoi.
Messaggio
27-10-2020 20:39
claudio.65 claudio.65
Due brevi tornanti ed un traverso portano all'ampio slargo prativo con l'arrivo della Seggiovia, il Self Service Varmost e la Casera omonima, dove durante la bella stagione si vendono ottimi prodotti caseari.
Allegato: 9. Malga e Self Service Varmost.jpg
Due brevi tornanti ed un traverso portano all'ampio slargo prativo con  l'arrivo della Seggiovia, il Self Service Varmost e la Casera omonima,  dove durante la bella stagione si vendono ottimi prodotti caseari.
Messaggio
27-10-2020 20:43
claudio.65 claudio.65
Tralasciando le diramazioni laterali, dirette alle Casere Lavazeit e Tartoi, proseguiamo lungo il CAI 243, risalendo l'ampia pista di discesa.
Allegato: 10. Pista.jpg
Tralasciando le diramazioni laterali, dirette alle Casere Lavazeit e  Tartoi, proseguiamo lungo il CAI 243, risalendo l'ampia pista di discesa.
Messaggio
27-10-2020 20:53
claudio.65 claudio.65
Il percorso a tratti sassoso raggiunge la Forcella di Tarondon o Crusicalas, dove troviamo le successive indicazioni.
Allegato: 11. Bivio.jpg
Il percorso a tratti sassoso raggiunge la Forcella di Tarondon o Crusicalas, dove troviamo le successive indicazioni.
Messaggio
27-10-2020 20:58
claudio.65 claudio.65
Tralasciando la prosecuzione del CAI 243, diretto alla sottostante Forcella Tartoi ed alla casera omonima, svoltiamo a sinistra e risaliamo il pendio orientale su un comodo sentierino.
Allegato: 12. Sentierino.jpg
Tralasciando la prosecuzione del CAI 243, diretto alla sottostante Forcella Tartoi ed alla casera omonima, svoltiamo a sinistra e risaliamo il pendio orientale su un comodo sentierino.
Messaggio
27-10-2020 21:02
claudio.65 claudio.65
Dall'insellatura nei pressi della Spalla (2111) l'erbosa dorsale sommitale prosegue verso ponente con qualche saliscendi, dirigendosi verso ponente.
Allegato: 13. Dorsale.jpg
Dall'insellatura nei pressi della Spalla (2111) l'erbosa dorsale sommitale prosegue verso ponente con qualche saliscendi, dirigendosi verso ponente.
Messaggio
27-10-2020 21:05
claudio.65 claudio.65
La sommità del Monte Simone (2123) è caratterizzata da una semplice croce in legno, purtroppo priva di un libro firme.
Allegato: 14. Monte Simone.jpg
La sommità del Monte Simone (2123) è caratterizzata da una semplice croce in legno, purtroppo priva di un libro firme.
Messaggio
27-10-2020 21:09
claudio.65 claudio.65
Lasciata la panoramica vetta, percorrendo a ritroso la via dell'andata, ritorniamo alla Forcella di Tarondon.
Allegato: 15. Forcella.jpg
Lasciata la panoramica vetta, percorrendo a ritroso la via dell'andata, ritorniamo alla Forcella di Tarondon.
Messaggio
27-10-2020 21:12
claudio.65 claudio.65
Una labile traccia fra l'erba secca prosegue lungo il pendio opposto.
Allegato: 16. Sentierino.jpg
Una labile traccia fra l'erba secca prosegue lungo il pendio opposto.
Messaggio
27-10-2020 21:17
claudio.65 claudio.65
Risalendo a tratti ripidamente l'erbosa dorsale, raggiungiamo in breve i cocuzzoli sommitali del Monte Crusicalas (2105).
Allegato: 17. Monte Crusicalas.jpg
Risalendo a tratti ripidamente l'erbosa dorsale, raggiungiamo in breve i cocuzzoli sommitali del Monte Crusicalas (2105).
Messaggio
27-10-2020 21:22
claudio.65 claudio.65
Dalla vetta priva di segni identificativi, si nota chiaramente la conca della Casera Tatoi con i caratteristici stalloni.
Allegato: 18. Casera Tartoi.jpg
Dalla vetta priva di segni identificativi, si nota chiaramente la conca della Casera Tatoi con i caratteristici stalloni.
Messaggio
27-10-2020 21:26
claudio.65 claudio.65
Ripercorrendo a ritroso la dorsale ritorniamo al bivio segnalato, dove scendiamo ripidamente a meridione lungo la pista sassosa.
Allegato: 19. Discesa.jpg
Ripercorrendo a ritroso la dorsale ritorniamo al bivio segnalato, dove scendiamo ripidamente a meridione lungo la pista sassosa.
Messaggio
27-10-2020 21:29
claudio.65 claudio.65
Lungo il tragitto abbandoniamo il percorso principale, svoltando a sinistra, seguendo l'indicazione diretta al Rifugio Som Picol.
Allegato: 20. Indicazioni.jpg
Lungo il tragitto abbandoniamo il percorso principale, svoltando a sinistra, seguendo l'indicazione diretta al Rifugio Som Picol.
Messaggio
27-10-2020 21:31
claudio.65 claudio.65
Un erboso tratturo porta con andamento sinuoso al CAI 211, proveniente dalla Casera Tartoi.
Allegato: 21. Sentiero.jpg
Un erboso tratturo porta con andamento sinuoso al CAI 211, proveniente dalla Casera Tartoi.
Messaggio
27-10-2020 21:33
claudio.65 claudio.65
Svoltando a destra raggiungiamo in breve con un traverso a mezzacosta la radura della Casera Varmost.
Allegato: 21. Sentiero.jpg
Svoltando a destra raggiungiamo in breve con un traverso a mezzacosta la radura della Casera Varmost.
Messaggio
27-10-2020 21:37
claudio.65 claudio.65
Percorrendo a ritroso la via dell'andata, tralasciando le diramazioni dirette alla Casera Tartoi ed al Clap Varmost, raggiungiamo il tornante successivo, dove svoltiamo a sinistra seguendo il Trail delle Malghe.
Allegato: 22. Carrareccia.jpg
Percorrendo a ritroso la via dell'andata, tralasciando le diramazioni dirette alla Casera Tartoi ed al Clap Varmost, raggiungiamo il tornante successivo, dove svoltiamo a sinistra seguendo il Trail delle Malghe.
Messaggio
27-10-2020 21:40
claudio.65 claudio.65
Un sentierino ben marcato nella pineta, scarsamente segnalato, si dirige con alcuni saliscendi verso le pareti strapiombanti del Clap Varmost.
Allegato: 23. Sentiero.jpg
Un sentierino ben marcato nella pineta, scarsamente segnalato, si dirige con alcuni saliscendi verso le pareti strapiombanti del Clap Varmost.
Messaggio
27-10-2020 21:43
claudio.65 claudio.65
Alla successiva diramazione, una breve deviazione conduce all'inizio del percorso attrezzato diretto al Clap Varmost.
Allegato: 24. Attrezzature.jpg
Alla successiva diramazione, una breve deviazione conduce all'inizio del percorso attrezzato diretto al Clap Varmost.
Messaggio
27-10-2020 21:46
claudio.65 claudio.65
Ritornati al bivio precedente, scendiamo ripidamente con alcune svolte ravvicinate, superando alcuni schianti opportunamente potati.
Allegato: 25. Discesa.jpg
Ritornati al bivio precedente, scendiamo ripidamente con alcune svolte ravvicinate, superando alcuni schianti opportunamente potati.
Messaggio
27-10-2020 21:50
claudio.65 claudio.65
Il sentierino, rasentando alcuni caratteristici roccioni, conduce con ulteriori svolte all'uscita dal bosco nei pressi della Stazione intermedia della Seggiovia Varmost.
Allegato: 26. Discesa.jpg
Il sentierino, rasentando alcuni caratteristici roccioni, conduce con ulteriori svolte all'uscita dal bosco nei pressi della Stazione intermedia della Seggiovia Varmost.
Messaggio
27-10-2020 21:54
claudio.65 claudio.65
Scendendo lungo lo sterrato segnalato dal CAI 207, raggiungiamo il successivo bivio con la diramazione diretta a Forni di Sopra.
Allegato: 27. Bivio.jpg
Scendendo lungo lo sterrato segnalato dal CAI 207, raggiungiamo il successivo bivio con la diramazione diretta a Forni di Sopra.
Messaggio
27-10-2020 21:58
claudio.65 claudio.65
Seguendo brevemente a sinistra l'ampia carrareccia, arriviamo all'inizio del percorso "Cjariei".
Allegato: 28. Indicazioni.jpg
Seguendo brevemente a sinistra l'ampia carrareccia, arriviamo all'inizio del percorso "Cjariei".
Messaggio
27-10-2020 22:00
claudio.65 claudio.65
Un piacevole sentierino scende blanadamente nel bosco, rasentando uno stavolo e sbucando nuovamente sulla carrareccia.
Allegato: 29. Sentiero.jpg
Un piacevole sentierino scende blanadamente nel bosco, rasentando uno stavolo e sbucando nuovamente sulla carrareccia.
Messaggio
27-10-2020 22:02
claudio.65 claudio.65
Ulteriori scorciatoie segnalate del Trail delle Malghe, permettono di evitare numerosi tornanti dello sterrato.
Allegato: 30. Sentiero.jpg
Ulteriori scorciatoie segnalate del Trail delle Malghe, permettono di evitare numerosi tornanti dello sterrato.
Messaggio
27-10-2020 22:05
claudio.65 claudio.65
Rasentando alle spalle una radura con alcuni stavoli, la carrareccia compie alcune ampie svolte sino ad un fabbricato minore, dove scendiamo a destra lungo un tratturo.
Allegato: 31. Sentiero.jpg
Rasentando alle spalle una radura con alcuni stavoli, la carrareccia compie alcune ampie svolte sino ad un fabbricato minore, dove scendiamo a destra lungo un tratturo.
Messaggio
27-10-2020 22:07
claudio.65 claudio.65
Un sentierino non segnalato scende attraversando alcune radure parzialmente invase dagli arbusti, sbucando nuovamente sulla carrareccia nei pressi di un grande fabbricato in vendita.
Allegato: 32. Sentiero.jpg
Un sentierino non segnalato scende attraversando alcune radure parzialmente invase dagli arbusti, sbucando nuovamente sulla carrareccia nei pressi di un grande fabbricato in vendita.
Messaggio
27-10-2020 22:11
claudio.65 claudio.65
L'ampio sterrato prosegue a destra con alcune svolte, raggiungendo l'incrocio tabellato con la stradina contrassegnata dal CAI 207.
Allegato: 33. Bivio.jpg
L'ampio sterrato prosegue a destra con alcune svolte, raggiungendo l'incrocio tabellato con la stradina contrassegnata dal CAI 207.
Messaggio
27-10-2020 22:13
claudio.65 claudio.65
Raggiunta nuovamente la Località Chianeit, scendiamo verso Forni di Sopra, concludendo l'interessante escursione odierna.
Allegato: 34. Discesa.jpg
Raggiunta nuovamente la Località Chianeit, scendiamo verso Forni di Sopra, concludendo l'interessante escursione odierna.
Messaggio
27-10-2020 22:24
claudio.65 claudio.65
NOTA TECNICA:
Quota minima: Forni di Sopra 928 metri
Quota massima: Monte Simone 2123 metri
Dislivello: 1195 metri
Dislivello reale: 1280 metri, calcolando le varie risalite
Tempo andata: 3 ore e mezza al Monte Simone, 4 ore al Monte Crusicalas
Tempo ritorno: 2 ore e mezza
Tempo totale: 6 ore e mezza, escluse le eventuali soste
Cartografia consigliata in scala 1.25.000:
Tabacco 02 "Forni di Sopra-Ampezzo-Sauris-Alta Val Tagliamento"
Data escursione: Ottobre 2020
Allegato: 35. Forcella Scodavacca.jpg
NOTA TECNICA:<br />Quota minima: Forni di Sopra 928 metri<br />Quota massima: Monte Simone 2123 metri<br />Dislivello: 1195 metri<br />Dislivello reale: 1280 metri, calcolando le varie risalite<br />Tempo andata: 3 ore e mezza al Monte Simone, 4 ore al Mo
Messaggio
27-10-2020 22:26
claudio.65 claudio.65
ERRATA CORRIGE: Svoltando a destra raggiungiamo in breve con un traverso a mezzacosta la radura della Casera Varmost.
Allegato: 21A. Casera Varmost.jpg
ERRATA CORRIGE: Svoltando a destra raggiungiamo in breve con un traverso a mezzacosta la radura della Casera Varmost.
Messaggio
12-02-2021 10:03
luciano.regattin luciano.regattin
Per vedere la cima del Simone come in foto (personalmente ci sono salito più volte, il panorama è veramente splendido) bisogna affrettarsi. Appena le condizioni lo permetteranno infatti verranno costruiti nuovi impianti, uno dei quali appunto fino in cima al m.te Simone, a servizio di nuove piste da sci; articolo di oggi sul MV. Complimenti a Promotur e a tutti i soggetti che valorizzano la natura delle nostre montagne (spero si colga l'ironia, lo dico a scanso di equivoci).
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Elenco Forum
Quiz
In evidenza
© Redazione di SentieriNatura - Udine, - Ivo Pecile & Sandra Tubaro - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 - Privacy & Cookies - Powered by EasyDoc - Webdesign by Creactiva